La Festa di San Giovanni a Castelvetrano: tradizioni religiose e notte bianca!

A Castelvetrano, città dell'olio e dell'ulivo in Sicilia, ogni anno si celebra la festa del Santo Patrono San Giovanni Battista. Tra riti religiosi e intrattenimenti vari, il paese si prepara ad accogliere turisti curiosi in un'atmosfera di festa

Ogni anno la città di Castelvetrano è protagonista di diverse manifestazioni sia culturali che religiose, che da anni hanno reso questa cittadina in provincia di Trapani una delle mete più ambite da turisti amanti delle tradizioni culturali siciliane.
Molto rinomato è il Corteo Storico di Santa Rita o il Carnevale con la classica "Bruciatina di li Nanni". Altro momento di grande aggregazione in città è la Festa di San Giovanni Battista, patrono della città.

Dal Sacro...


La devozione del popolo castelvetranese al Santo ha origini antiche: siamo intorno al Seicento quando i centri abitati limitrofi furono colpiti dalla peste. In quel momento di disperazione i castelvetranesi chiesero aiuto a San Giovanni il quale, la leggenda narra, accolse la loro richiesta immunizzandoli. Da allora il Santo è diventato patrono della città e viene festeggiato nel giorno della sua nascita: il 24 Giugno.
La festa e le varie manifestazioni organizzate per la ricorrenza durano in genere due o tre giorni; comprendono un insieme di incontri col sacerdote della parrocchia di San Giovanni e con diversi teologi e oratori che condividono e raccontano i momenti più salienti della vita del Santo. Vengono celebrati diversi riti eucaristici in suo onore: i sacerdoti delle diverse parrocchie si radunano tutti nella grande chiesa consacrata al Santo, e si crea un momento di forte spiritualità in cui i fedeli si uniscono in preghiera per ringraziare San Giovanni dell'aiuto ricevuto.
Terminato il momento di preghiera, parte la processione che vede i devoti portare in giro per le strade della città la statua di San Giovanni intonando canti liturgici in suo onore. Per l'occasione la città viene addobbata a festa, con tante luci e decorazioni, creando una bella atmosfera apprezzata anche dai meno praticanti.

...al profano


Per le strade di Castelvetrano ha luogo la parte "profana" della festa: la Banda Musicale del comune gira per il centro storico cittadino suonando musiche festose in onore del Salvatore della città. In una grande via che si trova di fronte la chiesa viene organizzata una fiera in cui si possono ammirare e acquistare prodotti d'artigianato locale, oltre che le classiche chincaglierie da bancarella. Viene allestita un'area con giochi e giostre per bambini e agli angoli della strada si possono mangiare panini e gelati dai ristoratori ambulanti.
La serata termina con uno spettacolo di giochi pirotecnici colorati e divertenti che tiene tutti con lo sguardo rivolto verso l'alto.

La Notte Bianca


Da qualche anno a questa parte, in concomitanza con le manifestazioni per la ricorrenza della Festa del Patrono, viene organizzato un altro avvenimento: la Notte Bianca. Questa ha l'obiettivo di creare un'atmosfera festosa, lunga un intero fine settimana, all'insegna del divertimento e della buona musica. Infatti durante la serata finale si svolgono, sul palco montato per l'evento nel Sistema delle Piazze, le finali del concorso canoro "Aspettando la Notte Bianca": 18 giovani cantanti si sfidano di fronte a una giuria che ha il compito di scegliere un nuovo talento, che parteciperà al prestigioso evento annuale Sanremo D.O.C.
Inoltre, come la tipica Notte Bianca vuole, i negozi del centro storico rimangono aperti fino a tarda serata; i bar allestiscono dei posti a sedere negli spazi esterni e delle band suonano dal vivo. In giro per le strade vi sono artisti di strada che intrattengono i passanti con giochi e spettacolini divertenti, la città resta sveglia fino a notte inoltrata e le strade sono piene di famiglie, ragazzi e tanta gente.
Castelvetrano è in festa per tre giorni, con momenti spirituali di ringraziamento al suo patrono, San Giovanni, ma anche con momenti ludici di grande divertimento ideali per coloro che amano un po' di vita mondana. Coloro che desiderano partecipare all'evento e raggiungere la città di Castelvetrano-Selinunte per l'occasione, possono soggiornare presso il Residence "La Fenice" nella Casa Vacanze Ylenia:
Casa Vacanze Ylenia
Contrada Belice di Mare - Villaggio La Fenice, 709
91022 Marinella di Selinunte, Castelvetrano (TP)
Tel: (+39) 3285575598
Email: ylenia.signorello@gmail.com


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti