Cosa fare in caso di Bagaglio smarrito?

Bagaglio smarrito con Alitalia, Meridiana, Ryanair, Vueling, Iberia, Turkish Airlines ed altre compagnie internazionali? Scopri cosa fare, info su rimborso e risarcimento danni e consigli per non perdere la valigia!

trasporto valigie aeroporto
Viaggiando in aereo capita che arrivati a destinazione non si veda comparire il proprio bagaglio sul nastro. Solitamente la scena che si prospetta Ŕ questa: controllo di essere al giusto nastro arrivo bagagli, smarrimento, controllo compulsivo (e inutile) di tutti i nastri trasportatori della sala arrivo bagagli. Ma niente, la valigia non c'Ŕ. Farsi prendere dal panico non serve a nulla anche perchÚ a tutto c'Ŕ rimedio.

VEDI ANCHE: COSA FARE IN CASO DI SMARRIMENTO DEI DOCUMENTI ALL'ESTERO

Cosa fare?

baggage claim aeroporto
La prima cosa da fare Ŕ recarsi all'apposito desk presente in aeroporto e denunciare il mancato arrivo del proprio bagaglio. Se questo succede durante il viaggio di ritorno, avrete la fortuna di parlare la lingua del banco accoglienza e di non aver necessitÓ stretta del contenuto della vostra valigia. Diversamente, se la mancata consegna avviene all'andata, potete sempre confidare nel fatto che il personale aeropotuale parla perfettamente inglese e potete comunque provare a chiedere di riferire con qualcuno che parla italiano, anche se non sempre Ŕ possibile.
Il personale addetto vi chiederÓ il vostro documento di identitÓ e la carta d'imbarco a cui al check in Ŕ stato attaccato il tagliandino adesivo riportante il codice identificativo del vostro bagaglio.
A questo punto vi faranno compilare un foglio prestampato in cui viene indicato il tipo di valigia con dimensioni (piccola, grande, media), marca, colore ed altri semplici segni identificativi. Infine verranno presi i vostri dati di contatto e l'indirizzo di consegna: se siete appena arrivati a destinazione, fate attenzione a dare l'indirizzo del vostro alloggio, sia esso un albergo o un appartamento, indicando fino a che data soggiornerete lý.
Solitamente il bagaglio viene riconsegnato in massimo 48 ore, ma perchÚ venga dichiarato definitivamente smarrito devono passare 21 giorni.

Rimborso e Risarcimento danni

stanza consegna bagagli aeroporto
Vi trovate in vacanza e siete senza bagaglio. Che fare? Sicuramente shopping! Le convenzioni di Varsavia e di Montreal dicono esplicitamente che la compagnia aerea responsabile della mancata consegna del bagaglio deve rimborare le spese sostenute dal viaggiatore per sopperire alle proprie necessitÓ, a patto che queste siano ragionevoli. Quindi, comprate detergenti e vestiti che vi servono per affrontare il vostro viaggio e conservate gelosamente i vostri scontrini.

VEDI ANCHE: COSA FARE IN CASO DI SMARRIMENTO CARTA DI CREDITO IN VIAGGIO

Dal momento della consegna del bagaglio, avrete 21 giorni di tempo per inviare via raccomandata la richiesta di rimborso delle spese sostenute. Se il vostro bagaglio dovesse esservi consegnato danneggiato, avrete 7 giorni di tempo per inviare una raccomandata A/R con la necessaria documentazione per ottenere il rimborso della valigia.
Se il vostro bagaglio non dovesse arrivare, entro 21 giorni dalla mancata consegna dovrete mandare una raccomandata A/R alla compagnia aerea con copia dei documenti rilasciati al momento del reclamo dall'ufficio oggetti smarriti, copia del biglietto e del tagliandino del bagaglio, copia dei vostri documenti, copia della documentazione delle spese necessarie sostenute e una piccola descrizione di quanto accaduto. Non fornite mai le ricevute originali: conservatele per voi in caso di controversie legali! Le compagnie aeree sono obbligate a rimborsare US$20 per ogni chilogrammo di peso accertato al check-in al momento dell'imbarco della valigia: per questo motivo Ŕ sempre meglio evitare di porre oggetti di valore nel bagaglio in stiva.
Se avete stipulato un'assicurazione bagaglio, inoltrate la vostra richiesta di rimborso anche alla compagnia assicurativa, seguendo la procedura segnalatavi al momento di stipula della polizza.
Se la compagnia aerea e la compagnia di assicurazioni dovessero negarvi il rimborso e il risarcimento dei danni subiti, potrete fare causa davanti al giudice di pace: le convenzioni internazionali e le precedenti sentenze emesse danno ragione al viaggiatore.

10 consigli per evitare di perdere la valigia

nastro trasporto bagagli
Evitare di perdere il bagaglio Ŕ quasi impossibile, tuttavia ci sono dei piccoli trucchi per limitare i danni e le possibilitÓ che la valigia venga rubata.

  1. Non utilizzate valigie lussuose: sono oggetto di furto da parte di altri viaggiatori e non solo
  2. Non utilizzate lucchetti aggiuntivi: non piacciono ai doganieri e attirano i ladri
  3. Fate in modo che il vostro bagaglio sia identificabile a colpo d'occhio inserendo una targetta o un nastro sulla maniglia oppure semplicemente un adesivo, in modo da poterlo vedere sul nastro e accorgervi se qualche viaggiatore distratto lo prende al posto vostro
  4. Se viaggiate con qualcun altro, fate le valigie a metÓ: in caso una andasse smarrita, avrete parte del bagaglio di entrambi
  5. Non mettete mai oggetti di valore (come i computer) o di uso indispensabile (come i medicinali, i soldi e i documenti) nel bagaglio in stiva
  6. Al check-in, controllate sempre che il tagliandino del bagaglio corrisponda alla vostra carta d'imbarco
  7. Mettete almeno un cambio completo nel vostro bagaglio a mano, in modo da poter indossare qualcosa di pulito una volta arrivati
  8. Cercate di mantenere la calma: sfogare la frustrazione contro l'addetto agli oggetti smarriti non vi aiuterÓ
  9. Se non potete arrivare a destinazione con un volo diretto, prediligete scali di media durata, per essere sicuri che anche la vostra valigia abbia il tempo di essere sbarcata e reimbarcata
  10. Siate delle brave persone nella vita di tutti i giorni: il buon Karma aiuta sempre

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti