Silfra Fissure, Islanda: viaggio subacqueo fra due continenti

Avreste mai pensato di potervi immergere e toccare letteralmente con mano 2 continenti? E' quello che accade nella Fessura di Silfra, in Islanda, nella dorsale media atlantica: ecco a voi l'immersione pi¨ incredibile del mondo!

copertina(28)Conoscete la Silfra Fissure? E' un luogo unico e magico, nascosto sotto le acque gelide e cristalline dell'Islanda. Un punto sommerso dal fascino tutto particolare nel cuore freddo della Terra. Visitarlo significa vedere qualcosa di davvero spettacolare, ma anche fare un viaggio in mezzo a due continenti. PerchŔ? Scopritelo con noi!

VEDI ANCHE: I LUOGHI MIGLIORI AL MONDO PER IMMERSIONI SUBACQUEE

Cos'Ŕ e dove si trova la Faglia di Silfra

cosa e e dove si trovaSembra un paradiso irreale ed onirico ma esiste davvero. La Silfra Fissure, nel cuore del Þingvellir National Park (Parco Nazionale di Thingvellir) in Islanda, Ŕ la fessura che divide la placca nordamericana da quella eurasiatica. Immergersi nelle sue acque trasparenti significa fare un viaggio in mezzo a due continenti. Dobbiamo precisare assolutamente una cosa: l'acqua Ŕ gelida ma talmente cristallina da permettere una visibilitÓ oltre i 100 metri! Il panorama subacqueo va davvero oltre ogni immaginazione. Uno spettacolo unico, proprio in quella parte d'Islanda dove le placche tettoniche s'incontrano ed ogni anno si distanziano di circa 2 centimetri, causando terremoti con frequenza decennale. Silfra Ŕ considerato sia un luogo di altissimo interesse archeologico che un paradiso per gli amanti delle immersioni. Un posto davvero spettacolare!

Come arrivare e come prenotare un'immersione

prenotatre immersioniE' possibile raggiungere l'Islanda in nave dalla Danimarca, dalle Isole Faeroe o dalla Norvegia. Ma di certo il metodo pi¨ veloce e semplice Ŕ quello di arrivare a Reykiavik in aereo dall'Italia, con voli, anche low cost, con scalo nelle grandi cittÓ europee. L'aeroporto internazionale Ŕ a circa 50 Km dalla capitale ed Ŕ raggiungibile da Milano con la compagnia Icelandair con scalo (generalmente a Londra, Copenhagen o Amsterdam). Partendo da Bologna, sempre con la medesima compagnia, i prezzi sono pi¨ contenuti ma i voli non sono sempre disponibili. Una volta giunti all'Aeroporto Internazionale di Keflavik potrete arrivare in cittÓ grazie al servizio Flybus, che impiega circa 45 minuti. Bisogna prenotare il biglietto sia di andata che di ritorno on-line in quanto non Ŕ possibile farlo a bordo (3500 ISK, pi¨ o meno 22 Euro). Una volta a Reykiavik potrete raggiungere il Þingvellir National Park. L'ingresso al parco Ŕ libero. I permessi di pesca sono venduti al Service Center e costano 1500 ISK al giorno. Un piccolo bar Ŕ presente nel centro servizi. Non vi sono alloggi nel parco, ma i ranger del centro informazioni sapranno indirizzarvi in zona.
Il campeggio Ŕ consentito solo in due aree del parco. A Leirar, a 5 minuti a piedi dal centro informazioni, e a Vatnskot, sul lago Þingvallavatn. A Leirar ci sono quattro campeggi: Fagrabrekka, Syðri-Leirar, Hvannabrekka e Nyrðri-Leirar. Vatnskot si trova nell'ex area di una vecchia fattoria in riva al lago. I permessi per campeggiare e pescare devono essere ottenuti presso il centro informazioni al momento dell'arrivo. Il parco si trova a circa 50km dalla capitale Reykjavik. Ci si pu˛ arrivare noleggiando un'auto o prenotando un tour guidato se si vuole. La prima opzione Ŕ perfetta per godersi il parco con tutta calma. Da Reykjavik ci sono numerose indicazioni che vi guideranno verso il parco. La visita Ŕ gratuita tutto l'anno e non ci sono orari. Tendenzialmente in questo parco si gode del miglior clima dell'isola. Tuttavia ha una rapida variabilitÓ e l'escursione termica tra la notte e il giorno Ŕ davvero considerevole. Durante l'inverno pu˛ nevicare molto, quindi Ŕ bene esserne consapevoli.
All'interno del parco potrete immergervi nella Silfra Fissure, ma solo con gruppi guidati. I temerari potranno visitare tutte le parti della faglia: la Hall, la Cattedrale, la Grande Gola e la Laguna. Le immersioni durano compessivamente 6/8 ore (dipende dal tempo e dalla stagione). E' assolutamente necessaria la certificazione PADI (Open Water Diving Certification) o un'altra equivalente e riconosciuta. Il costo delle immersioni Ŕ di circa 39.900 ISK (pi¨ o meno 320 Euro). Info e prenotazioni: http://scuba.is/diving-tours/dive-the-amazing-silfra. Per chi non ha dimestichezza con le bombole e le immersioni, le guide del parco organizzano anche tour di snorkeling.

Cos'altro vedere nel Parco Nazionale Thingvellir

parcoIl Parco Nazionale di Thingvellir (che potete trovare scritto anche come Þingvellir) Ŕ stato dichiarato tale nel 1930 grazie ad una legge speciale che lo ha reso "sacrario nazionale protetto per tutti gli Islandesi" nonchŔ territorio "sotto il controllo diretto del Parlamento, mai vendibile o ipotecabile". L'area non Ŕ abitata e non ci si pu˛ stabilire in modo permanente, nŔ creare strutture. E' uno dei luoghi maggiormente visitati dai turisti stranieri. Grazie alla sua particolare posizione geografica (dove il fenomeno dell'unione delle faglie Ŕ evidente e calpestabile) e alla sua vicinanza alla capitale, nonchŔ alla sua importanza storica (in quanto sede del primo Parlamento islandese e primo Parlamento al mondo), Ŕ il luogo che maggiormente raccoglie in se le molteplici caratteristiche dell'Islanda. Il Parco Nazionale di Thingvellir viene molto apprezzato per i suoi spettacolari geyser e per la sua notevole bellezza paesaggistica. Questo luogo, Patrimonio Culturale della lista Unesco, fa parte anche del famoso Circolo d'Oro insieme ad altre due meraviglie islandesi: la cascata di Gullfoss e i geyser di Haukadalur. All'interno del parco sono assolutamente imperdibili: la Faglia di Almannagja, la Cascata di Öxarárfoss e il Lago Thingvallavatn. Il paesaggio del Parco Nazionale di Thingvellir Ŕ di tipo vulcanico, con parecchie faglie e gole che testimoniano il fenomeno naturale della deriva dei continenti. Proprio una di queste faglie, la splendida Faglia di Almannagja, lunga circa 5 chilometri, ospita nel suo canyon la bellissima Cascata di Öxarárfoss. Essa ha origine dal pittoresco fiume Oxara, il cui corso interessa tutto il Parco di Thingvellir. Il Lago Thingvallavatn, ricco di salmerini artici, Ŕ il luogo in cui Ŕ possibile praticare snorkeling ed immersioni e ammirare cosý l'incredibile Faglia di Silfra.


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti