Riviera del Conero: la vacanza che non ti aspetti!

18 Voti ricevuti
Durata del viaggioDURATA VIAGGIO 4 Giorni Budget approssimativo a personaBUDGET A PERSONA Da 251€ a 500€ Diario di viaggio insiema aCON CHI In coppia Continenti VisitatiCONTINENTI VISTI Europa
Volete organizzare le vostre vacanze lungo la Riviera del Conero nelle Marche?
Bene queste, per noi, sono state le 4 spiagge più belle!

Stati Visitati: Italia

Hai fatto un viaggio ed anche tu vuoi scrivere un diario di Viaggio?
È gratis, Clicca qui!
ylenia & Iacopo Visualizza Profilo

Vota questo diario di viaggio:
Clicca mi piace.

Mi Piace

Giorno 1

Arrivo a Numana prima tappa:
SPIAGGIA URBANI

E’ una bella insenatura sotto le falesie e la pineta di Sirolo, la spiaggia è tutta di ghiaia fine, molto ampia e particolarmente riparata dalla scogliera. Proseguendo oltre si arriva alla spiaggia di San Michele.
Verso Sud, dopo la scogliera di apre la grande grotta Urbani, una grotta naturale scavata dal mare nella falesia. Se salite sopra la scogliera (facendo MOLTA attenzione) potrete raggiungere i “lavi” ovvero un tratto di costa molto liscia (scogli).
Come si raggiunge questa spiaggia?

Durante la stagione estiva è disponibile un servizio autobus che dal parcheggio davanti al Comune di Sirolo vi porterà direttamente alla Spiaggia Urbani e le corse sono circa ogni 30 minuti ed il costo del biglietto è di 1 euro a tratta (potrete acquistarlo in centro a Sirolo o nei tabacchi/edicole).

Giorno 2

Il secondo giorno, la destinazione è stata la spiaggia di SAN MICHELE.

Anche questa è una spiaggia di ghiaia e si estende per circa 300 metri fino a raggiungere la spiaggia dei Sassi Neri.

Come si raggiunge?

Il modo più semplice (si fa per dire, perché in discesa si sà..vanno anche i cocomeri) è passare per il Parco della Repubblica, lungo il corso di Sirolo. Seguite il vialone principale fino ad una balconata panoramica e poi la staccionata che scende attraversando una pineta e il sentiero (20 minuti circa) che vi porterà direttamente alla spiaggia di San Michele. In estate è vivamente sconsigliato raggiungere la spiaggia con la macchina vista la grande affluenza, il consiglio che vi diamo è di prendere l’autobus sempre davanti al Comune di Sirolo al costo di 1 euro (NB. il servizio è interrotto dalle ore 12.55 alle 15,30!!)

Giorno 3

Il terzo giorno abbiamo deciso di fare una gita in barca: destinazione spiaggia delle "DUE SORELLE".

Per noi, questa è stata la spiaggia più bella di tutta la riviera del Conero.
Un meraviglioso spettacolo di acqua e roccia, di faraglioni e ghiaia.

Come si raggiunge?

Questa spiaggia è raggiungibile solo via mare. iI traghetti partono dal Porto di Numana ed è necessaria la prenotazione qualche giorni prima. Il prezzo è di 25euro a persona a/r. Prima corsa ore 8.30 ed ultimo rientro ore 15.00. N.b. Nella spiaggia della “Due sorelle” non è presente alcun tipo di servizio, pertanto ricordatevi di portare con voi tutte le cose utili: acqua, pranzo, ombrellone e crema solare.

Giorno 4

Ultimo giorno di vacanza, decidiamo di raggiungere la spiaggia di PORTONOVO

Una volta arrivati qui, potrete trovare 2 belle spiagge, facili da raggiungere e adatte a tutti.

Come si raggiunge?

Dovrete percorrere la Strada provinciale del Conero che collega Sirolo ad Ancona. A circa metà strada troverete una rotatoria da cui inizia la strada che scende alla baia. Arrivati alla piazzetta la strada asfaltata continua verso la Chiesetta e la Torre, sia verso il fortino napoleonico e il molo. Una volta raggiunto il sentiero potrete andare verso Sud verso “La Vela” uno scoglio dal quale molte persone si tuffano ed ha proprio la forma di una vela. Se invece andate verso Nord arriverete alla Torre proprio sotto la settecentesca fortificazione.

Se avete voglia di regalarvi un pranzo con una “finestra sul mare” non perdetevi il ristorante “Il clandestino” che saprà sicuramente regalarvi una vista incredibile sul mare. (adatto ai super romantici come noi!)

Vota diario

Mi Piace
Hai fatto un viaggio ed anche tu vuoi scrivere un diario di Viaggio?
È gratis, Clicca qui!

Vota questo diario di viaggio:
Clicca mi piace.

Mi Piace