Best Travel Post: I 5 articoli più belli del mese di Ottobre

Chi sarà questo mese il vincitore della classifica Best Travel Post - Migliori articoli del mese di Ottobre? Scopri la Top 5 con i cinque Travel Blog Post più votati: chi avrà vinto questo mese il Voucher Ryanair da 50 euro?

Benvenuti all'appuntamento con la rubrica mensile di Travel365 che premia i 5 articoli più belli del mese di Ottobre.
Si tratta di una rubrica mensile che ha lo scopo di creare un clima di comunione fra blogger, uno spazio di condivisione in cui tutti i travel blogger, partecipanti o meno al concorso, hanno la possibilità di "affacciarsi" alla finestra dei colleghi per sbirciare il loro mondo: un mondo fatto di racconti, di consigli, di itinerari, di curiosità. Sicuramente, un mondo fatto di personalità, per fortuna tutte diverse e tutte altrettanto affascinanti! E chi, se non i Travel Blogger stessi, insieme alla community di viaggiatori e curiosi di Travel365, può determinare la Top 5 degli articoli più belli scritti ogni mese?

I criteri di valutazione

E' chiaro che non si tratta di un giudizio meramente tecnico o "narrativo", ma abbiamo voluto includere dei criteri di valutazione personali, anche emozionali:

  • Stile, inteso come criterio di personalità. Originalità di scrittura, quella capacità, quell'insieme di elementi che consente a uno scrittore, a un blogger, di essere riconoscibile già leggendo un paio di righe;
  • Contenuto, perché comunque l'articolo deve dire qualcosa, deve dare informazioni, deve "arricchire", in qualche modo, il lettore;
  • Coinvolgimento, inteso come la capacità di emozionare, di "trascinarti dentro il racconto".

Le posizioni vengono definite con un rapporto che tiene in considerazione sia il numero di voti ricevuti, sia il giudizio ottenuto.

Ma bando alle ciancie, questa è la nostra notte degli Oscar: And the award goes to…

5 - Matteo e Patrizia di Scatti e Bagagli: 10 cose non turistiche da fare gratis a Parigi

Quando leggo gli articoli di Patrizia ho sempre la sensazione di parlare con un'amica che è già stata nel posto che vuoi visitare e alla quale chiederesti consigli. Sarà che ho avuto il piacere di conoscere personalmente questa straordinaria ragazza, ma me la immagino già lì intenta a prodigarsi per dare tutti i consigli del mondo! E no, non come una consulente di viaggio, ma proprio come un'amica, con quel fare così entusiasta!
Ebbene, l'amica Patrizia, per coloro che sono già stati a Parigi e hanno visto i "must see", suggerisce una serie di "off beaten paths" davvero curiosi! Sono i parchi, le periferie e i luoghi che vivono i parigini, quelli che, come dice Patrizia, non troverai mai a fare la fila sotto la Tour Eiffel. E da buona amica, fornisce anche tutte le info pratiche, tipo indirizzo e stazioni metro più vicine.
Grazie Pat, seguiremo i tuoi consigli!

4 - Biancamaria di Parto forse torno: Cosa vedere in Slovenia, 4 tappe imperdibili

Ho la sensazione che la Slovenia negli ultimi due anni si stia riqualificando in maniera straordinaria come meta turistica. Se ne parla sempre più spesso, ed a ragione, visto che si tratta di un territorio ricchissimo! Se a questo si aggiunge che è a pochi passi dall'Italia... ci sono tutti i presupposti per organizzare un weekend! Anzi no, non c'è neppure bisogno di organizzarlo, perché a questo ha già pensato Biancamaria! Giusto 4 tappe, a misura di weekend, ma che danno la misura di quanto la Slovenia sia interessante. Grotte carsiche, castelli arroccati sulla roccia, borghi medievali e un lago romantico che più romantico non si può!
Grazie Biancamaria, tutto chiarissimo! Ah, se vi state chiedendo dove dormire, come andare e tutte le info pratiche... ecco, ha pensato anche a questo!

3 - Enrico e Elisa di Meraviglie del mondo: Realizzare il sogno di abbracciare un koala

No vabè... Elisa si è mangiata Licia Colò! Ma questo articolo, oltre che il racconto di un'esperienza pazzesca, è un'enciclopedia sui koala! Aspetta aspetta... dunque... ora sappiamo che hanno un intestino lungo due metri, che dormono circa 20 ore al giorno e perché, che hanno un apparato digerente micidiale, che non socializzano se non per fare l'amore, che hanno due corde vocali in più rispetto agli altri mammiferi... vabè, mi fermo qui perché altrimenti facciamo notte!
Elisa questo più che amore... è un'ossessione! Adesso ti arrampichi pure sui segnali stradali con il simbolo dei koala?? E io che pensavo che quello strano fosse Enrico...! Quando si dice Dio li fa... e poi li accoppia! Dovevo aspettarmelo...
Comunque, non so quanti fanatici di koala possano raggiungere i tuoi livelli da "addicted", ma se siete in ascolto, qui potete sapere praticamente tutto su di loro e... morire d'invidia! Se li è spupazzati alla grande, era lì lì per rapirne uno... e per la cronaca, si, sono morbidosi proprio come sembra e profuma di eucalipto!

2 - Anna di La Tartaruga Volante: Viaggio on the road nell'outback australiano fra fiori e deserto rosso

Porca miseria Anna... tu mi lasci senza parole. Davvero, senza parole. E credo sia il modo migliore, forse l'unico, il più giusto, per renderti giustizia. Mi emozioni, sempre, e sempre di più. Perché tu sei emozione. Tu non viaggi, tu vivi. Mi dai la sensazione di divorare la vita, come se tatuassi sulla tua pelle ogni fotogramma. Si potrebbe fare un film su esperienze del genere. Di fronte a certi racconti, riportati così, bisogna esimersi da qualunque giudizio o commento, e alzare le mani dalla tastiera dopo aver suggerito agli altri di leggerlo.

1 - Francesca di Frontier Traveller: Visita al Palazzo d'Estate, consigli e informazioni utili

"[...] Un mondo complesso nel quale si può rimanere confusi perdendo i propri punti di riferimento [...]". Si, Pechino può dare questa sensazione... ma non è forse questo, perdere i propri punti di riferimento, che ci spinge a viaggiare?
Messa così, Pechino diventa la meta ideale. Un susseguirsi incrollabile di paradossi e contraddizioni, vero, ma quanto misticismo, quanta bellezza...
Francesca ci porta a visitare il Palazzo dell'Estate, un complesso che racchiude in sè un po' l'essenza della capitale cinese. I simboli qui si fanno corpo, e si viene travolti dalla bellezza dei fiori di loto, dal richiamo mistico e sensuale di imperi, dinastie e nomi: il "Palazzo della Benevolenza e della Longevità", il "Mare della Saggezza"... quanta spiritualità.
Splendido racconto, e ottime info pratiche! Come al solito, Francesca si conferma un punto di riferimento di questa rubrica!

Congratulazioni! Il Voucher di Ottobre è tuo! Facci sapere dove andrai con questo piccolo dono, e continua a condividere le tue avventure con noi!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Francesca Lamperti
    Francesca Lamperti 05 Novembre 2018 13:49

    Grazie ragazzi! È sempre bello sapere che i propri consigli possono ispirare altri viaggiatori ed essere loro d'aiuto. Complimenti anche a tutti gli altri finalisti :)

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 06 Novembre 2018 09:11

    Ancora congratulazioni Francesca! In fondo se si decide di aprire un blog per raccontare i propri viaggi, è un po' anche per ispirare gli altri no? Davvero una bella esperienza la tua e un bel racconto! Hai già in mente dove andare con il voucher?

    Francesca Lamperti
    Francesca Lamperti 06 Novembre 2018 10:04

    Grazie di nuovo :)
    Forse è la volta buona che riesco ad andare a Porto, dopo che per 3 volte di fila il viaggio è saltato per motivi sempre diversi xD

  • Elisa & Enrico
    Elisa & Enrico 05 Novembre 2018 18:47

    Non importa se sto guidando lungo una stretta e buia strada di campagna con un solo fanale funzionante e la batteria del telefono al 9%... quando arriva la notifica di Travel365 devo correre a leggere! Ora sto ridendo come una matta! io ti adoro! Non come i koala.. ma ti adoro!!! Ormai scrivo articoli solo per la tua recensione! dai, ragazzi grazie a tutta la community per i 39 voti e complimenti a Francesca per la vittoria!

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 06 Novembre 2018 09:25

    ...intanto spero che il commento lo abbia scritto Elisa e non Enrico! :P
    E poi scusa ma... che ci fai in una strada stretta e buia di campagna con un solo fanale??? Vedi che Koala dalle nostre parti non ce ne sono!! Smettila di cercarli anche qui!
    Comunque... puoi dire ad Enrico di farsene una ragione, perché anche io ti adoro!!! (shhh... dai, voglio bene anche a lui, ma non dirglielo!!)

  • Latartarugavolante
    Latartarugavolante 06 Novembre 2018 01:07

    Ma grazieee, grazie a chi mi ha votato e soprattutto grazie a voi x la recensione... Per me spetta a voi il voucher! Complimenti a Francesca per la meritata vittoria, e a tutti i partecipanti. Cheers anna

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 06 Novembre 2018 09:31

    Anna lo dico con estrema sincerità: leggere i tuoi post, le tue avventure, è sempre un'emozione. Si vede, si sente, si percepisce che per te i viaggi sono puro nutrimento. Mi fai pensare un po' a quei musicisti che vivono di musica, che non riescono a farne a meno, quelli che suonare per strada va bene come suonare in un teatro, chissenefrega, basta che sia musica. E quando l'anima viene nutrita con emozioni così pure, non ci si può che elevare.
    Continua così Anna, e grazie davvero!

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti