Migliori articoli viaggi 16Benvenuti all'appuntamento con la rubrica mensile di Travel365 che premia i 5 articoli più belli del mese di Giugno.
Si tratta di una rubrica mensile che ha lo scopo di creare un clima di comunione fra blogger, uno spazio di condivisione in cui tutti i travel blogger, partecipanti o meno al concorso, hanno la possibilità di "affacciarsi " alla finestra dei colleghi per sbirciare il loro mondo: un mondo fatto di racconti, di consigli, di itinerari, di curiosità. Sicuramente, un mondo fatto di personalità, per fortuna tutte diverse e tutte altrettanto affascinanti! E chi, se non i Travel Blogger stessi, insieme alla community di viaggiatori e curiosi di Travel365, può determinare la Top 5 degli articoli più belli scritti ogni mese?

I criteri di valutazione

E' chiaro che non si tratta di un giudizio meramente tecnico o "narrativo", ma abbiamo voluto includere dei criteri di valutazione personali, anche emozionali:

  • Stile, inteso come criterio di personalità. Originalità di scrittura, quella capacità, quell'insieme di elementi che consente a uno scrittore, a un blogger, di essere riconoscibile già leggendo un paio di righe;
  • Contenuto, perché comunque l'articolo deve dire qualcosa, deve dare informazioni, deve "arricchire", in qualche modo, il lettore;
  • Coinvolgimento, inteso come la capacità di emozionare, di "trascinarti dentro il racconto".

Le posizioni vengono definite con un rapporto che tiene in considerazione sia il numero di voti ricevuti, sia il giudizio ottenuto.

Ma bando alle ciancie, questa è la nostra notte degli Oscar: And the award goes to…

5 - Flavia e Noemi di Flabulous Way: Mi trasferisco dall'Italia a New York

Cuore one worldFoto di Flabulousway.comDunque, la storia di Flavia inizia così. Un giorno ha trovato una strana lampada, aveva il colore dell'oro ed era un po' inpolverata. Così nel lucidarla con la mano, accadde un fatto incredibile: per magia, dalla lampada uscì un genio, che disse a Flavia: "ciao Flavia, mi chiamo Stefano. Esprimi 3 desideri ed io li esaudirò!"
Flavia, incredula, disse "bah, che ho da perdere... e poi questo Stefano... sai che quasi quasi..."
Si, credo che la storia cominci più o meno così... il prosieguo lo potete trovare nel blog, perché il racconto di Flavia è davvero degno di una fiaba!
Grazie per averla voluta condividere con noi Flavia, il tuo racconto, il tuo flusso di parole avevano il sapore di un entusiasmo così genuino, così fanciullesco... New York o il cortile di fronte casa, credo che siano queste emozioni la vera casa. E pare proprio che tu ci viva felicemente...

4 - Tonia di Forchetta e Valigia: Travel 365, il secondo meeting. Una scomessa vinta!

Formazione meetingFoto di Forchettaevaligia.itTonia tu mi fai impazzire... si, questa è l'ennesima dichiarazione d'amore (in questi 2 anni te ne avrò fatte almeno 10), ma non posso farci niente. Io ADORO la tua ironia, la trovo proprio fragrante! Si lo so, o meglio, no non lo so com'è un'ironia fragrante, ma la tua è così! Mi sa di biscotti sfornati dalla nonna: naturali, autentici, senza fronzoli ma... diciamoci la verità, sono i biscotti più buoni del mondo! E sono fragranti! Ecco, tu sei così Tonia... sei un biscotto della nonna! E non dimenticheremo mai che tutto quanto, questi due meeting (e chissà, magari anche il terzo e il quarto e... ok Francesco, mi fermo qui...) sono tutto merito tuo. Che poi i meeting sono diventati solo la "facciata" di relazioni che chi se lo immaginava potessero essere così intense?? Cioè ragà... quando dico che mi mancate... io lo penso davvero!! E non è questa, forse, la cosa più bella del mondo??

3 - Fiammetta di Tips4Trips: BOLIVIA, le 5 cose da vedere assolutamente

Foto tipica finta prospettiva deserto di sale salar di uyuni boliviaFoto di Tips4trips.org"[...] persone con un grande cuore, che hanno fatto del niente la loro ricchezza, e un folklore che non è mera apparenza, ma puro sentimento".
Inizia più o meno così il racconto straordinario dei nostri amici. Che posto la Bolivia... personalmente credo che nel mondo ci siano troppe luci per poter godere appieno dei miracoli come l'alba sul Salar de Uyuni. Sarebbe bello poterle spegnere tutte, tutte quante. Credo che in quel momento, posti come la Bolivia risplenderebbero di luce propria.
"Emozioni forti", ripete spesso nel post Fiammetta... io aggiungerei una parola a cui sono molto legato: autentiche. Anche se un po' inflazionata, qui in Bolivia questa parola trova la sua quintessenza semantica. La chiosa finale la riprendo dal post:
"[...] la Bolivia ci ha accolto in maniera semplice, senza volerci dimostrare niente. [...] La semplicità di chi vive con poco, ma che sa donarti molto".

2 - Francesca di FrontierTraveller93: Viaggi al buio con Flykube

Frontier traveller 93Foto di Frontiertraveller93.comFrancesca non ci parla di un viaggio... ma di un'idea piuttosto fica! Avete presente gli appuntamenti al buio? Ti lanci, arrivi lì, e non sai chi ti trovi davanti. Bello, brutto, simpatico, noioso... e chi lo sa! Ma come dice la stessa Francesca, "è questa la parte che preferisco di un viaggio, il momento in cui ci si deve arrendere alla sua natura imprevedibile perché è quando non abbiamo il controllo su tutto che riceviamo le sorprese più belle".
E allora, per chi vuole "arrendersi" all'imprevedibile, arriva questa simpatica iniziativa, che si chiama Flykube, ed in pratica ti organizza il viaggio al buio! Come funziona esattamente...? Ve lo spiega Francesca, cliccate sul link e leggete il post! Ci vediamo chissaddove!! :P

1 - Valentina e Luciano di Mochilando por ahi: Un weekend alla scoperta delle bellezze umbre tra Narni e Assisi

MochilandoFoto di Mochilando por ahiQuesto mese vincono Valentina e Luciano, e con loro vince... l'Italia! E sono felice perché mi piace pensare che sia un modo per combattere un po' questa esterofilia dilagante. Il mondo è bello, ed è bello tutto... ma l'Italia... dai ragazzi, suvvia! "E' in occasioni come questa che ci rendiamo conto della fortuna di vivere in un Paese come l'Italia: a poca distanza l'una dall'altra si trovano delle autentiche perle, talmente belle che sembrano essere uscite dal pennello di un pittore". Si ragazzi, io sono completamente d'accordo con voi. L'Umbria poi è un po' un crogiuolo di piccoli capolavori, così intatti, così... italiani, si! Borghi come Spello, Assisi, con tutti quei vicoletti, quelle storie, quelle leggende... si, meritano, meritano proprio tanto! E sono felice che due superviaggiatori come voi abbiano deciso di dedicare all'Italia e all'Umbria il post candidato al Best Travel Post!

Congratulazioni! Il Voucher di Giugno è vostro! Fateci sapere dove andrete con questo piccolo dono, continuate a condividere le vostre avventure con noi!