10 Cose da vedere assolutamente a Vienna

Cosa vedere a Vienna? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Vienna e dintorni e da non perdere assolutamente!

0 vienna cosa vedereVienna è una città ospitale, a misura d'uomo e ricca di attrattive. La vita culturale della capitale austriaca è attiva e varia, sono infatti presenti grandi musei celebri a livello internazionale, la cui sede è stabilita in antiche residenze della dinastia asburgica. Soprannominata la "Città dei sogni" dispone di un centro storico meraviglioso, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Girate la città in carrozza, ammirate le opere di Schiele e Klimt e gustate i golosi dolci austriaci, magari presso l'Hotel Sacher dove non può mancare un assaggio alla mitica torta omonima.
Pensate che questo non basti per farvi innamorare di Vienna? Provate a visitarla nel periodo natalizio!
Intanto, ecco le 10 cose assolutamente da non perdere!

1 - Hofburg Palace

1 hofburg palaceIl Palazzo Imperiale di Vienna è anche uno degli edifici più grandiosi della città, ma non solo. Qui si sono intrecciate le vicende degli Asburgo e il palazzo testimonia ancora oggi la signorilità e la regalità caratteristici di Vienna. Attualmente svolge la funzione di residenza del Presidente federale austriaco. In realtà tutto il complesso è formato da alcuni edifici costruiti in differenti epoche e copre una superficie di circa 240.000 mq, suddivisi tra 18 ali, 19 cortili e 2600 stanze. Al suo interno sono custodite importanti collezioni storiche ed è anche sede di varie istituzioni culturali, tra cui la Biblioteca Nazionale Austriaca. Le attrazioni del Palazzo comprendono gli Appartamenti Reali (le stanze private di Francesco Giuseppe e di Elisabetta), il Museo delle Argenterie di Corte, il Museo dedicato a Sissi. Visitabile è anche la Schatzkammer, ovvero la Camera del Tesoro Imperiale. Qui sono ospitati oggetti di valore inestimabile, tra cui la corona del sacro Romano Impero in oro, smalti e pietre preziose, risalente all'anno 962.

  • Come arrivare: nel centro storico, MU3 fermata Herrengasse. Tram 1, 2, D e J, fermata Burgring. Autobus 2A o 3A, fermata Hofburg
  • Orari: da Settembre a Giugno aperto tutti i giorni, anche festivi, dalle 9:00 alle 17.30; nei mesi di Luglio e Agosto dalle 9:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: Appartamenti Reali, Museo delle Argenterie, Museo di Sissi ingresso 12.50 Euro; dai 6 ai 18 anni ridotto a 7.50 Euro; studenti dai 19 ai 25 anni 11.50 Euro. Camera del Tesoro ingresso adulti 12 Euro, bambini e ragazzi fino a 19 anni gratis.

2 - Duomo di Santo Stefano

2 duomo di santo stefanoSi tratta di un edificio visitato ogni anno da quasi tre milioni di visitatori. È una enorme e maestosa cattedrale gotica, la cui costruzione e vita sono legate a fatti storici realmente accaduti e leggende. A coprire la sommità di questo altissimo edificio c'è un magnifico tetto formato da 250.000 tegole colorate, posizionate in modo da formare lo stemma austriaco.

VEDI ANCHE: LE CHIESE PIU' BELLE DEL MONDO

Ogni cattedrale che si rispetti non può non avere un campanile, quello di questo Duomo, chiamato anche affettuosamente Steffl (Stefanino), dispone di una caratteristica guglia affusolata. La torre nord è invece ricoperta da una cupola rinascimentale dove risiede la Pummerein, una grande campana di oltre 20 tonnellate. Il metallo per la sua realizzazione è stato ricavato dai cannoni sottratti ai turchi nel 1683, quando la città fu assediata. All'interno meritano una visita il pulpito di pietra realizzato in stile gotico - fiammingo, il Coro delle Donne e il monumento funebre di Rodolfo IV, fondatore della cattedrale.

  • Come arrivare: A piedi nel centro storico, MU1, U3, fermata Stephansplatz
  • Orari: aperto dal lunedì al sabato dalle 6 alle 22, domenica e festivi dalle 7 alle 22
  • Costo biglietto: l'ingresso è gratuito. Attenzione perché durante le funzioni religiose non è possibile andare oltre la parte iniziale del Duomo. Le diverse visite guidate hanno tariffe che variano in base alla scelta, all'età e al numero di partecipanti, solitamente partono da un costo di 5 Euro

3 - Museo di Storia dell'Arte

3 museo di storia dell arteQuesto Museo ospita numerosi capolavori della storia dell'arte originari di tutte le epoche. Nacque per volontà dell'imperatore Francesco Giuseppe che necessitava di un luogo dove custodire le vaste e ricche collezioni della Casa d'Asburgo. Si tratta di uno dei Musei d'arte più ricchi ed importanti al mondo, grazie al valore delle opere ospitate al suo interno. L'edificio casa del Museo è un palazzo in stile neo-rinascimentale con un'alta cupola, al suo interno si trova una Pinacoteca e collezioni che spaziano da quella Egizia e Orientale a quella d'Arte Antica, di Scultura, di Arti Decorative, e Numismatica. Presso il primo piano dell'edificio invece si trovano la Gemäldegalerie con capolavori dell'arte pittorica tra cui la "Madonna nel verde" di Raffaello, la "Madonna del Rosario" di Caravaggio ed alcune opere di Rembrandt, Tintoretto e Tiziano.

  • Come arrivare: Isola dei Musei nel centro storico, MU2 fermata MuseumsQuartier, MU3 fermata Volkstheater. Tram D, 1, 2. Autobus 2A, 57A
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 (il giovedì dalle 10 alle 21) da Giugno ad Agosto, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18 (il giovedì dalle 10 alle 21) da Settembre a Maggio
  • Costo biglietto: Ingresso 14 Euro, gli studenti fino a 27 anni e over 65 pagano 11 Euro, i bambini e ragazzi fino a 19 anni entrano gratis

4 - Museo dell'Albertina

4 museo dell albertinaPrende il nome dal suo fondatore, il duca Alberto di Sassonia-Teschen ed ospita una collezione d'arte grafica, la Graphische Sammlung, tra le più prestigiose e complete del mondo, risalente al XIV secolo fino ai giorni nostri. In tutto la collezione è composta da 50.000 acquarelli e disegni, nonché più di un milione di stampe ad opera di artisti antichi e moderni. In questo museo si trovano infatti opere di Michelangelo, Raffaello, Leonardo, Rubens, Klimt, Picasso e Goya, ma anche Chagall, Monet, Cézanne, Mirò, Warhol e tanti altri. Le opere sono esposte al pubblico a rotazione, può darsi che durante la vostra visita possiate ammirare la celebre "Lepre" di Dürer", il pezzo più importante nonché simbolo del Museo.

  • Come arrivare: centro storico, MU1, U2, U4 fermata Karlsplatz oppure MU3 fermata Stephansplatz
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, il mercoledì dalle 10 alle 21. Il Museo è aperto anche durante il periodo natalizio, per la precisione il 24 Dicembre dalle 10 alle 14, nei giorni 25, 26, 31 Dicembre e 1 Gennaio dalle 10 alle 18
  • Costo biglietto: il biglietto per gli adulti costa 12.90 Euro, per gli over 65 costa 9.90 Euro, per gli studenti (fino a 26 anni) 8.50 Euro, i bambini e ragazzi fino a 19 anni entrano gratis

5 - Il Prater

5 praterUna pausa dai Musei la si può fare al Prater, il celebre parco cittadino adorato sia dai viennesi che dai visitatori. Durante la bella stagione non è infatti raro trovare tantissime persone passeggiare tra i viali alberati e prendere un caffè nei numerosi locali. Il parco fu un tempo la riserva di caccia dell'imperatore, ad oggi si può visitare a piedi oppure prendere il trenino Liliputbahn. Una parte è occupata dal grande luna park Würstelprater che comprende 250 attrazioni tra cui la famosa Riesenrad, la ruota panoramica in attività fin dal 1897, uno dei simboli di Vienna dalla quale è possibile godere di una bella vista sulla città.

  • Come arrivare: Parco del Prater, MU1 fermata Praterstern. Autobus 80A
  • Orari: il parco del Prater è aperto sempre, 24 ore su 24, il Würstelprater è aperto dal 15 Marzo al 31 Ottobre dalle 10 all'1
  • Costo biglietto: ingresso gratuito, le attrazioni sono a pagamento. I biglietti della ruota panoramica vanno dalle 9.50 Euro per gli adulti ai 4 Euro per i bambini dai 3 a 14 anni, i bambini fino a 3 anni gratis

6 - Il Castello di Schönbrunn

6 castello di schonbrunnSi tratta del più famoso palazzo imperiale austriaco e rappresenta anche uno dei complessi barocchi più belli d'Europa. Patrimonio dell'Unesco, è la residenza estiva degli Asburgo ed è circondato da un grande parco di 120 ettari, aperto al pubblico dal 1779. Tutto il complesso del palazzo ospita ovviamente gli Appartamenti reali ma anche il più antico teatro di Vienna (Teatro del castello) ed un Museo dove sono esposte le carrozze della Corte di Vienna. Tra di esse figura anche la carrozza utilizzata durante l'incoronazione che pesa ben 4 tonnellate.

VEDI ANCHE: I CASTELLI PIU' BELLI DEL MONDO

I visitatori possono scegliere di intraprendere l'Imperial Tour che permette di visitare 22 delle 1441 stanze che compongono il castello, arredate in stile rococò. Con il Grand Tour si possono invece visitare 40 sale tra cui i sontuosi appartamenti di Maria Teresa. Nello splendido parco sono presenti numerose statue, fontane, falsi ruderi di stile romanico ed alcune attrazioni a pagamenti come il labirinto e il Tiergarten, il giardino zoologico più antico d'Europa.

  • Come arrivare: Fuori dal centro storico, Metro U4 fermata Schönbrunn. Tram 10, 58 fermata Schönbrunn. Autobus 10A fermata Schönbrunn
  • Orari: aperto Tutti i giorni dal 1 Aprile al 30 Giugno dalle 8.30 alle 17.30, dal 1 Luglio al 31 Agosto dalle 8.30 alle 18.30, dal 1 Settembre al 31 Ottobre dalle 8.30 alle 17.30 e dal 1 Novembre al 31 Marzo dalle 8.30 alle 17.00
  • Costo biglietto: Imperial Tour (con audioguida) adulti 12.90 Euro, bambini dai 8 ai 18 anni 9.50 Euro, studenti dai 19 ai 25 anni 11.90 Euro. Gran Tour (con audioguida) adulti 15.90 Euro, bambini dai 6 ai 18 anni 10.50 Euro, studenti dai 19 ai 25 anni 14.60 Euro

7 - Il Belvedere

7 belvedereIl Castello del Belvedere è da sempre considerato come una delle residenze principesche più belle d'Europa. La costruzione fu voluta dal principe Eugenio di Savoia ed ebbe luogo tra il 1714 e il 1722. Tutto il complesso comprende due palazzi con uno splendido giardino che li collega, strutturato su tre livelli, completo di fontane, statue, scalinate e vasche. I due palazzi sono il Belvedere Inferiore (Unteres Belvedere) avente funzione di dimora estiva del Principe e il Belvedere Superiore (Oberes Belvedere) che veniva utilizzato per ospitare ricevimenti e feste. Una volta passato in mano agli Asburgo, il Belvedere diventò la pinacoteca imperiale, oggi infatti ospita la Galleria dell'Arte Austriaca composta da tre sezioni: il Museo d'Arte Barocca, il Museo delle Opere Medioevali e la Galleria d'Arte del XIX e XX secolo dove è custodito il famosissimo "Bacio" di Gustav Klimt.

  • Come arrivare: Fuori dal centro storico, Metro U1 fermata Südtirolerplatz. Tram D, fermata Schloss Belvedere,18 e O, fermata Quartier Belvedere. Autobus 69A, fermata Quartier Belvedere
  • Orari: Belvedere Superiore aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, Belvedere Inferiore, Orangerie e Scuderie aperti tutti i giorni dalle 10 alle 18, il mercoledì dalle 10 alle 21. Scuderie aperte tutti i giorni dalle 10 alle 12.
  • Costo biglietto: biglietto per il Belvedere Superiore adulti 14 Euro, over 65 e studenti fino a 26 anni 11.50 Euro, bambini e ragazzi fino a 18 anni gratis. Belvedere Inferiore e Orangerie + Scuderie biglietto adulti 11 Euro, over 65 e studenti fino a 26 anni 8.50 Euro, bambini e ragazzi fino a 18 anni gratis. Klimt Ticket (Belvedere Superiore + Belvedere Inferiore) adulti 20 Euro, over 65 e studenti fino a 26 anni 17 Euro, bambini e ragazzi fino a 18 anni gratis

8 - Hundertwasserhaus e Quartiere di Landstrasse

8 hundertwasserhausDurante la vostra visita a Vienna non potete non fare un salto nel quartiere di Landstrasse. Qui si trova il complesso delle 52 coloratissime case popolari che sono state progettate negli anni Ottanta da Friedensreich Hundertwasser. Si tratta di un poliedrico architetto, scultore e pittore che ha utilizzato ceramiche di recupero per decorare le pareti dei palazzi.

  • Come arrivare: Kegelgasse 36-38, Metro U1 e U4 fermata SchwedenPlatz, poi tram 1 direzione Prater Hauptallee, fermata Radetzkyplatz oppure Metro U3 o U4 per Landstrasse/Wien Mitte poi tram O direzione Praterstern scendendo a Radetzsky Platz
  • Orari: /
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

9 - Donauturm - Torre del Danubio

9 donauturmLa Torre del Danubio permette di godere di una vista mozzafiato sulla città a 360 gradi. Si tratta di una torre alta 252 metri, la cui vetta (dove si trova una piattaforma girevole con il ristorante) si raggiunge attraverso 2 ascensori super veloci in meno di 35 secondi.

  • Come arrivare: Donauturmstraße 8, Autobus Donauturm
  • Orari: aperta tutti i giorni dalle 10 alle 24
  • Costo biglietto: il biglietto costa 7.90 Euro

10 - Hotel Sacher

10 hotel sacherÈ proibito visitare Vienna senza fare un salto al Café dell'Hotel Sacher per assaggiare una fetta della celeberrima Sachertorte. Qui troverete quella originale e potrete gustarla immersi in un'atmosfera raffinata ed elegante. Questo tipico dolce ormai celebre in tutto il mondo è stato creato nel 1832 dal pasticcere Franz Sacher per Metternich, l'allora Ministro degli Esteri austriaco,

  • Come arrivare: Philharmoniker Str. 4, Metro U1, U2, U4 fermata Karlsplatz
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 8 alle 24
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

Organizza il tuo viaggio: Hotel e Tour

11 vienna hotelIn ogni punto della città è possibile trovare qualsiasi tipologia di struttura per soggiornare. A Vienna è possibile trovare un hotel a 2 stelle non molto diverso da un 4 stelle, in quanto tutte le sistemazioni risultano pulite, accoglienti e dotati di tutte le comodità.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti