Due giorni alla scoperta del capoluogo ligure

3 Voti ricevuti
Durata del viaggioDURATA VIAGGIO 2 Giorni Budget approssimativo a personaBUDGET A PERSONA Da 1€ a 250€ Diario di viaggio insiema aCON CHI Da solo Continenti VisitatiCONTINENTI VISTI Europa
Non era la mia prima volta a Genova. Era, invece, la prima volta che l'"affrontavo da solo".
Ho potuto così godere della città in piena autonomia, decidendo cosa visitare e in quale momento della giornata.
Ho deciso di fare due giorni per non perdermi i punti più importanti della città. Così è accaduto...

Stati Visitati: Italia

Hai fatto un viaggio ed anche tu vuoi scrivere un diario di Viaggio?
È gratis, Clicca qui!
Vocedelverboviaggiare Visualizza Profilo

Vota questo diario di viaggio:
Clicca mi piace.

Mi Piace

Giorno 1

Durante il primo giorno mi sono dedicato al centro storico e tutti i musei e palazzi importanti della città.
Per primo il museo di Palazzo Reale: un susseguirsi di fantastiche stanze perfettamente arredate che ti fanno tornare indietro nel tempo.
In seguito la Salita di Santa Brigida, non molto conosciuta ma stra-consigliata per i suoi fantastici colori pastello.
Ho poi raggiunto il centro e ammirato la bellissima Cattedrale di San Lorenzo e la sua facciata in stile gotico.
A pochi passi c'è la magnifica Piazza De Ferrari, la famosa piazza che al centro ha un'autentica fontana in bronzo. Sulla stessa piazza si può ammirare il Teatro Carlo Felice e il Palazzo Ducale.
All'interno di Palazzo Ducale si alternano nei vari periodi dell'anno delle mostre molto particolari: io ho avuto il piacere di ammirare quella dedicata a De Chirico.
Dopo un veloce sguardo all'Arco di Trionfo (sì, anche Genova ne ha uno) e le viette strette tipiche della Liguria, ho raggiunto la Strada Reale che, con i suoi palazzi rientra tra i patrimoni dell'umanità dell'Unesco.
Ho visitato i tre principali palazzi, ossia Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Doria-Tursi e li ho trovati veramente unici (consigliati!!).
Ho concluso con una cenetta a base di trofie al pesto.

Giorno 2

Come cominciare una giornata a Genova se non visitando l'Acquario di Genova?
Sì, sono tornato un po' bambino e ho ammirato una vasca dietro l'altra, passeggiando con calma per studiare i particolari che arrivano dal fondo dei nostri mari.
Squali, razze, murene, crostacei, delfini e molto altro.
Secondo me è una meta che, nonostante i prezzi eccessivi, merita di essere vissuta almeno una volta nella vita.
In seguito ho dato uno sguardo a Genova dall'alto. Ho quindi raggiunto il Balcone Spianata Castelletto e sono rimasto lì per almeno una mezz'oretta a scattare tantissime foto.
Per il pomeriggio ho scelto Boccadasse: è un borgo di marinai che si trova a Genova, dopo aver percorso circa 3 chilometri sul lungomare. Ne vale la pena, sia per la piccola spiaggetta nel quale fare il bagno e sia per i suoi colori pastello e molto instagrammabili.
2 giorni a Genova? Li merita tranquillamente!

Vota diario

Mi Piace
Hai fatto un viaggio ed anche tu vuoi scrivere un diario di Viaggio?
È gratis, Clicca qui!

Vota questo diario di viaggio:
Clicca mi piace.

Mi Piace