suriname visto dal fiume Fonte: wikimedia commons - Autore: Mark Ahsmann - Licenza: CC BY-SA 3.0

Quando andare in Suriname: clima, periodo migliore e mesi da evitare

Quando andare in Suriname. Info su clima, stagioni, temperature e precipitazioni mese per mese. Scopri periodo migliore per un viaggio, mesi da evitare, rischi e pericoli

suriname visto dal fiume Fonte: wikimedia commons - Autore: Mark Ahsmann - Licenza: CC BY-SA 3.0 Il Suriname è il più piccolo paese del Sud America ed è situato nella parte settentrionale, a nord del Brasile e a sud della regione caraibica. Inizialmente abitato dalla popolazione indigena Caribi, passò poi sotto il controllo di Inghilterra, Spagna e infine Olanda. Questo mix di popoli e culture ha lasciato un profondo segno in questa Nazione, che la rende davvero unica. Anche se è fuori dalle maggiori mete turistiche della zona, quali il Brasile, vi consigliamo comunque di informarvi e includerla se mai decidereste di esplorare il Sud America.
Quindi, ecco per voi qualche informazione utile su quando andare in Suriname, in base al clima, al periodo migliore e ai mesi da evitare.

Periodo migliore per un viaggio

Il Suriname è caratterizzato prevalentemente da un clima equatoriale, caldo e umido tutto l'anno, con piogge molto abbondanti. E' caratterizzato da due stagioni: una delle piogge, da dicembre a metà agosto, e una secca, da fine agosto a fine novembre. A causa delle abbondanti precipitazioni, il territorio è principalmente ricoperto da foreste pluviali e mangrovie. Nell'estremo sud il clima, invece, diventa tropicale e il territorio è ricoperto dalla savana

  1. Regione settentrionale e centrale: inverni miti ed estati caldo, con la stagione delle piogge che va da dicembre fino a luglio e la stagione secca da fine agosto a metà novembre. La stagione secca è il periodo migliore per visitare la regione.
    Voli economici a partire da €1.000,00 - Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera
  2. Regione estremo sud (Riserva Naturale Sipaliwini Savanna): inverni miti ed estati caldo, con la stagione delle piogge che va da marzo fino a luglio e la stagione secca da fine agosto a metà febbraio. La stagione secca è il periodo migliore per visitare la regione, preferibilmente nei mesi tra settembre e dicembre.

A causa dell'abbondanza delle precipitazioni, il periodo migliore in cui andare è molto ristretto: da metà agosto a metà novembre. In questi mesi, che corrispondono alla stagione secca, le temperature saranno più alte, ma più evitate le piogge forti, meglio è. Durante la stagione delle piogge potreste davvero rischiare di non riuscire ad uscire dall'hotel.

Nella zona a sud, alla Riserva Naturale Sipaliwini Savanna, la stagione secca è più lunga perché subentra un clima di tipo tropicale, quindi potrete visitare l'area da metà agosto fino a febbraio.

Periodo da evitare

Durante un viaggio in Suriname, il periodo da evitare è sicuramente la stagione delle piogge, quindi la maggior parte dell'anno. Questa stagione va da metà novembre a metà agosto e i mesi più piovosi, dove piove quasi ogni giorno, sono maggio e giugno. Nell'estremo sud, nella Riserva Naturale Sipaliwini Savanna, la stagione si riduce e va da metà febbraio circa fino a metà agosto.
Infine, il Surinamene è fuori dalla traiettoria degli uragani, i quali si muovono più a nord sui Caraibi.

Clima e stagioni

Essendo caratterizzato da un clima di tipo equatoriale, in Suriname non ci sono quattro distinte stagioni come da noi in Italia, ma solamente due: la stagione delle piogge e la stagione secca. Le temperature sono sempre alte e si aggirano intorno ai 30°, così come è molto alta l'umidità.

Temperature medie e Precipitazioni - Regione centrale e settentrionale (Paramaribo)

Il territorio del Suriname, fatta eccezione per l'estremo sud, è caratterizzato da un clima di tipo equatoriale: questo vuol dire estati molto calde e umide e da inverni miti. Non sono presenti le quattro stagioni ma solo due: la stagione delle piogge e la stagione secca. In entrambe le temperature sono molto alte, con una differenza di qualche grado, ma la differenza sostanziale sta nei giorni di pioggia: durante la stagione secca piove in media 13 giorni al mese, in quella delle piogge in media 17 giorni ma anche di più. Inoltre, la stagione secca è quella con più ora di sole in un giorno, in media 9, contro le 6/7 del periodo delle piogge.

Periodo consigliato: le temperature sono sempre alte, i giorni ideali di sole e con meno pioggia vanno da agosto a novembre, con in media minime di 23° e massimo di 33°. Da marzo a luglio minime e massime sono poco più basse, rispettivamente 22° e 30°, ma i giorni di pioggia aumentano, superando quelli di sole.

Stagione Periodo Temperature (min/max) Giorni di pioggia
Stagione secca da agosto a novembre 23°/33° 13
Stagione delle piogge da dicembre a luglio 22°/30° 17

Temperature medie e Precipitazioni - Regione estremo sud (Riserva Naturale Sipaliwini Savanna)

Nella regione all'estremo sud del Suriname, in corrispondenza della Riserva Naturale Sipaliwini Savanna, il clima da equatoriale passa a tropicale: la stagione delle piogge si accorcia e aumenta quella secca, che va da metà agosto fino a febbraio. Le temperature rimangono comunque molto alte, in media intorno ai 30°

Periodo consigliato: le temperature sono sempre alte, i giorni ideali di sole e con meno pioggia vanno da agosto a febbraio, con in media minime di 23° e massimo di 33°. Da marzo a luglio minime e massime sono poco più basse, rispettivamente 22° e 30°, ma i giorni di pioggia aumentano, superando quelli di sole.

Stagione Periodo Temperature (min/max) Giorni di pioggia
Stagione secca da agosto a febbraio 23°/33° 10
Stagione delle piogge da marzo a luglio 22°/30° 17

Cosa portare in valigia

Qualsiasi sia la stagione in cui deciderete di visitare il Suriname, e a prescindere dalla zona che visiterete, le cose da portare in valigia sono sempre le stesse:

  • vestiti leggerissimi e di fibra, meglio maglie a maniche lunghe e pantaloni lunghi per evitare le beccate di zanzara, un cappellino e protezione per il sole; ombrello e impermeabile leggero per proteggersi dalla pioggia;
  • da dicembre a marzo portate anche una felpa la sera per gli sbalzi di temperatura

Info utili

  • Capitale: Paramaribo
  • Popolazione: 439.117 abitanti
  • Superficie: 163.270 Kmq
  • Lingue: lingua ufficiale olandese; inglese, sranang tongo, industani, giavanese
  • Moneta: Dollaro Surinamese (SRD) / Cambio: €1,00 = 8,41 SRD
  • Documenti: passaporto con validità residua di 6 mesi; il visto per turismo va richiesto presso l'Ambasciata del Suriname in Belgio (competente per l'Italia) o acquistare la Tourist Cardo dopo l'arrivo in aeroporto, al costo di $40,00 (€5,00 circa), valida per un singolo ingresso per 90 giorni; dal 29 aprile 2019 si può ottenere la "e-tourist Card" anche su Internet direttamente dal sito ufficiale
  • Fuso orario: - 3 h rispetto all'Italia, - 4 h quando in Italia vige l'ora legale
  • Vaccinazioni: vaccinazione contro la febbre gialla obbligatoria per i viaggiatori superiori ad un anno di età provenienti da un Paese dove la febbre gialla è a rischio di trasmissione e per i viaggiatori che effettuano un transito per più di 12 ore nell'aeroporto di un Paese a rischio

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su