Amantea

Visitare la Calabria in Inverno: un week-end fuori stagione nella provincia di Cosenza

Credi che Visitare la Calabria in Inverno sia una cattiva idea? Ti sbagli di grosso! Ecco i consigli di Elena Minozzi dal blog justmeandthecities.com per vivere un indimenticabile week-end romantico fuori stagione in provincia di Cosenza. Da Paola ad Amantea, passando per Belmonte Calabro: scopri cosa vedere durante il tuo viaggio in auto, moto e camper.

AmanteaVolete vivere un weekend di stacco dalla realtà quotidiana, alla scoperta dell'Italia più autentica? La Provincia di Cosenza fa proprio al caso vostro!
La Calabria ha il suo perché, anche fuori stagione. Senza i bagni al mare, è vero, ma con molta più tranquillità, per concentrarsi sul territorio, sui paesini arroccati, sulle rovine storiche, sui tramonti sul mare, e sul cibo tipico, ovviamente.
Atterrate all'aeroporto di Lamezia Terme, noleggiate un'auto e partite alla scoperta di questa regione.
Ecco alcune tappe consigliate...

La favolosa città di Paola

Paola
Una passeggiata il centro storico di Paola, passando per la piazza del Popolo e la Fontana dei Pisciarieddi, la casa natale di San Francesco (sapevate che ce n'era un altro di famoso oltre al frate di Assisi?!), la Fontana dei Sette Canali, la chiesa barocca del SS. Rosario, le viuzze strette strette che sembrano condurre direttamente in un'altra epoca.
Per scoprire, passo dopo passo, testimonianze di tutte le vicende storiche che nel corso dei secoli hanno attraversato questo piccolo borgo.
E vale la pena affaticarsi un po' su fino al Duomo arroccato in cima alla collina, da dove vi godrete un'impagabile vista sul mare (ancor meglio se in orario tramonto, quando tutto si tinge di una luce quasi magica).

Curiosità: Una curiosità che la dice lunga sull'atmosfera d'altri tempi che ancora si respira nel centro di Paola: è usanza tagliarsi una ciocca di capelli ogni primo di marzo. Si crede che prevenga poi da qualsiasi forma di mal di testa. Dicesi tradizioni popolari che affascinano.

Visita Spirituale al Santuario

Il Santuario
Un'immersione nella spiritualità del Santuario di Paola, per scoprire qualcosa in più sulle gesta del Santo, passeggiando nel chiostro e nei sotterranei della vecchia basilica, visitando la cappella dove sono custodite alcune spoglie e poi avventurandosi sul retro fino al ponte del Diavolo, dove si narra che San Francesco incontrò il Diavolo che, infuriatosi, creò un buco all'interno del muretto (e ancora oggi, effettivamente, un buco resta e dicono non si riesca a ripararlo…che sia proprio vero?!?)

La Cucina prelibata di Belmonte Calabro

Ristorante il Rivellino
Dopo Paola si parte alla volta di Belmonte Calabro, dove si possono gustare alcune delle prelibate pietanze della tradizione culinaria calabra. Concedetevi un pranzo (e che pranzo direi!) al ristorante Il Rivellino, per un abbondantissimo assaggio di cucina tipica. Solo ingredienti freschissimi, niente di surgelato e tutto preparato sul momento. E a contribuire all'autenticità di questo pasto, la location stessa, nel cortile interno di un vecchio palazzo, tra piante di peperoncino e vecchie rovine. Ma non finisce qui!
Belmonte è rinomata per la lavorazione dei fichi: farciti con mandorle e scorza di limone, affogati nel liquore di liquirizia, ricoperti di cioccolato…una confezione in valigia al rientro non può mancare.

Amantea ed il suo mitico Centro Storico

Amantea
Una scarpinata nel centro storico della vicina Amantea, con i suoi stretti vicoli in salita, i vecchi palazzi patrizi disabitati, i resti delle mura, le chiese e i conventi e i suggestivi scorci sul mar, è proprio quel che ci vuole per riprendersi da un pasto abbondante.
E per concludere al meglio quest'immersione nella Calabria più autentica, non dimenticate di assaggiare un delizioso "bucconotto", dolce originario del cosentino a base di farina uova e marmellata, che deve il suo nome al fatto di essere talmente gustoso da venire di solito "spazzolato" in un sol boccone. Come non provarlo?!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su