Ibiza e Formentera per un compleanno fuori stagione

98 Voti ricevuti
Durata del viaggioDURATA VIAGGIO 5 Giorni Budget approssimativo a personaBUDGET A PERSONA Da 251€ a 500€ Diario di viaggio insiema aCON CHI In coppia Continenti VisitatiCONTINENTI VISTI Europa
Un anno fa, proprio in questi giorni, tornavo da un viaggio fuori stagione tra Ibiza e Formentera, fatto in compagnia di mia cugina, per festeggiare il suo trentesimo compleanno.
Trent'anni è un bel traguardo. Lei non stava più nella pelle e, non so perché, ma ha scelto proprio me come compagna di viaggio (o meglio vittima scarificale). Potevo tirami in dietro? In fondo trent'anni arrivano una volta sola nella vita e i miei erano passati quasi inosservati in una piovosa giornata milanese di metà ottobre. Perciò, era tempo di recuperare e per fortuna mia cugina compie gli anni a maggio, quindi era deciso: si partiva per festeggiare. Si, ma dove? Avevamo solo pochi giorni perché mia cugina fa la prof, quindi non può prendere giorni di ferie quando le pare. Sempre per fortuna (mia cugina - la prof - è veramente una persona fortunata) è nata il 4 maggio, così tra il ponte ed il weekend siamo riuscite a strappare cinque giorni liberi di fila.
Partendo da Bari, dove si può andare per cinque giorni? Sud America: troppo lontano. Londra: no, perché la prof voleva un posto caldo. Nord Africa: già state. Canarie: un casino arrivarci e poi io le ho girate già tutte.
Piano B: vediamo quali voli partono da Bari: mh, non ci convinceva nulla. Alla fine, la lampadina si è accesa su Ibiza e Formentera con volo Bari-Roma/Roma-Ibiza e poi traghetto per Formentera. L'avventura stava per iniziare e il divertimento era assicurato.
Partenza all'alba e la prof arriva a prendermi da casa per andare in aeroporto con trolley, borsa a mano ed una piastra per capelli vagante. Ops, non abbiamo preso bagagli da stiva e il nostro primo volo è con Easy Jet... per fortuna (quando uno è fortunato è fortunato) io non mi asciugo i capelli e nemmeno li pettino, figurarsi se passo la piastra, poi, a fare i bagagli sono una professionista e quindi ho trovato un posticino per le sue cose extra nel mio trolley. Non contenta la prof ha fatto shopping lungo il percorso ed alla fine si è presentata all'imbarco per Ibiza con trolley, borsa, un beauty contenente trucchi, una copia di glamour ed una coca cola. Non chiedetemi come sia stato possibile, ma l'anno fatta passare così. Giuro! Sarà stato il suo solito colpo di fortuna.
Finalmente atterriamo ad Ibiza e raggiunto l'hotel possiamo infilare le nostre infradito e goderci la vacanza.

Stati Visitati: Spagna

Hai fatto un viaggio ed anche tu vuoi scrivere un diario di Viaggio?
È gratis, Clicca qui!
Tania de Cesare Visualizza Profilo

Vota questo diario di viaggio:
Clicca mi piace.

Mi Piace

Giorno 1

Arrivate ad Ibiza abbiamo subito raggiunto il nostro hotel con un bus della linea pubblica. L'aeroporto dista pochissimi km dal centro ed in pochi minuti si è subito in città, anche se non si prende un taxi.
Abbiamo scelto l'Hotel Marigna, un piccolo hotel molto cosy proprio sulla spiaggia Figueretes. Il Marigna gode di una posizione strategica a due passi non solo dalle spiagge più belle della città di Ibiza, ma anche dal centro storico.
Appena il tempo di lasciare i nostri bagagli in camera, indossare un pantaloncino (ovviamente io ne ho preso in prestito un paio da mia cugina che aveva portato più roba di me) e ci siamo lanciate alla scoperta di quest'isola meravigliosa, partendo dalla spiaggia e arrivando nella città antica.
Abbastanza stanche per il viaggio, ma super cariche abbiamo concluso la nostra prima sera in un ristorantino molto bello, con un bellissimo giardino interno, ma sfortunatamente abbiamo aspettato un'eternità prima di essere servite e non abbiamo mangiato neanche troppo bene... capita!

Giorno 2

Sveglia presto, ma non prestissimo, colazione, costume e via verso la playa de'n Bossa e il parco naturale di Ses Salines. Un vero paradiso, dove a maggio si può prendere il sole indisturbati nella quiete di una spiaggia incontaminata.
Qui tra il parco, le saline e la spiaggia potete trascorrere l'intera giornata.

Giorno 3

Partenza per Formentera! Prendiamo il primo traghetto dal porto di Ibiza per la vicina Formentera. Anche qui abbiamo scelto un alloggio il più possibile strategico che ci permettesse di stare vicino alla spiaggia, ma non troppo distante da una zona frequentata, così abbiamo deciso di stare ad Es Pujol negli appartamenti dell'hotel Tahiti.
Una volta sistemate in hotel ci siamo spiaggiate per tutto il resto del giorno, sino al tramonto con aperitivo in spiaggia, che a Formentera, si sa, è un must.

Giorno 4

Oggi si festeggia! Abbiamo noleggiato un motorino e via in lungo ed in largo a scoprire gli angoli più nascosti di Formentera. Le candeline le abbiamo spente in un ristorante di pesce sulla spiaggia di Es Pujol, a lume di candela.

Giorno 5

Si torna a casa. Partenza da Formentera verso Ibiza, dove ci aspetta il nostro volo di ritorno per Roma e poi Bari.
Alla prossima avventura!

Vota diario

Mi Piace
Hai fatto un viaggio ed anche tu vuoi scrivere un diario di Viaggio?
È gratis, Clicca qui!

Vota questo diario di viaggio:
Clicca mi piace.

Mi Piace