I 10 Posti migliori per sciare in Trentino

Quali sono le migliori località sciistiche in Trentino Alto Adige? Ecco dove andare a sciare sulle Dolomiti, con la classifica delle stazioni più belle e info utili su prezzi e livello di difficoltà

immagine copertina 7Il Trentino Alto Adige è una splendida regione italiana completamente inserita in un ambiente alpino naturale d'incredibile bellezza. Incorniciato dalle Dolomiti, le sue località sciistiche sono immerse in un panorama irripetibile con attrezzature di altissimo livello ed impianti di risalita modernissimi.

VEDI ANCHE: 15 POSTI DA VISITARE IN TRENTINO

Scoprite con noi quali sono i 10 migliori posti in cui sciare in questa incantevole zona d'Italia.

10 - Colle Isarco (BZ)

colle isarco

  • Altezza massima: 1.098 m
  • Apertura impianti: 3 dicembre
  • Piste: 15 km di piste da sci e 14 km per il fondo. Ora c'è anche una nuova pista da slittino lunga 6,5 km
  • Skipass: da 26 euro

E' una nota meta turistica tra le località di Vipiteno e Brennero. E' parte di quest'ultimo Comune e si situa nella parte alta della Val d'Isarco. E' una località molto apprezzata per il suo fascino paesaggistico.

9 - San Martino di Castrozza (TN)

san martino di castrozza

  • Altezza massima: 1.487 m
  • Apertura impianti: 26 novembre
  • Piste: 57 km di piste da sci e 9 km per il fondo
  • Skipass: da 38 euro

Splendida località trentina famosa per la bellezza delle sue montagne. Tra queste impossibile non nominare le Pale di San Martino, il più esteso gruppo delle Dolomiti.

VEDI ANCHE: WEEKEND SULLA NEVE A SAN MARTINO DI CASTROZZA

8 - Pinzolo (TN)

pinzolo

  • Altezza massima: 785 m
  • Apertura impianti: 4 dicembre
  • Piste: 26 km di piste da sci e 5 km per il fondo
  • Skipass: da 34 euro

Una località davvero graziosa nella Val Rendena, con un comprensorio sciistico di medie dimensioni. Attualmente si sta pensando di creare un collegamento sci tra Pinzolo e la più nota Madonna di Campiglio. Per i piccoli sciatori è disponibile anche un tapis roulant.

7 - San Cassiano (BZ)

san cassiano

  • Altezza massima: 1.600 m
  • Apertura impianti: 26 novembre
  • Piste: 130 km di piste da sci e 25 km per il fondo
  • Skipass: da 43 euro

E' un paesino dell'Alta Badia e una località adatta sia per gli sciatori più esperti che per quelli alle prime armi. La nuova cabinovia di Piz Sorega è dotata di un facile skilift perfetto per i meno bravi ed è, inoltre, un ottimo punto di partenza per lunghissimi itinerari sciistici. Da qui è possibile raggiungere anche la Gran Risa.
Ci sono alcune novità riguardanti le seggiovie: la Bamby a 6 posti sostituisce ora la vecchia a 4; la seggiovia Costes da L'Ega fissa a 4 posti sostituisce adesso la vecchia da 3.

6 - Ortisei (BZ)

ortisei

  • Altezza massima: 1.200 m
  • Apertura impianti: 3 dicembre
  • Piste:176 km di piste da sci e 102 km per il fondo
  • Skipass: da 44 euro

Ortisei è un paese della Val Gardena. E' chiuso su due lati da ripidi pendii ricoperti da meravigliosi boschi di conifere. Qui si trovano le tranquille piste dell'Alpe di Siusi e del Seceda. Le prime sono perfette per gli sciatori alle prime armi; le seconde, invece, invece per i più esperti.

5 - Dobbiaco (BZ)

dobbiaco

  • Altezza massima: 1.250 m
  • Apertura impianti: 26 novembre
  • Piste: 42 km di piste da sci e 120 km per il fondo
  • Skipass: da 40 euro

Dobbiaco è un paese dell'Alta Pusteria a pochi Km dalle piste di Cortina e Plan de Corones. Il comprensorio sciistico di questa località risulta essere particolarmente adatto ai bambini e a coloro che stanno imparando a muoversi sulla neve.

VEDI ANCHE: DOVE ANDARE PER LA SETTIMANA BIANCA CON I BAMBINI

Dobbiaco è nota per lo sci di fondo e, non a caso, il paese dispone anche di uno stadio per questa disciplina con illuminazione notturna.

4 - Corvara (BZ)

corvara

  • Altezza massima: 1.500 m
  • Apertura impianti: 26 novembre
  • Piste: 130 km di piste da sci e 10 km per il fondo
  • Skipass: da 43 euro

Corvara si trova nel cuore del comprensorio sciistico dell'Alta Badia. Le strutture recettive presenti nella zona hanno fatto si che questa località diventasse una tra le più ambite dell'arco alpino.
Oltre agli impianti di risalita, Corvara offre anche un'intensa vita notturna grazie sia a numerosi locali per l'after ski che per divertirsi fino a notte inoltrata.

3 - Colfosco (BZ)

colfosco

  • Altezza massima: 1.645 m
  • Apertura impianti: 26 novembre
  • Piste: 130 km di piste da sci e 10 km per il fondo
  • Skipass: da 43 euro

Colfosco è l'ultima località della Val Badia, prima del Passo Gardena. Si trova a pochi minuti d'auto da Corvara. Il paese è situato nei pressi del circuito della Sellaronda, ossia il percorso sciistico e stradale intorno al gruppo montuoso della Sella. Da qui potrete percorrere la Gran Risa, la pista inserita nelle gare di Coppa del Mondo. Niente male, vero?

2 - Canazei (TN)

canazei

  • Altezza massima: 1.500 m
  • Apertura impianti: 4 dicembre
  • Piste: 46 km di piste da sci
  • Skipass: da 32 euro

E' una bellissima località posizionata sul fondo della Val di Fassa. Il suo comprensorio sciistico è collegato a quello della Sellaronda. Oltre allo sci e allo snowboard, qui ci si può divertire con altri sport invernali, come per esempio l'hockey su ghiaccio o il pattinaggio. Lo sci alpino è molto praticato e a Canazei vengono organizzate molte competizioni, tra le quali la più celebre è la Sellaronda Skimarathon (in febbraio).

1 - Madonna Di Campiglio (TN)

madonna di campiglio

  • Altezza massima: 1.550 m
  • Apertura impianti: 26 novembre
  • Piste: 30 km di piste da sci e 22 km per il fondo
  • Skipass: da 40,50 euro

E' una delle località più alla moda dello sci italiano. Storica la sua pista 3-Tre di Campiglio: qui vi si svolge lo slalom speciale della Coppa del Mondo.
Una novità: l'entrata in funzione della telecabina Pinzolo-Campiglio Express. E' lunga 4.727 metri e possiede quattro stazioni. Partenza e un arrivo si trovano in località Puza dai Fò (a quota 1.664 metri). Le stazioni intermedie sono una in località Plaza (1.140 m) e l'altra in località Colarin (1.512 m). Vi è un'ulteriore stazione di arrivo a Patascoss (1.753 m), a pochi metri dal monte del Canalone Miramonti, ossia il leggendario tracciato teatro della già nominata 3-Tre.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti