uruguay 3

Le 10 città principali dell'Uruguay

Quali sono le città principali dell'Uruguay? Ecco la classifica delle 10 città più belle e importanti: scopri le destinazioni principali da visitare in Uruguay

uruguay 3L'Uruguay è uno stato cuscinetto tra Brasile e Argentina famoso per le sue verdi vallate dedite ai pascoli e per le coste soleggiate. Da sempre famoso per l'alta qualità della vita rispetto ai vicini stati, è un piccolo stato di cui Montevideo, la capitale, è il centro pulsante di vita e storia. Sulla costa, invece, vi sono località di mare veramente esclusive e gettonate dal turismo di tutto il Sud America. Vediamo allora di conoscere meglio questo paese attraverso le 10 città principali dell'Uruguay.
VEDI ANCHE: Viaggio in Uruguay - info utili e itinerari consigliati

10 - Tacuarembò

tacuaremboFonte: wikipedia - Autore: Tano4595 - Licenza: CC BY-SA 3.0 Città dell'entroterra, Tacuarembò era anticamente un centro fondato dai coloni partiti da Montevideo insieme al colonnello Rivera. All'inizio la città si chiamava San Fruttuoso, in onore del santo omomimo e oggi conta circa 51.000 abitanti. La zona intorno alla città è densa di luoghi naturali, come il Pozo Hondo, canyon scavato nella roccia in cui si forma una cascata che cade a picco, raggiungibile con una passeggiata nella natura. Da visitare numerosi e particolari musei: il Museo delle auto d'epoca Ford, il museo dedicato a Carlos Gardel, un cantante di tango argentino, Museo del Indio y del Gaucho, infine da vedere la Cattedrale di San Fruttuoso.

9 - Rivera

riviera uruguayFonte: wikimedia commons - Autore: CITY MVD - Licenza: CC BY-SA 3.0 Rivera è una città al confine con il Brasile, e insieme alla città di Sant'Ana do Livramento, all'interno del confine brasiliano, crea una grande zona urbana che complessivamente conta 200.000 abitanti. La sola città di Rivera, però, ne conta 64.000. Il confine passa dunque all'interno dell'agglomerato urbano, in Plaza Internacional, dove si fronteggiano le due bandiere nazionali davanti a un imponente obelisco commemorativo. Nella zona ci sono alcune vecchie miniere da visitare, in particolare quella, insieme all'antica cittadina, di Minas de Corrales. Altri siti d'interesse: l'Autodromo Eduardo Cabrera e il Parque Gran Bretana.

8 - Las Piedras

obelisco a las piedras uruguayFonte: wikimedia commons - Autore: Alefer1970 - Licenza: CC BY-SA 3.0 Las Piedras è la città più popolosa del distretto di Canelones, a nord di Montevideo. Conta circa 70.000 abitanti. Nella zona sono particolarmente famosi e attivi i vitigni, che stanno lanciando i vini uruguayani nel mondo. Qui si può anche visitare la cantina e la produzione della famiglia Pizzorno, all'interno della Pizzorno Winery, oppure della Bodega Castillo Viejo. Da visitare in città il Castillo de la Pilarica, costruzione bianco candido risalente alla fine del 1700 che ospita un museo storico. Sempre in città c'è il parco della battaglia di Las Piedras dove fu protagonista il generale Artigas, dove vengono conservati e mantenuta viva la memoria dei luoghi di scontro per l'indipendenza del paese.

7 - Paysandù

basilica paysandu uruguayFonte: wikimedia commons - Autore: Fedaro - Licenza: CC BY-SA 3.0 Città sul corso del fiume Uruguay, divide le sue rive con l'Argentina, che si trova proprio al di là del fiume. Paysandù ha circa 84.000 abitanti ed è una città in cui scoprire la storia e la vita dell'eroe nazionale uruguayo José Artigas, eroe delle Guerre d'Indipendenza: qui è a lui dedicato un museo molto suggestivo, sulle rive del fiume dove si svolge la vita di tutta la città, e un ponte sempre sul fiume. Da visitare l'imponente Cattedrale Basilica di Paysandù così come il piccolo centro cittadino. Nella natura che circonda la città si nascondono anche dei tesori: le cascate di Queguay e le terme di Guaviyu.

6 - Colonia del Sacramento

colonia del sacramento uruguayFonte: wikimedia commons - Autore: Liam Quinn - Licenza: CC BY-SA 2.0 Colonia del Sacramento è la città più antica dell'Uruguay, situata nella parte meridionale, sul Rio de la Plata, il grande estuario formato dai fiumi Uruguay e Paranà che si tuffa nell'Oceano Atlantico. Sullo stesso estuario, dall'altra parte della costa, si trova Buenos Aires. La città conta quasi 22.000 abitanti ed è un luogo molto tranquillo dove fare un tuffo nel tempo. Come un'autentica, vecchia colonia, le sue strade sono ancora ricoperte da ciottoli, gli edifici coloniali e colorati danno proprio l'idea di trovarsi in un'altra epoca. Colonia è anche una località di mare molto in voga, infatti qua ci sono oltre 5 km di costa e le spiagge più famose sono Playa Honda e Playa el Alamo.

5 - Maldonado

Maldonado si trova sulla costa, a 95 chilometri da Montevideo, ed è un porto importante. L'agglomerato urbano si concentra intorno a Punta del Este, località turistica molto nota. La città è prevalentemente dedita all'industria, in particolare tessile e alimentare, ed è in espansione, ad oggi conta circa 62.000 abitanti. La città è ricordata sia per il passaggio di Giuseppe Garibaldi, nel 1837, sia per quello di Charles Darwin, commemorato attraverso una targa nel luogo in cui soggiornò, nella piazza principale.

Maldonado ha uno splendido mare, una piccola isola da visitare, alcune spiagge e anche molti edifici coloniali ancora ben conservati, uno fra tutti l'antica caserma Cuartel Dragones y de Blandengues. Da visitare, a Punta Ballena, la residenza dell'artista uruguayo Carlos Paez Vilarò, conosciuto a livello internazionale, che qui passò gli ultimi anni della sua vita. Ora, oltre ad essere una costruzione bianca bellissima a picco sul mare, è un museo e punto incontro d'arte per tutto il paese.

4 - Punta del Este

punta del estePunta del Este è da sempre la località turistica dell'Uruguay, un luogo un tempo frequentato quasi esclusivamente dalle famiglie più ricche di Montevideo, in particolare dagli artisti, oggi è una località ancora sicuramente esclusiva e gettonata ma frequentata un po' da tutti e divenuta famosa per la produzione di vino della zona. Punta del Este vanta anche il suo proprio aeroporto. Iconica è ormai la statua con le dita di una mano che fuoriescono dalla sabbia sulla spiaggia di Playa Brava, la più famosa di Punta del Este. Questa è una piccola cittadina con appena 10.000 abitanti sulla punta che si allunga da Maldonado, e si anima durante la stagione estiva, da novembre fino a marzo, ospitando bagnanti e imbarcazioni.

3 - Ciudad de la Costa

Ciudad de la Costa si trova adiacente a Montevideo, sul mare, e con la capitale divide il parco Franklin Delano Roosevelt, accanto al Lago Calcagno. È una piccola città, molto tranquilla rispetto alla vicina di casa, conta 84.000 abitanti, ed è conosciuta in particolare per le aree verdi intorno alla foce del fiume Solis, dove si sviluppa il grande Parque del Plata. A Ciudad de la Costa ci sono spiagge molto grandi e sabbiose da visitare, la playa Pinar, playa Neptunia e Playa de Pinamar, queste ultime due al di là della foce del fiume. Sulla costa si trova anche la suggestiva fortezza El Aguila, antica costruzione che sia affaccia sull'oceano. Da visitare in città il Museo Aeronautico e il parco zoologico.

2 - Salto

Salto è la seconda città più popolosa dell'Uruguay, con 105.000 abitanti. Si trova al confine con l'Argentina, proprio davanti alla città di Concordia con cui divide le sponde del fiume Uruguay. Su questo corso d'acqua si trova la mastodontica diga di Salto Grande, dove c'è anche una località termale. La città è effettivamente molto dedita all'ingegneria: all'ingresso c'è un monumento dedicato all'ingegnere Eladio Dieste, chiamato La porta della Sapienza, e numerosi altri progetti di Dieste popolano Salto. Da visitare, infatti, anche il Museo de l'Hombre y la Tecnologia. Salto diede i natali anche al famoso scrittore uruguayo Horacio Quiroga.

1 - Montevideo

montevideoMontevideo è la capitale nonché la città più popolosa dell'Uruguay con 1.320.000 abitanti. Si affaccia sul mare e ospita il porto principale, è una città abbastanza battuta dal turismo anche se il paese non è ancora preso d'assalto come molte altre località sudamericane. La città ospita forti e interessanti contrasti subito visibili: antichi edifici coloniali, in particolare nella Ciudad Vieja che crebbe intorno a Plaza Indipendencia, e poi grattacieli super moderni che rappresentano lo spirito imprenditoriale del paese. Tra le attività da non perdere: una passeggiata sulla Rambla, il lungomare molto battuto dagli abitanti della città nel loro tempo libero, e una puntatina al Mercado del Puerto per assaggiare lo street food, tra cui la parrilla (carne alla brace).

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su