moschea abu dhabi viaggio bianco 1

Cosa vedere negli Emirati Arabi Uniti: città e attrazioni da non perdere

Aggiornato a Marzo 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 163 viaggiatori.
Cosa vedere negli Emirati Arabi Uniti: città, attrazioni e luoghi di interesse da non perdere. Ecco info utili e le cose da vedere negli Emirati Arabi da non perdere assolutamente

moschea abu dhabi viaggio bianco 1Gli Emirati Arabi Uniti, formati da 7 Emirati, di cui i più famosi sono Abu Dhabi e Dubai, fino alla scoperta del petrolio erano un Paese povero e in continuo conflitto.
Con l'oro nero però questo Stato si è arricchito a dismisura e oggi appare come un luogo moderno e molto lussuoso. Sebbene non possieda particolari attrazioni storiche e sia per la maggioranza un territorio desertico, ciò che si vede nei centri sono strutture all'avanguardia dotate di ogni comodità.
Se state pensando di organizzare un viaggio, ecco cosa vedere negli Emirati Arabi Uniti, città e attrazioni da non perdere!

1 - Moschea dello sceicco Zayed a Abu Dhabi

moschea abu dhabi viaggio bianco 1Considerata una meraviglia del mondo moderno la Moschea dello sceicco Zayed si trova ad Abu Dhabi ed è un luogo di estrema bellezza.

Costruita nel 2007 dal Presidente e Regnante di allora, spicca per il suo marmo bianco proveniente dalla Macedonia usato per rivestire l'esterno e i minareti. Caratterizzata da 82 cupole dalle forme sinuose, mosaici di fattura italiana, la moschea vanta il più grande tappeto del mondo e lampadari scintillanti di cristalli Swarosvski.
Un suggerimento, visitatela quando sta per calare il sole, rimarrete colpiti dai bellissimi colori che si creano!
La Moschea è aperta tutti i giorni dalle 9:00 alle 22:00, il venerdì dalle 16:30 alle 22:00 e l'ingresso e le visite guidate sono gratuite.

2 - Le Corniche a Abu Dhabi

corniche abu dhabiFoto di FritzDaCat. Abu Dhabi è una città all'avanguardia, ricchissima e moderna che possiede però un bellissimo lungomare: Le Corniche.

Questa passeggiata sul mare, lunga 8 chilometri, è punteggiata da parchi gioco per bambini, aree ciclabili, percorsi pedonali, locali e una delle spiagge più pulite e sicure del paese, caratterizzata da sabbia bianca e fine e un mare pulitissimo.
La spiaggia è suddivisa in zone pubbliche e private e a pagamento. Piccola curiosità: c'è una sezione dedicata esclusivamente alle donne single (ma non una agli uomini single)!

3 - Osservatorio Etihad Towers a Abu Dhabi

etihad tower abu dhabiFoto di P6G47TG. Le Etihad Towers sono 5 torri che si trovano nel centro di Abu Dhabi, costruite tra il 2006 e il 2011 e caratterizzate da finiture di pregio e ricchezza architettonica. La numero 1 ospita uno degli hotel più lussuosi della città, mentre all'interno della 2, della 4 e della 5 invece ci sono appartamenti e nella 3 si trovano degli uffici.

Nella torre dove c'è il lussuoso albergo, al 74° piano c'è anche un punto di osservazione dal quale si gode uno splendido panorama su Abu Dhabi e sul Golfo Persico. L'osservatorio è aperto dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:00. L'ingresso costa 95 DHS (circa €23,30) ed è comprensivo di un buono consumazione da 55 DHS (circa €13,50).

4 - Burj Khalifa a Dubai

burj khalifa emirates dubai 1Inaugurato nel 2010 il Burj Khalifa è il grattacielo più alto del mondo, progettato da uno studio di architettura americano. Alto 829 metri, ha una forma che rimanda all'architettura islamica perché sembra un minareto a spirale, mentre la sua pianta a forma di Y ricorda il fiore di Hymenocallis.

Al suo interno si trovano uffici, negozi, appartamenti e hotel e al 124°, 125° e 148° piano si trovano delle terrazze da dove ammirare tutta Dubai a occhio nudo o con il telescopico elettronico. E' aperto da domenica a giovedì dalle 8:00 alle 23:00, da venerdì a sabato dalle 5:30 alle 23:30, dando anche la possibilità di vedere l'alba. L'ingresso costa 134 DHS (circa €30,00).
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Dubai

5 - Burj al Arab a Dubai

burj al arab 4 1Il Burj Al Arab è il famoso grattacielo di Dubai a forma di vela che ospita un lussuoso hotel e alcuni ristoranti, quello più famoso è circondato da un acquario.

All'interno della struttura fontane danzanti, negozi raffinati, ristoranti con diverse proposte culinarie, centri benessere da Mille e una Notte, mentre all'esterno c'è una bella spiaggia privata con diverse piscine e un bel mare dove nuotare e rilassarsi.
E' possibile visitarlo e la soluzione più economica è quella di prenotare un "afternoon tea" o una visita guidata. I prezzi partono da €80,00 con consumazione.

6 - Sharjah

moschea sharjah costruzioneIn questa località a nord di Dubai si respira ancora un'atmosfera autentica grazie alle stradine strette, ai palazzi antichi e a un numero minore di turisti. Qui oltre ai palazzi moderni è possibile entrare in contatto con le antiche tradizioni del Paese visitando lo Sharjah Art Museum e lo Sharja Museum of Islamic Civilization.

Nel Sharjah Art Museum, aperto da sabato a giovedì dalle 8:00 alle 20:00 e il venerdì dalle 16:00 alle 20:00 con ingresso gratuito, si trova un'ampia collezione di opere artistiche arabe e capolavori europei che ritraggono il mondo arabo. Nello Sharja Museum of Islamic Civilization, invece, è possibile approfondire la storia e la cultura islamica attraverso manoscritti e documenti religiosi ed è sempre aperto da sabato a giovedì dalle 8:00 alle 20:00 e il venerdì dalle 16:00 alle 20:00. Qui l'ingresso costa 10 DHS (circa €2,45).

7 - Al Ain

old fort jahili fort al ain 1Questa località, appartenente all'Emirato di Abu Dhabi, è stata recentemente dichiarata Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO e dista poco meno di 2 ore di macchina dalla capitale.

Al Ain è un'oasi di frontiera circondata dal deserto che ha conservato le sue tradizioni lontane dalla modernità di altri emirati. Da vedere assolutamente il Mercato dei Cammelli, il forte Al Jahili e Al Ain National Museum che consente di ripercorrere la storia di questo posto. A soli 15 chilometri poi si trova la montagna più alta degli Emirati Arabi Uniti, il monte Jebel Hafeet, dalla cui cima di 1.200 metri si gode di una vista mozzafiato sul deserto.

8 - Yas Island

marina circuitFoto di Planet Labs, Inc.. Questa isola artificiale a soli 30 minuti da Abu Dhabi è famosa per essere la sede del circuito Yas Marina in cui si disputa il Gran Premio di Formula 1.
E' possibile visitare la pista anche quando non ci sono gare e ogni martedì dalle 18:00 si entra gratuitamente e si può passeggiare, correre, pedalare.
In alternativa si possono acquistare i biglietti per un tour completo o per provare l'ebrezza di guidare in pista.

Ma Yas Island non è solo questo, infatti ospita anche un grande parco acquatico, un campo da golf e una bella spiaggia dove nuotare e rilassarsi.

9 - Deserto

deserto sabbia tramonto dubai arab 1Il territorio degli Emirati Arabi Uniti è per la maggior parte desertico e non si può venire in questo Paese e non vedere le immense distese di sabbia e le dune che lo caratterizzano.
Dalle principali città come Dubai e Abu Dhabi vengono organizzati tour a bordo di 4x4, quod o in sella ad un cammello che consentono di immergersi in questo paesaggio suggestivo. Ma troverete anche tour che propongono un giro in mongolfiera all'alba o un giro in elicottero sopra le dune.

Vi suggeriamo di prender parte alle escursioni nel tardo pomeriggio così da godervi anche una magica cena al tramonto in un campo beduino o addirittura potreste pensare di trascorrere una notte sotto le stelle nel deserto... un'esperienza da non perdere!

10 - Fujairah

forte muro emirati arabi uniti 1Meno famoso e turistico di Dubai e della capitale degli Emirati, Fujairah è il capoluogo dell'omonimo emirato affacciato sul Golfo di Oman.
Si distingue per la sua atmosfera rilassata e per i bei paesaggi tra deserto e mare.

Da vedere la piccola Moschea Al Bidya, la più antica degli emirati Arabi Uniti, a 35 chilometri dalla città, mentre nel centro non potete perdervi la Fortezza che risale al 1600. A poche centinaia dalla costa, poi, c'è Snoopy Island, un piccolo isolotto dalla forma di cane frequentato dagli amanti di sub e snorkeling grazie ai suoi fondali ricchi di pesci e coralli.

11 - Ajman

ajman corniche moscheaFoto di Mahmoud Farrag. La cittadina di Ajman, appartenente all'Emirato più piccolo, è una meta di lusso esclusiva caratterizzata da grattacieli, hotel lussuosi e immensi centri commerciali. Si affaccia sul Golfo Persico e ha una bellissima spiaggia bianca orlata di palme bagnata da un mare limpido e cristallino.

Proprio per la sua esclusività questo luogo è molto tranquillo e ideale per chi vuole rilassarsi, giocare a golf e frequentare Spa. Degno di nota il Museo di Ajman all'interno di una fortezza dove sono esposti diversi manoscritti, armi antiche e reperti del passato. E' aperto da sabato a giovedì dalle 8:00 alle 20:00 e l'ingresso costa 5,25 DHS (circa €1,28).

12 - Hatta Village

hatta villageFoto di CultureArts. Se volete scoprire uno dei villaggi più antichi degli Emirati Arabi Uniti non potete perdervi Hatta, nella regione montuosa omonima nell'Emirato di Dubai.

Vi sembrerà di fare un salto nel tempo tra le case tradizionali, le botteghe e le fattorie che al loro interno ospitano piccoli musei che espongono oggetti tipici. In questo tuffo nel passato, tuttavia non mancano edifici che sono stati ricostruiti completamente come le due torri di controllo, la moschea e la fortezza.

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 9.701.315
  • Capitale: Abu Dhabi
  • Lingue: arabo e inglese
  • Moneta locale: Dirham degli Emirati Arabi (DHS) / €1,00 = 4,09 DHS
  • Clima: subtropicale arido, con inverni miti e estati torride; le temperature in inverno sono di circa 15°/28° e in estate di 28°/45°; c'è una forte escursioni termica e il tasso di umidità in estate può raggiungere il 90%
  • Fuso Orario: +3h rispetto all'Italia, +2h quando in Italia vige l'ora legale
  • Distanza dall'Italia: 4.344 Km (5-7 ore di volo) da Roma alla capitale Abu Dhabi

Dove si trova

Mostra Mappa
Gli Emirati Arabi Uniti si trovano nella parte sud occidentale dell'Asia, nella Penisola Arabica, e sono bagnati a nord dal Golfo Persico e a nord est dal Golfo di Oman.
A Ovest e a Sud confinano con l'Arabia Saudita, a est con l'Oman e nell'estremità nord-ovest con il Qatar.

Sicurezza, visto e documenti necessari

  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di 6 mesi; dal 7 maggio 2015 non è più obbligatorio richiedere il visto EAU per corto soggiorno, cioè sino a 90 giorni, a favore dei cittadini UE
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Restrizioni: materiale (giornali, libri ecc.) che potrebbe essere offensivo secondo i parametri della religione islamica, materiale pornografico e materiale pirata; si possono importare fino a 2000 sigarette, fino a 400 sigari, fino a 2 kg tabacco, fino a 2 litri di liquore o vino
  • Sicurezza: il Paese è sicuro e attualmente non si segnalano problematiche; si consiglia sempre ti tenere un comportamento rispettoso della comunità e di affidarsi a tour organizzati per visitare zone come il deserto; per rimanere sempre aggiornati visitare il sito della Farnesina
  • Consigli utili: le donne devono avere un abbigliamento consono al Paese, evitare gonne e calzoncini corti per strada e vestiti succinti; adottare comportamenti e abbigliamenti rispettosi della religione e dei costumi locali; prestare attenzione nel consumo di bevande alcoliche, consentito in locali e non per strada

Tour ed escursioni negli Emirati Arabi Uniti

Scopri la Guida Smart di Emirati Arabi Uniti

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Emirati Arabi Uniti

Torna su