Isole Far Oer, Danimarca: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Isole Far Oer, Danimarca: dove si trovano, cosa vedere e periodo migliore per visitarle. Ecco tutto quello che devi sapere per la tua vacanza: info su ore di volo, prezzi, isole più belle, attività ed escursioni da fare

isole faroerAmanti dei paesaggi tipici del Nord Europa ma non delle mete classiche? Ecco una destinazione che fa al caso vostro! Se poi siete anche appassionati di birdwatching e natura, allora ancora meglio! Le Isole Far Oer sono un arcipelago al largo dell'Oceano Atlantico e del Mar di Norvegia, turistico al punto giusto ma ben organizzato per accogliervi e facilitarvi nella scoperta del suo territorio che senza ombra di dubbio ha molto da offrire.

Si tratta di isole vulcaniche dalla natura incontaminata, caratterizzate da rocce e scogliere che si intrecciano con laghi, fiumi e cascate. Non mancano immense distese di prati verdi sulle quali incontrerete piccoli paesini colorati e i resti di villaggi ormai abbandonati, ma soprattutto diverse colonie di volatili tipici del nord come le pulcinelle di mare. Scoprite insieme a noi dove si trovano, quando andare e cosa vedere!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 49188
  • Capitale: Tòrshavn
  • Lingue: faroese e danese
  • Moneta locale: Corona Danese (€1,00=7,47DKK)
  • Clima: clima continentale, temperature medie 2 - 11 °C
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: necessario il passaporto o la carta d'identità valida per l'espatrio
  • Distanza dall'Italia: 2576 km (5 - 7 ore di volo)

Dove si trovano

Le Isole Far Oer sono un arcipelago subartico situato tra il Mar di Norvegia e l'Oceano Atlantico. Il loro territorio è una Nazione costitutiva del Regno di Danimarca ma politicamente sono un governo autonomo.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: dall'Italia non ci sono voli diretti verso le Isole Far Oer. Bisogna effettuare sempre almeno uno scalo, solitamente ad Amsterdam o Copenaghen volando con le compagnie aeree Atlantic Airways o SAS. L'aeroporto principale dell'arcipelago si trova nella regione Vàgar, e può essere raggiunto con un viaggio della durata complessiva di circa 7 ore (scali inclusi). Voli da Roma a partire da €249,00 - Voli da Milano a partire da €247,00
  • Dalle principali capitali europee: partire da una città europea può decisamente diminuire il tempo di viaggio, infatti da Copenaghen, Londra, Amsterdam e Oslo partono giornalmente voli diretti verso le Isole Far Oer, sempre con le compagnie aeree Atlantic Airways e SAS.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 2 / 6° 22 gg / 160 mm
Febbraio 1 / 6° 17 gg / 115 mm
Marzo 2 / 6° 21 gg / 130 mm
Aprile 3 / 7° 16 gg / 90 mm
Maggio 5 / 9° 13 gg / 65 mm
Giugno 7 / 11° 12 gg / 55 mm
Luglio 9 / 13° 13 gg / 75 mm
Agosto 9 / 13° 13 gg / 95 mm
Settembre 8 / 12° 18 gg / 120 mm
Ottobre 5 / 9° 22 gg / 145 mm
Novembre 3 / 7° 21 gg / 140 mm
Dicembre 2 / 6° 22 gg / 135 mm
  • Clima: continentale umido e ventoso, caratterizzato tutto l'anno da pioggie frequenti e temperature basse. La temperatura massima che si riesce a raggiungere è infatti di appena 13°C, mentre quella del mare rimane compresa tra i 6 e gli 11 °C
  • Periodo migliore: da giugno ad agosto quando le temperature sono leggermente più alte e le piogge meno frequenti
  • Periodo da evitare: da ottobre a marzo per le forti piogge accompagnate da vento e temperature bassissime
  • Consigli: in qualsiasi periodo copritevi bene e non fatevi mancare maglioni, intimo termico, giacca impermeabile, ombrello e accessori vari come cappello e guanti.

In quale isola andare?

L'arcipelago delle Isole Far Oer si compone di 18 isole. Ecco le 3 isole che vi consigliamo di non perdervi:

  1. Streymoy: è la più grande dell'arcipelago e su di essa si trova la capitale Tòrshavn. Quest'isola è di conseguenza la più abitata e visitata dai turisti e per questo motivo è anche la più ricca di trasporti, collegamenti e vari servizi turistici come noleggi, agenzie escursionistiche e quant'altro
  2. Borðoy: si trova più a nord della precedente ed è un'altra isola di grandi dimensioni. Raggiungerla è semplice grazie ai numerosi ponti che collegano le Isole Far Oer tra di loro e inoltre su Borðoy rimarrete affascinati dai suoi paesaggi e da villaggi antichi e abbandonati
  3. Fugloy: è l'isola situata più a nord di tutte le altre e si raggiunge in l'elicottero partendo dall'aeroporto di Vàgar. Questa isola conta solo 45 abitanti i quali sono sempre molto accoglienti nei confronti dei turisti, ma il vero motivo per cui dovreste visitarla è la stragrande quantità di uccelli presenti nel suo territorio, soprattutto le carinissime pulcinelle di mare.

Cose vedere e cosa fare: attrazioni e luoghi di interesse

  1. Vàgar è il primo posto nel quale atterrerete, ma non è solo l'isola nella quale si trova l'aeroporto, bensì vi consigliamo di dedicarle un paio di giorni per esplorare i suoi fiordi e scoprirne montagne, laghi e cascate
  2. Sørvágsvatn è un lago, il più grande delle Isole Far Oer, nella parte settentrionale dell'isola di Vàgar. La sua particolarità sta nel fatto di sembrare sospeso nell'aria per la sua posizione a ridosso di una scogliera altissima
  3. Bøsdalafossur è una cascata alta 30 metri e molto larga, che parte dal lago Sørvágsvatn e percorre l'enorme scogliera fino a raggiungere l'Oceano Atlantico
  4. Múlafossur Waterfall è un'altra lunga cascata dell'isola di Vàgar che termina in una piccola insenatura della costa, ricreando effetti visivi bellissimi
  5. Mykines è un piccolo paesino di appena 14 abitanti, composto da poche casette vivacemente colorate e circondato dalla natura incontaminata, situato sull'isola più occidentale dell'arcipelago dalla quale il paese prende nome
  6. Slættaratindur è la montagna più alta dell'arcipelago con i suoi 880 metri d'altezza, dalla cui cima si intravedono i ghiacciai dell'Islanda. Si trova sull'isola di Eysturoy e il suo nome significa "cima piatta"
  7. Koltur è un villaggio situato in mezzo al nulla sull'isola che porta lo stesso nome. E' formato da poche casette con tetti ricoperti di vegetazione, infattifu abbandonato negli anni '80 dai pochi pastori e contadini che vivevano lì esclusivamente di allevamento e agricoltura. Nel 2016 vi abitava ancora una sola persona oltre ad un grande numero di pulcinelle di mare e urie nere
  8. Tindhólmur è un'isola disabitata nei pressi dell'isola di Vàgar, composta solamente da scogliere a picco sul mare e da altissimi e appuntiti scogli
  9. Capo Enniberg è un promontorio dalla forma squadrata sull'isola di Viðoy, la più settentrionale dell'arcipelago. Capo Enniberg è infatti il punto più settentrionale dell'isola di cui fa parte e di tutto il complesso delle Isole Far Oer
  10. Trælanípa è una montagna di 142 metri sull'isola di Vagàr sulla quale salire e godersi il panorama sui laghi e sul verde tutto intorno

Quanto costa una vacanza alle Far Oer? Prezzi, offerte e consigli

scogliereViaggiare nelle Isole Far Oer, al contrario di come si potrebbe pensare, non è poi troppo costoso ma neanche del tutto economico. Alcuni servizi hanno prezzi incredibilmente nella norma come ad esempio un pasto completo in un locale, a seconda della tipologia, ha un costo compreso tra i €10,00 e i €20,00. Anche i trasferimenti non costano molto, come il transfer dall'aeroporto fino in città che con soli €13,50 include l'autobus e la traversata in traghetto.

Gli alloggi invece hanno prezzi non proprio nella media e una camera standard senza pasti parte da €50,00 a notte, anche se la parte più costosa del viaggio risulta essere il noleggio dell'auto con un prezzo da €80,00 al giorno. Tuttavia un buon modo per risparmiare è quello di scegliere un pacchetto volo+hotel al quale spesso è possibile aggiungere anche escursioni che includono i trasferimenti o l'auto a noleggio. Questa tipologia di pacchetti, per una settimana in alta stagione con camera standard e colazione, costa intorno ai €900,00 ai quali ci saranno da aggiungere solamente pranzi e cene che, come abbiamo già visto, hanno dei buoni prezzi.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su