Vacanze Estive a Pantelleria: info utili e consigli

Cerchi informazioni e consigli per le tue vacanze estive a Pantelleria? Ecco tutto quello che devi sapere per organizzare la vacanza: come arrivare sull'isola, sove dormire e alloggiare, cosa vedere, cosa fare e quali sono le spiagge più belle.

Immaginatevi un piccolo paradiso circondato dalle acque del Mediterraneo, un'isola dotata di un fascino senza tempo dove i colori dell'Africa si mescolano con quelli della Macchia Mediterranea, per far diventare un luogo il perfetto crocevia tra Occidente e Oriente. Questa è Pantelleria, la meta ideale per chi desidera vivere una vacanza tra mare, natura, sport e relax, spa a cielo aperto, immersioni, tradizioni, sapori, suggestioni e colori. Un soggiorno a Pantelleria deve essere vissuto a 360 gradi, esplorandola in lungo e in largo e dormendo in una delle tipiche abitazioni locali: i dammusi.

Come arrivare a Pantelleria


Raggiungere l'Isola del vento è ormai semplice e decisamente conveniente.
Collegamenti aerei diretti dalle principali città italiane sono garantiti dalle principali compagnie aeree lowcost. In estate ci si arriva tranquillamente da Milano, Bergamo, Venezia, Bologna e Roma.

VEDI ANCHE: LE ISOLE PIU' BELE DELLA SICILIA

La Sicilia è collegata a Pantelleria in ogni stagione. Voli diretti da e per Trapani e Palermo garantiscono la contiguità territoriale. Se decidete di fare un viaggio a Panetlleria fuori stagione sappiate che, per raggiungere l'Isola, dovrete per forza passare da uno di questi due aeroporti.
Via mare, potrete arrivarci con le Compagnie Marittime Siremar e Ustica Lines da Trapani. Trapani e le Isole Pelagie di Lampedusa e Linosa.

Cosa c'è da vedere

Cosa vedere
Partiamo dal mare. Le acque cristalline, di un azzurro accecante, e la bellezza dei fondali rendono Pantelleria il luogo ideale per chi ama il mare e chi desidera fare snorkeling e immersioni. Punta Spadillo, è una tappa obbligata dove le acque arrivano a una profondità di 185 metri. I fondali offrono una fauna marina di incomparabile bellezza, ma le acque di Pantelleria custodiscono anche incredibili reperti archeologici, come i resti di navi puniche e romane.
Passiamo alle escursioni e alla "Montagna". La Perla Nera del mediterraneo, così viene chiamata l'isola in onore alla sua origine vulcanica al colore scuro del terreno, è perfetta anche per fare trekking.

VEDI ANCHE: I POSTI PIU' BELLI DA VISITARE IN SICILIA

La vetta più alta, chiamata "Montagna Grande" si innalza fino a 836 metri, regalando a chi decide di inerpicarsi lungo i molteplici sentieri disponibili, dei panorami assolutamente mozzafiato.
Pantelleria è ricca anche di fenomeni vulcanici secondari, vere e proprie SPA a cielo aperto. C'è solo l'imbarazzo della scelta tra la sauna naturale di Benikulà, situata sul versante sud-ovest della Montagna grande; La Stufa di Khazzen, a nord dell'isola; e le acque calde di Gadir, che vengono raccolte in apposite vasche scavate nella roccia, all' aperto, offrendo la possibilità di romantici bagni notturni.

Le Spiagge più belle

Spiagge più belle
La maggior parte delle spiagge di Pantelleria sono rocciose e di pietre levigate. Le spiagge e le discese al mare sono tantissime ed è davvero semplicissimo risalire dall'acqua dopo aver fatto il bagno. Questo la rende perfetta anche per le famiglie con i bambini.
Le tappe obbligatorie per chi vuole godersi le spiagge più tranquille sono:

  • Kattibuale
    La spiaggia di Kattibuale è a pochi passi dal Lago di Venere, altro luogo dove si può godere di acque termali all'aperto, ed è costituita da un lungo tratto basso e pianeggiante che degrada dolcemente, rendendola molto comoda per le famiglie coi bambini.
  • Karuscia
    Strepitosa cala che si raggiunge lasciando la macchina nella vicina e comoda area di parcheggio. Anche qui la scogliera e bassa e liscia e degrada dolcemente.
  • Laghetto delle Ondine
    Delizioso Laghetto di acqua salata raggiungibile via terra o via mare da Punata Spadillo.

Dove alloggiare

Dove alloggiare
Risiedere in una delle tipiche costruzioni locali, i dammusi, renderà la vostra vacanza a Pantelleria assolutamente speciale. Il termine deriva dall'arabo arabo dammus: la volta estradossata indispensabile per la raccolta delle acque piovane.
Vivere Pantelleria, ad esempio, ha una vasta scelta di Dammusi, tutti con vista mare, caratterizzati da massima cura nei dettagli dell'arredamento e dal massimo comfort. Sul loro sito troverete anche comode sistemazioni adatte alle famiglie, abbinando all'immancabile stile raffinato e curato un giusto rapporto tra qualità e prezzo. I dammusi CLASSIC sono costituiti da una o più camere da letto, cucina, salotto e bagno con doccia, e sono dislocati principalmente nella zona sud-occidentale dell'isola.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti