Groenlandia

Viaggio in Groenlandia: quando andare e cosa vedere

Cerchi consigli di viaggio per una vacanza in Groenlandia? Scopri cosa vedere e le attrattive da visitare, itinerari consigliati, informazioni sul periodo migliore per viaggiare e costi per un tour.

GroenlandiaAmanti dell'America più fredda e selvaggia? Allora la Groenlandia è la nazione che va per voi! Situata nell'estremo nord dell'Oceano Atlantico, la Groenlandia confina con il Canada, l'Islanda, il Mare Glaciale Artico e l'Artide. La sua capitale è Nuuk, e con circa 0,03 abitanti per km quadrato la Groenlandia è lo Stato meno densamente popolato del mondo. Una cosa interessante che non tutti sanno: dal punto di vista politico, la Groenlandia dipende dal Regno di Danimarca, anche se con un referendum del 2008 ha visto accrescere la propria autonomia rispetto al governo danese, in particolare per quanto riguarda la gestione autonoma delle proprie risorse naturali e il riconoscimento del groenlandese come lingua ufficiale. Ma quali sono le attrattive più interessanti da vedere in Groenlandia? Diamo un'occhiata alla classifica.

Cosa Vedere? Ecco le attrattive da visitare!

Groenlandia, terra remota, fredda e scura. Ma anche una terra che ha mantenuto un incredibile paesaggio naturale e un alto grado di vita selvaggia. Ecco la top 10 delle cose da vedere!

  1. Aurora Boreale: fenomeno unico tipico delle nazioni nordiche, quindi anche della Groenlandia. L'aurora boreale in questa nazione è visibile dall'autunno ad Aprile, mentre è invisibile in estate a causa del sole di mezzanotte.
  2. Tasiilaq: fondata nel 1894, Tasillaq è la più grande città della Groenlandia orientale. Affacciata sul mare, il porto della città e le sue tipiche case colorate accolgono turisti tutto l'anno. Qui si trova anche il Museo Polare.
  3. Qaqortoq: questa, con i suoi 3.300 abitanti, è la città più grande del sud della Groenlandia. Moltissime le popolazioni che si sono succedute qui in oltre 4.300 anni di storia, tra cui i Saqqaq, Thule, norvegesi, danesi. Qaqortoq offre esempi architettonici unici, tra cui la fontana posta nella piazza del paese.
  4. Iceberg e ghiacciai: poter ammirare da vicino un iceberg o un ghiacciaio è un'esperienza unica, che ciascuno di noi dovrebbe provare almeno una volta nella vita: questi enormi pezzi naturali sono infatti talmente belli da lasciare senza fiato. È in particolare il nord della Groenlandia a offrire splendidi esempi di iceberg e ghiacciai.
  5. Tour in elicottero: sono poche le strade che collegano le diverse comunità della Groenlandia, così molta gente si è abituata a viaggiare in motoslitta, barca o addirittura in elicottero: diverse le compagnie che si sono attrezzate dal punto di vista turistico, offrendo voli guidati su iceberg, ghiacciai, sorgenti d'acqua e l'area Icefjord.
  6. Fiordo Kangia: uno di più noti fiordi della Groenlandia, si trova nella zona ovest del Paese e fa parte del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Da qui parte il 10% degli iceberg groenlandesi, ed è una meta turistica molto ambita, raggiungibile tramite eliporto.
  7. Osservazione di balene: facilmente visibili in particolare nel Mare Artico, le balene della Groenlandia possono raggiungere 20 metri di lunghezza e oltre 150 tonnellate di peso. Essendo lente nuotatrici, si ha modo di osservarle attentamente, provando così un'esperienza a dir poco irripetibile!
  8. Parco Nazionale: con i suoi 972 mila metri quadrati, quello della Groenlandia è il più grande parco nazionale del mondo. Ospita diverse specie artiche e si stima sia abitato solo da 40 uomini: in passato, per migliaia di anni gli Inuit hanno abitato qui.
  9. Nuuk: la capitale permette di immergersi sia nella storia che nella cultura contemporanea della Groenlandia: musei d'arte Inuit, tour sulla storia e sullo stile di vita artico, ristoranti gourmet e numerose possibilità di shopping fanno di Nuuk una città meritevole di una visita.
  10. Fiume Blu: questa è una delle meraviglie naturali più importanti della Groenlandia. Con un'acqua cristallina, sembra quasi una vena che passa in mezzo al deserto ghiacciato. La forma cambia ogni anno a causa del ghiacciaio Petermann che lo alimenta.

Tour della Groenlandia: Itinerari Consigliati

Tour Sono diversi i tour suggeriti dai vari enti turistici e che permettono di vivere emozioni uniche in Groenlandia. Iniziamo ad esempio dalla gita sulla slitta guidata dai cani, per ammirare la calotta di ghiaccio e l'aurora boreale: la zona di riferimento è quella di Kangerlussuaq, a sole 4 ore di volo dalla Danimarca. Da lì con un volo della durata di circa 50 minuti ci si può spostare a Nuuk, capitale della Groenlandia, piena di vita e di cultura e ricca di attività all'aperto tra cui i giri in kayak.
Un altro tour consigliato è quello che parte da Tasiilaq e che da lì porta a spostarsi, tramite aereo, presso la penisola di Kulusuk, che si dispiega tra montagne frastagliate e vasti fiordi, per un panorama davvero incredibile.

Quando andare? Ecco il periodo migliore per viaggiare!

Sole di mezzanotteIl periodo invernale e quello estivo sono molto diversi tra di loro: in estate è possibile vedere il sole di mezzanotte e godere dell'acqua della Groenlandia attraverso numerosi sport e attività all'aperto, mentre in inverno ci sono i cani che trascinano le slitte, l'aurora boreale e le escursioni sulla neve. Insomma, fascino puro per 12 mesi l'anno: a voi la scelta!

Prezzi e costi di una vacanza

VoloPer raggiungere la Groenlandia, le rotte aeree principali sono quelle che partono dalla Danimarca, da Copenaghen a Kangerlussuaq, gestiti dalla Air Greenland, e dall'Islanda. I prezzi dei voli variano da circa €350 a €600, andata e ritorno. All'interno della Groenlandia ci si può muovere in aereo sempre con la compagnia Greenland, e i prezzi dipendono dalla distanza: ad esempio per viaggiare da Nuuk a Kangerlussuaq la media del prezzo è di circa €240.
Gli hotel sono parte del progetto europeo denominato "Hotel Stars Union", per cui sono stellati al pari di quelli europei: con €100 a coppia a notte si dorme e si mangia dignitosamente in una struttura ricettiva. I costi medi delle escursioni si aggirano tra i €60 e i €80, cui però vanno aggiunti gli spostamenti.
Ci sono diversi enti che organizzato pacchetti all inclusive per la Groenlandia: ad esempio un Exclusive Adventure Hotel di 8 giorni all inclusive costa circa €2.700 a testa. Per maggiori info consultare il sito Terre Polari.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su