15 Teatri più belli e importanti d'Europa - Classifica Ufficiale

Quali sono i Teatri lirici più grandi ed importanti d'Europa? Scopri eleganti e famose case d'Opera nel Vecchio Continente: ecco la classifica dei teatri più belli d'Europa.

1 teatri piu belli europa
Anche se non siete appassionati di opera lirica amerete sicuramente l'architettura, la storia e la magnificenza dei teatri più belli d'Europa. Anche se non avete mai assistito ad uno spettacolo, è impossibile negare che alcuni teatri sono degli edifici culturalmente più significativi ed importanti del mondo. Così come alcune biblioteche e qualche museo, i teatri arricchiscono il prestigio delle città che li ospitano.

VEDI ANCHE: LE BIBLIOTECHE PIU' BELLE DEL MONDO

Molti di essi possono anche essere visitati senza acquistare un biglietto per uno spettacolo, anche se assistere ad una performance in uno di questi luoghi è una esperienza indimenticabile. Abbiamo stilato una classifica dei 15 teatri più belli ed importanti d'Europa, una meta interessante in uno dei vostri viaggi.

15 - Opera de Montecarlo, Principato di Monaco

2 opera montecarlo teatro

  • Capienza: 524 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1870 al 1879

L'Opera de Monte-Carlo o Grand Théâtre de Monte Carlo è sontuoso come il Casino, a cui è attiguo. Il Principe Carlo III e la Société des Bains de Mer commissionarono a Charles Garnier la progettazione e la costruzione del teatro, dopo la realizzazione della magnifica Opera House di Parigi. L'edificio, con il suo auditorium decorato con velluti color oro e rosso, presenta lo stesso stile del Palais Garnier. È stato inaugurato nel 1879 con una performance di Sarah Bernhardt. In seguito, altri grandi cantanti lirici come Enrico Caruso si sono esibiti qui e, nel 1966, Grace Kelly i il Principe Ranieri III hanno organizzato una cena di gala in onore del centenario del Principato.

14 - Nationaltheater, Monaco di Baviera, Germania

3 nationaltheater monaco di baviera

  • Capienza: 1773 posti, 328 posti in piedi
  • Periodo di costruzione: dal 1811 al 1823, dal 1825 al 1963

L'originale teatro bavarese purtroppo non durò a lungo, aprì infatti nel 1818 ma fu distrutto dalle fiamme nel 1823, prima della sua completa realizzazione. Fu ricostruito per il 1825, un edificio con un portico costituito da otto colonne ed ospitò la prima di Tristan und Isolde (1865), Meistersinger von Nürnberg (1868), Rheingold (1869), and Walküre (1870). Durante la Seconda Guerra Mondiale fu nuovamente distrutto dalle bombe degli Alleati, riaprì definitivamente nel 1963. Ad oggi rappresenta uno dei più grandi teatri europei ed è anche uno dei più tecnologici.

13 - Staatsoper, Vienna, Austria

4 staatsoper teatro vienna

  • Capienza: 1709 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1861 al 1869

Il magnifico teatro di Vienna è stato inaugurato nel 1869 con la benedizione dell'Imperatore Francesco Giuseppe e dell'Imperatrice Elisabetta. Il teatro raggiunse il massimo splendore nel periodo in cui fu Gustav Mahler ad occuparsi della sua direzione. Anche questo edificio subì i bombardamenti durante la guerra ma venne riaperto nel 1955 con un nuovo auditorium ed oggi rappresenta una delle principali attrattive della città.

VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE A VIENNA

L'atrio principale, la scalinata centrale, il salone del tè, lo Schwind Foyer e l'attigua veranda furono risparmiati dalle bombe e sono ancora oggi quelli originali.

12 - The Royal Opera House, Londra, UK

5 the royal opera house teatro londra

  • Capienza: 2256 posti
  • Periodo di costruzione: 1732 - 1858

Il Royal Opera House a Covent Garden è il risultato dell'unione di ben tre edifici dedicati all'opera che sorgevano dal 1732 nello stesso sito dove oggi si trova il teatro. L'attuale edificio fu terminato nel 1858 ed ha anche svolto la funzione di sala da ballo durante la Seconda Guerra Mondiale, divenne definitivamente un teatro solo al termine del conflitto. Alcuni dei più importanti cantanti lirici, inclusi Plácido Domingo e Luciano Pavarotti, si sono esibiti qui.

11 - Opéra Garnier, Parigi, Francia

6 opera garnier teatro

  • Capienza: 1900 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1861 al 1875

L'opulento Palais Garnier costituì una parte importante del progetto dell'Imperatore Napoleone III ed il Barone Haussmann per la nuova Parigi. Il palazzo domina Place de l'Opéra con i suoi busti di bronzo che raffigurano grandi compositori come Rossini, Auber, Beethoven e Mozart. A decorare la facciata ci pensano anche delle sculture che personificano l'armonia, la poesia e la musica. All'interno, una grande scalinata conduce allo spettacolare auditorium, dove Proust ha assistito agli spettacolo con l'aristocrazia parigina. Nel 1964 è stato inserito il soffitto dipinto da Chagall, che rappresenta 14 famose opere. Ad oggi l'edificio è anche sede del Ballet de l'Opéra National de Paris ed accoglie opere minori, mentre quelle più importanti vanno in scena all'Opéra de la Bastille.

10 - Magyar Állami Operaház, Budapest, Ungheria

7 magyar allami operahaz

  • Capienza: 1261 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1875 al 1884

Questa stupenda struttura è sicuramente tra le cose da visitare assolutamente a Budapest. Il popolo ungherese aspettava così ansiosamente l'apertura di questo teatro, che avvenne nel 1884, che la sera dell'inaugurazione ci fu un vero e proprio assalto da parte della folla, impaziente di ammirare gli interni dello splendido edificio.

VEDI ANCHE: COSA VEDERE A BUDAPEST IN 3 GIORNI

Il teatro è stato progettato dall'architetto ungherese Miklós Ybl, che ha posizionato due sfingi di marmo a guardia dell'ingresso del palazzo in stile neo-Rinascimentale. Le statue calcaree di Liszt e Ferenc Erkel, i fondatori dell'opera ungherese, salutano i visitatori che fanno il loro ingresso nel teatro.

9 - Opéra Royal de Versailles, Versailles, Francia

8 opera royal de versailles

  • Capienza: 712
  • Periodo di costruzione: dal 1763 al 1770

Come se il castello del Re Sole non fosse abbastanza grandioso, questo magnifico teatro non fa altro che aumentarne l'opulenza. L'Opéra Royal de Versailles fu terminato in tempo per il matrimonio di Luigi XVI con Maria Antonietta e fu inaugurato proprio durante le celebrazioni delle nozze. Il teatro dispone di una acustica eccellente che va di pari passo con le sontuose decorazioni, composte da legno dorato e marmorizzato. Durate le serate estive i giardini di Versailles sono in piena attività ed ospitano i Grands Eaux Nocturnes, eventi in cui viene suonata musica classica e le fontane ivi presenti sono illuminate, creando una atmosfera davvero magica.

8 - Teatro Massimo Vittorio Emanuele, Palermo, Italia

9 teatro massimo ve palermo

  • Capienza: 1358 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1875 al 1891

I fans della trilogia de Il Padrino riconosceranno il Teatro Massimo, che compare alla fine nel terzo film della saga, quando Maria, la figlia di Michael (interpretata da Sofia Coppola) viene colpita da un colpo di pistola sulle monumentali scalinate. Il Teatro Massimo è ad oggi il più grande d'Italia e il terzo più grande in Europa. Quando è stato costruito Palermo era una delle capitali culturali europee. Il teatro restò chiuso per ben 23 anni, dal 1974 al 1997, e riaperto con una messa in scena dell'Aida di Verdi. Un consiglio: quando visitate il teatro, assicuratevi di ammirare i busti che ritraggono importanti compositori italiani, scolpiti da Giusto Liva ed i suoi figli.

7 - Stavovské Divadlo, Praga, Rep. Ceca

10 stavovske divadlo

  • Capienza: 650
  • Periodo di costruzione: dal 1781 al 1783

Questo teatro risalente al tardo XVIII secolo fu costruito con il proposito di far accedere il grande pubblico alle arti ed alla musica. Anche se fu inizialmente progettato per accogliere rappresentazioni di opere tedesche ed italiane, anche altri spettacoli furono aggiunti al programma. Il pubblico locale accolse di gran lunga più calorosamente le opere di Mozart rispetto a Vienna, tanto che decise di presentare qui la prima del Don Giovanni nel 1787.

6 - Markgräfliches Opernhaus, Bayreuth, Germania

11 markgrafliches opernhaus teatro

  • Capienza: 487
  • Periodo di costruzione: dal 1745 al 1750

Questo sontuoso teatro ha preservato in modo perfetto l'ambiente del 1700: qui è possibile scoprire come il pubblico di quell'epoca ascoltasse musica e canto. Il responsabile del progetto fu l'architetto Giuseppe Galli Bibiena,che realizzò questo palazzo in stile Barocco ad oggi Patrimonio dell'UNESCO. Grazie a questo teatro il celebre Wagner si stabilì a Bayreuth dal 1872 alla sua morte, avvenuta nel 1883.

5 - Teatro San Carlo, Napoli, Italia

12 teatro san carlo napoli

  • Capienza: 1386 posti
  • Periodo di costruzione: 1737

Il Teatro San Carlo fin dalla sua inaugurazione divenne immediatamente un importante luogo di arte e cultura. Il teatro fu danneggiato da un incendio nel 1816 ma l'architetto toscano Antonio Niccolini gli restituì il suo splendore originale. Il gigantesco palco può sopportare il peso di cavalli, cammelli ed addirittura elefanti! Una volta all'interno non dimenticate di alzare lo sguardo: il maestoso soffitto ospita un affresco che ritrae Apollo che presenta la dea Minerva ai più grandi poeti del mondo.

4 - Teatro Olimpico, Vicenza, Italia

13 teatro vicenza palladio

  • Capienza: 470 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1580 al 1585

Questo teatro è universalmente riconosciuto come è una delle meraviglie artistiche di Vicenza, ma non solo. Patrimonio mondiale dell'Unesco, rappresenta uno dei capolavori di uno dei più grandi architetti italiani, Andrea Palladio. Questo edificio è il teatro coperto più antico al mondo, fu inaugurato il 3 marzo 1585 con la storica rappresentazione dell'Edipo Re di Sofocle. L'interno del teatro simula l'ambientazione all'aperto dei teatri classici ed è decorato con ben 95 statue che rappresentano i personaggi legati alla fondazione dell'Accademia Olimpica o del teatro stesso.

3 - Gran Teatre del Liceu, Barcellona, Spagna

14 gran teatre del liceu barcellona

  • Capienza: 2292 posti
  • Periodo di costruzione: 1847

Situato nel cuore della città di Barcellona su uno dei principali viali, las Ramblas, questo teatro meglio conosciuto come El Liceu è famoso per essere il più antico della città. Ha attraversato una storia travagliata fatta di incendi, bancarotta e addirittura attacchi esplosivi, nonostante questo gode ancora di ottima salute ed ospita importanti rappresentazioni.

2 - Teatro alla Scala, Milano, Italia

15 teatro alla scala milano

  • Capienza: 2030 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1776 al 1778

Il teatro, meglio conosciuto come La Scala, fu fondato dall'Imperatrice Maria Teresa d'Austria. La sua inaugurazione avvenne nel 1778 con la messa in scena dell'opera di Antonio Salieri L'Europa riconosciuta. Il teatro prende il nome dalla chiesa sulle cui fondamenta è stato costruito, Santa Maria alla Scala. All'interno del sontuoso auditorium il celebre Gioacchino Rossini condusse alcune delle più grandi opere mai inscenate e Giuseppe Verdi diventò famoso proprio qui. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, La Scala riaprì sotto la direzione di Arturo Toscanini che, tra l'altro, consacrò il successo di Maria Callas.

1 - Gran Teatro La Fenice, Venezia, Italia

16 la fenice venezia teatro

  • Capienza: 1000 posti
  • Periodo di costruzione: dal 1789 al 1792, ricostruito nel 1836 e nel 2003

Il nome del teatro, La Fenice, calza a pennello: l'edificio infatti è stato raso al suolo dagli incendi e letteralmente rinato dalle sue ceneri per ben 3 volte durante la sua storia. L'originario Teatro San Benedetto crollò nel 1774 e fu rimpiazzato proprio da La Fenice nel 1792, solo per essere nuovamente distrutto dal fuoco nel 1836. Una ricostruzione rapida permise al teatro di godere di un periodo davvero fortunato, che permise di ospitare importanti prime, tra cui La Traviata, Il Rigoletto, Attila e Simon boccanegra di Verdi. Nel 1996 il teatro fu di nuovo distrutto dalle fiamme e, questa volta, due elettricisti furono condannati er il disastro. Dopo alcune complicazioni, il teatro è stato riaperto nel 2003.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Gianni chiariello

    Sui teatri più belli e importanti,vorrei sapere cosa significa classifica ufficiale e quindi da dove viene l'ufficialita' grazie a chi mi saprà rispondere

    16 Gennaio 2017 10:19
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti