gerusalemme tramonto

Viaggio in Palestina: info utili, sicurezza e itinerari consigliati

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 190 viaggiatori.

gerusalemme tramontoLa Palestina è una terra di origini antichissime, che ha dato la nascita alle tre grandi religioni monoteiste: ebraica, cristiana e islamica. Di conseguenza, qui si trovano anche alcuni dei luoghi sacri più importanti al mondo. Per non parlare degli incredibili paesaggi che può regalare a chi la visita.
Il problema è che questa zona non è affatto sicura, anzi, è spesso scenario di conflitti e rappresaglie, e la sua storia è piuttosto travagliata.

Per questo motivo, quando si decide di organizzare un viaggio, bisogna programmare tutto nel minimo dettaglio, la cosa migliore sarebbe quella di affidarsi ad un'agenzia specializzata che può farvi scoprire questa zona in totale sicurezza! Dovete tenere anche presente che i viaggio organizzati potrebbero cambiare in corso d'opera l'itinerario nel caso in cui si presentassero situazioni non sicure per i partecipanti.
Ecco quindi tutto ciò che c'è da sapere per organizzare al meglio il vostro viaggio in Palestina: info utili, sicurezza e itinerari consigliati.

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: circa 330.000 a Gerusalemme Est, 2.880.000 in Cisgiordania e 1.890.000 a Gaza
  • Capitale: Ramallah, sede del Governo palestinese; lo Stato di Israele ha stabilito che Gerusalemme è la capitale, ma tale decisione non è stata accettata dalla maggior parte dei Paesi, Italia compresa, la quale ha la sua Ambasciata a Tel Aviv e un Consolato Generale a Gerusalemme competente per i Territori Palestinesi
  • Lingue: arabo e inglese
  • Moneta locale: Shekel (NIS) / €1,00 = 3,85 NIS
  • Clima: a Gerusalemme e in Cisgiordania è temperato, con estati calde con una notevole escursione termica giornaliera e inverni miti con possibilità di qualche nevicata; nella zona di Gerico e Mar Morto, il clima è predesertico, ovvero caldo e secco; a Gaza è di tipo mediterraneo
  • Fuso orario: +1h rispetto all'Italia
  • Distanza dall'Italia: 2.298 km (3-4 ore di volo) da Roma alla capitale Ramallah
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova

Mostra MappaLa Palestina comprende l'area geografica del Vicino Oriente compresa tra il Mar Mediterraneo, il fiume Giordano e il Mar Morto, fino al Mar Rosso e ai confini con l'Egitto. I suoi confini e lo status politico sono cambiati più volte nel corso della storia e oggi si divide tra lo Stato di Israele e lo Stato di Palestina, i quali non sono assolutamente in buoni rapporti tra loro, a causa di una lunga serie di avvenimenti storici.
Per visitare lo Stato di Palestina, dovrete necessariamente arrivare prima nello Stato di Israele, all'aeroporto di Tel Aviv, e poi accedere via terra verso la vostra destinazione, attraverso uno dei valichi presenti, chiamati check point, e controllati dall'esercito israeliano. La soluzione migliore è quella di accedere da Gerusalemme e vi consigliamo di affidarvi ad un viaggio organizzato, in modo da viaggiare nel modo più sicuro possibile.

Sicurezza, visto e documenti necessari

Requisiti d'ingresso

  • Passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data d'ingresso;
  • Non è richiesto il visto per turismo fino a 90 giorni di permanenza;
  • All'ingresso in Israele non viene posto il timbro sul passaporto ma viene consegnato un tagliando con i dati del viaggiatore e i termini del visto da esibire quando si entra nei Territori Palestinesi e da conservare fino al rientro in Italia;
  • L'ingresso e l'uscita dai Territori Palestinesi avviene attraverso dei valichi, chiamati check-point, controllati dalle autorità militari israeliane, i quali richiedono documenti e motivazioni del proprio viaggio. Portate sempre tutta la documentazione con voi, compresi prenotazioni dei voli, degli hotel e di possibili escursioni;
  • E' assolutamente vietato oltrepassare uno dei check-point che collegano Israele allo Stato di Palestina con una macchina a noleggio, meglio superarli a piedi;
  • Non è richiesta nessuna vaccinazione.

Restrizioni

Non è possibile giungere nei Territori Palestinesi senza transitare per frontiere controllate da Israele, quindi bisogna conformarsi alle normative israeliane e ai controlli di sicurezza che possono risultare molto lunghi.
Anche se minima, c'è la possibilità di prolungato fermo amministrativo ed espulsione di viaggiatori che, all'arrivo all'aeroporto di Tel Aviv, non presentino sufficienti garanzie sulla natura turistica del proprio viaggio in Israele, quali prenotazioni di hotel, biglietto di ritorno e documentazione degli spostamenti.

Sicurezza

In questi territori bisogna prestare davvero molta attenzione e rimanere sempre vigili. Per quanto riguarda il rischio terrorismo, pellegrini e viaggiatori non sono mai i bersagli, ma possono rimanere coinvolti in attacchi. Prestate particolare attenzione quando ci si trova a Gerusalemme Est, nella Città Vecchia. In Cisgiordania ci sono frequenti scontri tra esercito israeliano e popolazione palestinese, è bene evitare alcune luoghi: le zone di Jenin e Nablus a nord e di Hebron a sud; evitare assolutamente l'ingresso nella Striscia di Gaza.
Per rimanere sempre aggiornati, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale della Farnesina.

Consigli utili

  • Prima di partire, registrarsi su "dovesiamonelmondo" per informare del proprio viaggio nei Territori Palestinesi e segnalare la propria presenza anche al Consolato Generale d'Italia a Gerusalemme;
  • Adottare un atteggiamento sempre vigile e prudente;
  • Non avvicinarsi a manifestazioni e cortei, anche se pacifici;
  • Indossare un abbigliamento conforme agli usi e alle tradizioni nelle aree a prevalenza musulmana.

Itinerario di 8 giorni: Gerusalemme e la Palestina

  1. Primo giorno: partenza dall'Italia; arrivo in aeroporto a Tel Aviv; trasferimento a Gerusalemme, sistemazione in hotel, cena e pernottamento
  2. Secondo giorno: colazione in hotel; visita alla Spianata delle Moschee e alla Città Vecchia di Gerusalemme; rientro in hotel, cena e pernottamento
  3. Terzo giorno: colazione in hotel; visita al Monte degli Ulivi; trasferimento a Ramallah e visita della città; nel tardo pomeriggio rientro a Gerusalemme, cena e pernottamento
  4. Quarto giorno: colazione in hotel; trasferimento a Gerico e visita della città e di Qasr Hisham; rientro a Gerusalemme e trasferimento a Betlemme; sistemazione in hotel, cena e pernottamento
  5. Quinto giorno: colazione in hotel; visita di Betlemme di tutta la giornata; cena e pernottamento
  6. Sesto giorno: colazione in hotel; visita al villaggio rurale di Battir, patrimonio Unesco; rientro a Betlemme, cena e pernottamento
  7. Settimo giorno: colazione in hotel; visita di Hebron e della Città Vecchia; rientro a Betlemme, cena e pernottamento
  8. Ottavo giorno: colazione in hotel; trasferimento all'aeroporto di Tel Aviv e rientro in Italia

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: 1.700,00 a persona
  • La quota comprende: voli da/per Roma e Milano, transfer da/per aeroporto di Tel Aviv, pernottamento e pasti indicati, trasferimenti durante l'itinerario
  • La quota non comprende: assicurazione, pasti non indicati, spese aeroportuali, spese personali, mance, escursioni personali extra programma

Itinerario di 8 giorni: alla scoperta della storia della Palestina

  1. Primo giorno: partenza dall'Italia; arrivo in aeroporto a Tel Aviv; trasferimento a Betlemme e sistemazione in hotel; passeggiata esplorativa della città; cena e pernottamento
  2. Secondo giorno: colazione in hotel; nella mattina visita di Betlemme; nel pomeriggio visita del sito archeologico Herodion; rientro a Betlemme, cena e pernottamento
  3. Terzo giorno: colazione in hotel; visita del sito archeologico di Masada, sul Mar Morto; trasferimento e visita di Gerico; rientro a Betlemme, cena e pernottamento
  4. Quarto giorno: colazione in hotel; trasferimento a Gerusalemme e visita della città; sistemazione in hotel, cena e pernottamento
  5. Quinto giorno: colazione in hotel; visita a Gerusalemme e alla Spianata delle Moschee; rientro in hotel, cena e pernottamento
  6. Sesto giorno: colazione in hotel e partenza da Gerusalemme; visita a Cesarea Marittima e Acco; trasferimento a Tel Aviv, sistemazione in hotel, cena e pernottamento
  7. Settimo giorno: colazione in hotel; visita di Tel Aviv e dei luoghi più importanti, come Jaffa; rientro in hotel, cena e pernottamento
  8. Ottavo giorno: colazione in hotel; trasferimento all'aeroporto di Tel Aviv e rientro in Italia

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: €2.200,00 a persona
  • La quota comprende: voli da/per Roma, transfer da/per aeroporto di Tel Aviv, pernottamento con mezza pensione, trasferimenti durante l'itinerario, guida per tutto il viaggio
  • La quota non comprende: assicurazione, pasti non indicati, spese aeroportuali, spese personali, mance, escursioni personali extra programma

Viaggio in Palestina: voli, costi, periodo migliore e consigli

jerusalem israele citta vecchiaUn viaggio in Palestina non è un viaggio economico, soprattutto se ci si affida ad un'agenzia specializzata per un viaggio organizzato. Ma non essendo nemmeno una meta molto sicura, è molto meglio spendere qualcosa in più affidandosi a viaggi organizzati ed avere meno preoccupazioni.

Dovete tenere presente che anche i viaggi organizzati potrebbero subire delle modifiche all'itinerario in corso d'opera nel caso in cui si presentassero delle situazioni di pericolo, o comunque poco sicure, per i partecipanti.
In ogni caso, l'importante è organizzare bene il vostro viaggio e ogni piccolo spostamento e non lasciare nulla al caso!

Per il pernottamento, fate base in città come Gerusalemme e Betlemme, ottimi punti di partenza, e se dovete raggiungere zone lontane o che vengono indicate come poco sicure dalla Farnesina fatevi accompagnare piuttosto che noleggiare una macchina.

  • Periodo minimo per un tour in Palestina: 7 giorni
  • Città consigliate per fare base: Gerusalemme Est, Betlemme
  • Come muoversi: superando uno dei check-point a piedi, poi potete prendere un autobus in Palestina; la soluzione migliore sarebbe quella di affidarsi ad un tour organizzato, in modo da essere sicuri anche durante tutte le procedure di controllo
  • Voli: l'unico modo per giungere in Palestina tramite l'aereo è quello di passare da Israele, arrivando all'aeroporto internazionale di Tel Aviv; l'unico aeroporto palestinese internazionale era quello di Gaza, ma è ormai chiuso da anni. Una volta giunti a Tel Aviv dovete prendere uno dei bus che da Gerusalemme Est vi porteranno alla capitale palestinese Ramallah o altre città come Nablus, Hebrom e Betlemme - Voli a partire da €67,00 - guarda le offerte
  • Alloggi e sistemazioni: le migliori città in cui fare base sono Gerusalemme e Betlemme, ma ingenerale in Palestina e Cisgiordania ci sono buoni hotel di varie categorie - Hotel e b&b a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Palestina

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Palestina

Torna su