hong kong 1

Cosa vedere ad Hong Kong in 3 giorni

Cosa vedere ad Hong Kong in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Hong Kong in un weekend!

hong kong lungomareHong Kong è tra le principali metropoli del mondo, una città dalle immense dimensioni e decisamente caotica. Nonostante questo vale sempre la pena visitarla e godere dei suoi templi religiosi, giardini, parchi naturali, grattacieli, lussuosi centri commerciali e vie notturne all'insegna del divertimento. L'ideale è trascorrervi 3 giorni o un weekend, e per essere sicuri di non perdere neanche un'attrazione ecco i nostri suggerimenti su cosa vedere ad Hong Kong in 3 giorni!
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Hong Kong

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Hong Kong: da ottobre a marzo quando diminuiscono le piogge e un po' anche le temperature. Inoltre il mese di marzo è particolarmente consigliato a causa dell'Hong Kong International Film Festival.
  • Come arrivare: l'Aeroporto Internazionale di Hong Kong è il punto di riferimento per raggiungere la città. Dall'Italia partono voli, soprattutto da Milano, che impiegano tra le 15 e le 18 ore facendo scalo a Bangkok o a Mosca. Una volta giunti ad Hong Kong raggiungere il centro della città richiede circa 40 minuti in taxi, 30 minuti col treno Airport Express Line che parte ogni 10 minuti al costo di 90HK$ / €10,40 e infine un'ora col bus A11 che parte ogni 20 minuti al costo di 36HK$ / €4,20
  • Dove dormire: i quartieri Sheung Wan e Tsim Sha Tsui sono un buon compromesso tra prezzi contenuti rispetto alla media e posizione non proprio centralissima ma ben servita dal trasporto pubblico. Hotel e b&b a Sheung Wan da €50,00 a camera - Hotel e b&b a Tsim Sha Tsui da €16,00 a camera.
  • Come muoversi: la città dispone di traghetti, autobus, tram, taxi e treni, sia ferroviari che metropolitani. Consigliata la metro (MTR) con 18 linee che collegano ogni punto della città. Sconsigliati gli autobus per via del traffico intenso. I tram hanno un costo fisso (andata e ritorno €4,00), mentre tutti gli altri mezzi hanno tariffe basate sulla distanza. Per maggiori info leggi l'articolo Come muoversi a Hong kong - info, costi e consigli
  • Lingue: la lingua ufficiale maggiormente parlata è il Cantonese, ma Cinese e Inglese sono molto diffusi
  • Moneta locale: Dollaro di Hong Kong (1 Euro = 8,77 HK$)
  • Requisiti d'ingresso: non è necessario il visto per soggiorni inferiori a 90 giorni, ma è richiesto il passaporto con validità residua di almeno due mesi. Tuttavia per evitare di incorrere in problematiche aeroportuali si consiglia comunque la validità residua di 6 mesi come richiesto in molti altri paesi

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Chi Lin Nunnery, Nan Lian Garden, Mong Kok

La mattina del primo giorno vi suggeriamo di iniziare la visita a partire dalla zona esterna di Hong Kong dove si trovano dei preziosi templi i quali sono molto affollati durante il giorno, perciò meglio approfittarne ad inizio giornata! Questa zona è servita dalla linea verde della metropolitana e, scendendo a Diamond Hill, potrete prima passare al Green Impression Tea Bar a gustare una colazione con tè e infusi accompagnati da dolci e frutta oppure toast, uova e salsicce al prezzo di 61HK$ / €7,00. Quando avrete terminato sarete carichi per entrare nel complesso buddista Chi Lin Nunnery, il più grande edificio del mondo interamente in legno e fatto a mano che comprende 16 sale, una biblioteca, una scuola, una pagoda, un campanile e una torre del tamburo. L'ingresso è gratuito!

Gran parte della mattinata sarà impegnata dall'esplorare queste attrazioni ma non appena avrete finito potrete spostarvi nel vicino Nan Lian Garden, un giardino panoramico tradizionale cinese costruito secondo l'architettura tipica della dinastia Tang che include colline, giochi d'acqua, alberi, rocce e strutture in legno. Anche quì l'ingresso è gratuito!
Subito dopo è la volta di dirigersi verso il cuore di Hong Kong fermandosi nel quartiere Mong Kok che potete raggiungere in 20 minuti servendovi della metropolitana verde sempre dalla fermata Diamond Hill e fino alla fermata col nome del quartiere. Vi attende un vero labirinto di stradine nel quale si respira la caotica quanto caratteristica vita locale tra negozi di ogni genere, artigianato, sale da tè, ristoranti e bancarelle di street food.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Museum of History, Space Museum, Torre dell'Orologio

ravioli cinesi hong kongMong Kok è un'ottimo luogo per fermarsi a pranzare e a tal proposito vi suggeriamo un locale economico ed informale, il Ching Chong Cock'N'Ball Dungeon, dove potrete gustare abbondanti piatti tipici cinesi per un totale che sfiorerà gli 87HK$ / €10,00.

Finito il pranzo ci si sposta nel sud della penisola con la metropolitana rossa (20 minuti fino alla fermata Tsim Sha Tsui) per visitare prima il Museum of History e poi lo Space Museum. Il Museum of History (ingresso gratuito) espone il patrimonio storico e culturale della città attraverso reperti e oggetti di ogni genere, mentre lo Space Museum (ingresso 10HK$ / €1,14) è a tema spazio e astronomia con mostre interattive in un ambiente altamente moderno e tecnologico e si raggiunge in 15 minuti a piedi dal museo precedente.

A pochi passi da lì si trova anche la Torre dell'Orologio, monumento storico della città, una vecchia stazione ferroviaria della quale è rimasta solo questa torre di 44 metri sulla quale però non è consentito l'accesso, tuttavia è davvero bella da vedere.

3 - Sera: Cena, Sky 100, Temple Street Night Market

night market temple streetQuando la sera cala su Hong Kong la città diventa davvero suggestiva tra le mille luci provenienti dalle strade e dai grattacieli. Non vorrete mica perdervi un panorama simile? A pochi minuti di cammino dalla Torre dell'Orologio si trova l'hotel Sky 100, il grattacielo più alto di tutta l'Asia con 118 piani e 393 metri d'altezza, che mette a disposizione di tutti (al costo di 169HK$ / €19,27) una terrazza rotante e delle splendide vetrate per godersi la vista mozzafiato su Hong Kong e sul mare, un'attrazione molto diffusa nelle grandi città asiatiche.

Al 101° piano è possibile cenare acquistando sul sito uno dei pacchetti che includono sia la terrazza che delle ottime specialità cinesi al prezzo di 272HK$ / €30,00. Ma la giornata non è ancora finita anzi, per concluderla al meglio spostatevi sulla Temple Street e sbizzarritevi con la contrattazione nei caratteristici mercati notturni. Si tratta della via più famosa di Hong Kong e certamente anche la più animata durante la notte da venditori, street food e locali. L'ingresso è gratuito e il divertimento è garantito! Per questo ultimo tratto non c'è una linea metropolitana e bisognerebbe aspettare l'autobus, perciò è consigliato il taxi col quale si impiegano solo 10 minuti.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Victoria Peak, Giardini e Peak Tower

victoria peakIl secondo giorno bisognerà recarsi il prima possibile sull'isola di Hong Kong nel caso non alloggiate lì. La si può raggiungere con il traghetto e con la metropolitana rossa, gialla o blu per poi spostarsi alla stazione della funicolare The Peak Tram dove dovrete prendere appunto il Peak Tram che vi porterà in cima al Victoria Peak.
Ai piedi della funicolare si trova il Pacific Coffee, un bar con ampia scelta di dolci e caffè per una colazione gustosa al prezzo di circa 70HK$ / €8,00.

Ora che siete ben rifocillati, prendete il Peak Tram a soli 40HK$ (circa €4,50) e in 5 minuti sarete arrivati sull'imperdibile Victoria Peak, la vetta più alta della città con la miglior vista sulla baia! Arrivarvi è molto semplice, il problema invece sono le code che potrebbero tenervi occupati fino a due ore, ecco perché vi abbiamo consigliato di arrivare il prima possibile! L'entrata è gratutita ed oltre ad una fantastica vista vi attendono dei bellissimi giardini e la Peak Tower (ingresso 43HK$ / €5,00) con la sua iconica forma a "wok". Quando avrete finito tornate giù sempre col Peak Tram fino alla stazione da cui eravate partiti e da lì spostatevi in taxi o a piedi verso la prossima attrazione: il Central-Mid Levels Escalator.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Central-Mid Levels Escalator, Landmark

Prima di salire sulla scala mobile più lunga al mondo, fermatevi nel vicino Yat Lok Restaurant per un pranzo tipico, informale, veloce e low cost al prezzo di circa 100HK$ / €11,00 per due portate. Quando sarete sazi rilassatevi e godetevi il giro sul Central-Mid Levels Escalator che come già accennato è in assoluto la scala mobile più lunga che esiste e congiunge i quartieri Central e Western District con un giro gratuito di 25 minuti. Al termine del giro potreste trascorrere il resto del pomeriggio nel vicino centro commerciale Landmark per il quale vi basterà percorrere la Queen's Road Central. Quì vi attendono negozi di ogni genere e di ogni fascia di prezzo, del resto lo shopping è una tappa immancabile durante un viaggio in Cina!

3 - Sera: Cena, Lan Kwai Fong

Per la cena vi suggeriamo un locale tra il centro commerciale e la vicina via notturna Lan Kwai Fong nella quale è previsto il resto della serata. Yung Kee è un ristorante dall'elegante atmosfera cinese che propone sfiziosi piatti tipici presentati in maniera raffinata ad un prezzo di circa 130HK$ / €15,00 a persona per una cena di tre portate. Dopo esservi goduti un buon pasto spostatevi a Lan Kwai Fong, la via del divertimento notturno per eccellenza ricca di locali e club di vario genere dove scatenarsi per tutta la notte tra drink e musica.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Monastero di Po Lin, Tian Tan Buddha

tian tan buddhaAnche la terza mattina vi toccherà svegliarvi presto! Hong Kong è grande e gli spostamenti richiedono tempo, soprattutto in questo caso visto che dovrete oltrepassare tutta la città fino all'estremo ovest per raggiungere l'Isola di Lantau. Per fortuna potete servirvi della linea metropolitana gialla che in 40/45 minuti arriva a Tung Chung, l'unica stazione sull'isola. Giunti a destinazione dovrete arrivare alla stazione della teleferica Ngong Ping Cable Car che vi porterà in cima per visitare le attrazioni della mattina. Per questo spostamento consigliamo un taxi che seppur costa 200HK$ / €22,00 impiega solo 20 minuti, contro le due ore e mezza abbondanti dell'autobus 23 che però costa appena 17HK$ / €2,00. A Ngong Ping Village predentevi un istante di relax dopo tutto questo tragitto e godetevi una bella colazione da Honeymoon Dessert a base di succhi e frullati accompagnati da dolci di vario genere per circa 43HK$ / €5,00 a testa.

Ora siete pronti per visitare il Monastero di Po Lin (ingresso gratuito) un complesso buddista finemente decorato e intagliato. Al suo interno ci sono vari edifici tra i quali la Sala del Buddha e la Grande Sala dei Diecimila Buddha. Ne fanno parte anche tre giardini e lo stagno del loto, ma l'attrazione principale è sicuramente la grande statua di bronzo conosciuta come Tian Tan Buddha da raggiungere mediante una scalinata di 260 gradini e anch'essa con ingresso gratuito.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Citygate Outlets

Al ritorno dal tempio sarà già ora di pranzo! Ai piedi della teleferica c'è lo Zen Noodle Cafe che serve il miglior ramen e i migliori noodles dell'isola ad un'ottimo rapporto qualità-prezzo (costo medio di un piatto 40HK$ / €4,50). Dopo pranzo rimettetevi sulla strada del ritorno sempre con un taxi o con l'autobus 23 per raggiungere nuovamente la stazione Tung Chung e prendere la metropolitana gialla. Prima della metro però potete concedetevi un altro pomeriggio di shopping al Citygate Outlets, sempre su Lantau e molto vicino alla stazione. E' un grande centro commerciale con un'ampia scelta di negozi assolutamente low cost. Infine tornate in città dove vi attendono le ultime due attrazioni del vostro itinerario.

3 - Sera: Cena, Avenue of Stars, A Symphony of Lights

a symphony of lightsPer cena fermatevi a mangiare al Symphony By Jade, un ristorante dall'atmosfera assolutamente rilassante ed elegante con buonissimi piatti tipici gourmet e finger food a base di carne e di pesce a prezzi modici (prezzo medio dei piatti 60HK$ / €7,00). Subito dopo dirigetevi a piedi sull'Avenue of Stars e godetevi una rilassante passeggiata sulla via delle star del cinema cinesi ispirata alla famosa Walk of Fame di Hollywood tra una miriade di statue dove non poteva mancare quella del celebre Bruce Lee. Percorrete la via verso est perché per l'ultima sera vi abbiamo riservato un bellissimo scenario come pochi se ne vedono in giro: A Symphony of Lights! Si tratta di uno spettacolo gratuito di luci e suoni che va in scena ogni sera alle 20:00 coinvolgendo oltre 40 edifici situati da entrambi i lati del porto. E' così suggestivo e particolare che ha persino ricevuto il Guinness World Record come il più grande del mondo. Quale modo migliore per terminare un viaggio ad Hong Kong?

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Hong Kong

hong kong 1Il volo di andata e ritorno è sicuramente la parte più costosa di un soggiorno a Hong Kong. Per quanto riguarda tutto il resto invece, ogni cosa presenta prezzi abbastanza abordabili. La maggiorparte delle attrazioni infatti sono addirittura gratuite, il cibo ha prezzi nella norma mentre i trasporti costano davvero poco. Il prezzo a notte per una camera invece dipende molto dalle zone oltre che ovviamente dal tipo di struttura. Inutile dire che più la posizione è centrale più elevati saranno i costi, ai quali però si può rimediare scegliendo una struttura ricettiva di categoria inferiore come ostelli nel caso di ragazzi e hotel di medio livello nel caso di famiglie e coppie.

  • Costi per mangiare: circa €20,00 al giorno a persona (compresa la colazione e alternando pasti dallo street food da €5,00 a pasti al ristorante dai €10,00 ai €15,00). Circa €60,00 per l'intero weekend.
  • Costi per musei e attrazioni: circa €26,00 a persona per l'intero weekend seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €50,00 a persona per l'intero weekend (compreso transfer da e per l'aeroporto, metro/bus, traghetti e taxi).
  • Hotel, alloggi e b&b: a partire da €26,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 a persona per l'intero weekend (compresi acqua, caffè, spuntini, aperitivi e drink nei locali notturni)
  • Costo complessivo di un weekend a Hong Kong: da €218,00 a persona, voli esclusi.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su