Mare d'amare: in Sicilia, vacanze con i pescatori

Da Aprile a Settembre, a San Gregorio, in Sicilia, l'iniziativa Mare d'Amare invita turisti e vacanzieri a provare un'esperienza davvero unica: vacanze con i pescatori, per vivere in pieno contatto con le tradizioni, gli usi e i costumi del borgo marinaro e dei suoi abitanti, per scoprire la vera anima del mare, d'amare


L'iniziativa turistica che prende il nome di Mare d'Amare coinvolge già da alcuni anni il territorio dei Nebrodi ed in particolare il borgo marinaro di San Gregorio, nei pressi di Capo d'Orlando.
L'iniziativa intende promuovere e sostenere lo sviluppo economico di questi luoghi, a vocazione fortemente turistica, coinvolgendo non soltanto gli operatori del settore ma, soprattutto, i turisti e vacanzieri curiosi e desiderosi di vivere un'autentica esperienza siciliana, conoscendo e provando in prima persona le tradizioni di questa terra.
Oltre allo scopo turistico, quello che prevale è appunto l'obiettivo sociale dell'iniziativa, che desidera lottare contro la pesca del novellame, una pratica miope che rischia di rovinare e ridurre drasticamente il pescato futuro.
Di concerto con l'intento sociale, il Mare d'Amare promuove la suggestiva bellezza del borgo, il suo mare pulito, ma anche le località dell'entroterra, con i boschi del Parco dei Nebrodi e i paesini che lo circondano, ricchi di patrimonio storico e architettonico di assoluto rilievo, di tradizione pagane e religiose da scoprire e vivere. Mare d'Amare può contare naturalmente sull'adesione massiccia e accorata dei pescatori, che si prodigano anche nell'organizzare soggiorni naturalistici basati sull'ospitalità turistica direttamente presso le loro abitazione, coinvolgendo i turisti entusiasti nelle tipiche attività di pesca.
L'iniziativa ha luogo da circa 15 anni, grazie ad un susseguirsi di risultati sorprendenti che hanno portato un numero sempre crescente di turisti provenienti sia dal resto d'Italia che dall'Europa; a beneficiarne, naturalmente, non soltanto l'immagine e il turismo di San Gregorio, ma tutta quanta la comunità orlandina ed i paesi limitrofi, con ritorni significativi sia in termini economici che di marketing territoriale.
Anche i mass media hanno riservato ampio spazio al progetto Mare d'Amare, facendolo assurgere ad esempio di sviluppo economico, tanto da ispirare la normativa sulla pescaturismo. Trasmissioni del calibro di "Linea Blu" e "Linea Verde", su Rai Uno, "Sereno Variabile" e "Si, Viaggiare" su Rai Due, "Mediterraneo" su Rai Tre, ed il "Maurizio Costanzo Show" su Canale 5, ma anche stampa di settore come "Qui Touring", "Dove vacanze", "Viaggi di Repubblica" e stampa estera.

Il progetto Mare d'Amare viene promosso dall'Associazione Sicilia e Tradizioni con sede a Capo d'Orlando, Borgo San Gregorio, in Provincia di Messina.
Sito internet: www.maredamare.com
Tel: 335-6599941

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Giuseppina Bonfanti
    Giuseppina Bonfanti 24 Aprile 2013 10:36

    Queste iniziative sono molto importanti. Dovrebbero essere di più, la nostra bella Sicilia ha tanto da offrire: bellezze naturalistiche, parchi archeologici, mare cristallino tanto amato ma poco valorizzato.

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su