I migliori Parchi Nazionali Americani

Quali sono i più bei parchi naturali degli USA? Da Yellowstone,parco nazionale degli Stati Uniti d'America abitato dal celebre orso grizzly,fino a Yosemite: ecco un tour nei parchi americani più belli!

ParchiGli Stati Uniti d'America sono una nazione sconfinata, che comprende ben 5 fusi orari, contando anche Hawaii ed Alaska. Un territorio così ampio vede al suo interno numerose condizioni climatiche, che variano da Stato a Stato e che hanno modellato, nel corso dei secoli, il paesaggio naturale.
Gli americani amano molto il proprio Paese e sono parecchio attenti a conservare gli scenari che la natura ha regalato a questo territorio. Quasi ogni Stato, infatti, possiede svariate attrazioni naturalistiche che il Governo riconosce e tutela.
Chiunque stia progettando un viaggio negli Stati Uniti deve quasi obbligatoriamente informarsi su tutti i parchi nazionali presenti nel proprio itinerario e concedersi una visita, senza il minimo timore di rimanere delusi!

VEDI ANCHE I PARCHI NATURALI PIU' BELLI DEL MONDO

Parchi Naturali degli Stati uniti Est

Nonostante sia la parte ovest degli Stati Uniti a spiccare per la presenza di parchi naturali, alcuni famosissimi, anche la parte est si difende egregiamente. Visitare la zona orientale della nazione permette scorgere nel profondo la ricchezza, la varietà ma anche le contraddizioni dell'America.
Il territorio si estende dalle sporgenze rocciose del Maine fino alla valle del Mississippi, calda e soffocante, comprendendo New York e le piccole valli appartate nel cuore degli Appalachi, offrendo numerose possibilità di escursioni paesaggistiche, ricreative, storiche e culturali imperdibili.

1 - Great Smoky Mountains, Tennessee - Carolina del Nord

Great Smoky Mountains

  • Dimensioni: 2.110 km²
  • Numero di visitatori annuali: oltre 9 milioni

Con gli oltre 9 milioni di visitatori annuali, questo parco nazionale è il più visitato dello Stato. È un paradiso naturale con cascate, fiori e tantissime specie di animali selvatici. I visitatori possono percorrere le 800 miglia di curatissimi sentieri dove, con un po' di fortuna, si possono scorgere orsi, tacchini, marmotte, procioni e anche alci, che sono stati reintrodotti nel parco nel 2001.Qui inoltre crescono più di 1.660 tipi di piante da fiore, più di ogni altro parco nazionale in America, per questo è anche chiamato "the wildflower park."

2 - Yellowstone National Park, Wyoming - Montana - Idaho

Yellowstone National Park

  • Dimensioni: 8.983 km²
  • Numero di visitatori annuali: 2,9 milioni

Fondato nel 1872, Yellowstone è il parco nazionale più antico della nazione. È noto per i suoi geyser e per le tante sorgenti termali: contiene infatti il 60% dei geyser del mondo, tra cui l'Old Faithful, il più famoso, e la Hot Spring Grand Prismatic, la più grande sorgente calda d'America. Il parco ospita anche una ricca collezione di reperti storici presso i suoi musei, nelle biblioteche e nei centri di ricerca.

3 - Cuyahoga National Park, Ohio

Cuyahoga National Park

  • Dimensioni: 133,3 km²
  • Numero di visitatori annuali: 2,5 milioni

Con i suoi sentieri per passeggiate a cavallo, piste ciclabili, corsi d'acqua e ferrovie, il Parco nazionale della Cuyahoga Valley offre una miriade di modi per essere visitato. I turisti possono utilizzare inoltre la Cuyahoga Valley Scenic Railroad, una delle più antiche, lunghe e spettacolari ferrovie turistiche del Paese, in attività tutto l'anno. Il parco ha cinque campeggi e un storico bed-and-breakfast dove gli ospiti possono alloggiare.

4 - Acadia National Park, Maine

Acadia National Park

  • Dimensioni: 191,8 km²
  • Numero di visitatori annuali: 2,1 milioni

Acadia è stato il primo parco nazionale situato ad est del Mississippi. Sono presenti ben 125 miglia di sentieri, due spiagge e due campeggi. In molti si recano in questo territorio per praticare sport acquatici come il kayak e la canoa.

5 - Hot Springs National Park, Arkansas

Hot Springs National Park

  • Dimensioni: 22 km²
  • Numero di visitatori annuali: 1,4 milioni

È il più piccolo parco nazionale, protegge importanti sorgenti calde, ne raccoglie l'acqua e la distribuisce a stabilimenti balneari aperti ad uso pubblico. Sono infatti presenti otto stabilimenti balneari storici risalenti alla fine del 1800 e all'inizio del 1900. Di questi otto, Buckstaff e Quapaw rimangono aperti come bagni pubblici, il bagno Ozark è stato riaperto come Museo d'Arte Contemporanea di Hot Springs all'inizio del 2009.

Parchi Naturali degli Stati uniti Ovest

La maggior parte delle bellezze naturalistiche e, di conseguenza, di parchi nazionali si concentra sulla cosiddetta West Coast degli Stati Uniti.
I visitatori saranno quasi sopraffatti da immensità e forza, parole che descrivono in modo appropriato ciò che trasmettono i paesaggi di questi spettacolari ambienti naturali.
Scegliete con attenzione la stagione in cui effettuare la visita: alcune strade, seppur mantenute con estrema cura, vengono però chiuse durante la stagione invernale in quanto impraticabili per la neve ed il ghiaccio.

1 - Grand Canyon National Park, Arizona

Grand Canyon National Park

  • Dimensioni: 4927 km²
  • Numero di visitatori annuali: 4,3 milioni

Fondato nel 1919, il Grand Canyon è forse il più famoso dei parchi nazionali americani. Comprende una enorme distesa di canyon lunga 277 miglia (misurata dalla lunghezza del fiume sul fondo) e misura 6.000 piedi verticali nella sua parte più profonda. Ci vogliono circa due giorni a piedi per andare fino in fondo al canyon e ritornare.

VEDI ANCHE: WEST AMERICA, LA MAGIA DEL GRAND CANYON

2 - Yosemite National Park, California

Yosemite National Park

  • Dimensioni: 3.081 km²
  • Numero di visitatori annuali: 3,2 milioni

Il Parco Nazionale di Yosemite si trova a est di San Francisco nella Sierra Nevada e offre ai visitatori un paesaggio variegato composto da valli profonde, vasti prati e boschi di sequoie giganti. Il 95% del parco è invece pura natura selvaggia. La zona è molto conosciuta per le sue spettacolari cascate, che sono al loro massimo carico durante la primavera.

3 - Olympic National Park, Washington

Olympic National Park

  • Dimensioni: 3.734 km²
  • Numero di visitatori annuali: 2,7 milioni

Il Parco Nazionale di Olympic è composto per il 95% da natura incontaminata e ciò lo rende un luogo ideale per gli amanti della vita all'aria aperta e dell'avventura. Il parco offre spiagge, foreste pluviali, ghiacciai e miglia di sentieri per escursioni. Numerosi alberghi, resort e campeggi possono offrire alloggio ai visitatori per la notte. È importante controllare il meteo prima della visita perché in alcune parti del parco si registrano fino a più di 3 metri di pioggia all'anno.

4 - Rocky Mountains National Park, Colorado

Rocky Mountains National Park

  • Dimensioni: 1.075 km²
  • Numero di visitatori annuali: 2,7 milioni

Il Parco Nazionale delle Montagne Rocciose si trova nella zona delle Rocky Mountains del Colorado, a nord ovest di Boulder. I suoi 1.075 chilometri quadrati di terreno montagnoso sono attraversati da 359 sentieri per escursionisti, comprendono 150 laghi per i pescatori, 60 montagne più alte di 3.000 metri per scalatori e un gran numero di alci e pecore bighorn, per gli amanti degli animali selvatici.

5 - Zion Canyon National Park, Utah

Zion Canyon National Park

  • Dimensioni: 593 km²
  • Numero di visitatori annuali: 2,6 milioni

Il Parco nazionale di Zion (il cui cuore è il canyon di Zion, una gola lunga 24 km e profonda 800 m) nasce nel 1919 per proteggere il canyon, un ambiente unico con imponenti formazioni rocciose e profonde gole modellate dalla forza delle acque del Virgin River e dei suoi affluenti. La varietà di ambienti naturali costituisce l'habitat per una vastissima varietà di flora e fauna, tra cui numerose specie a rischio di estinzione, che trovano proprio nel parco protezione e tutela.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti