10 Motivi per non aver Paura di Volare

Perché hai paura di volare? Ecco 10 buoni motivi per cui dovresti smettere di avere paura, vincere l'aerofobia e vivere alla grande le tue prossime esperienze di viaggio.

Lo sappiamo, tutti ci ripetono che non bisogna avere paura di volare perché "l'aereo è il mezzo più sicuro che c'è". Sacrosanta verità, ma un conto è dirlo, un po' più difficile è convincersene, e soprattutto cercare di mantenere il controllo quando a 10.000 metri di altezza, con il vuoto sotto di te, senti l'aereo sussultare. Quello è il momento in cui, col panico negli occhi, inizi a cercare con lo sguardo l'assistente di volo per vedere se anche lui o lei ha il tuo medesimo terrore, e nel frattempo con la mano vai a tastare sotto il sedile: hai visto mai che per sbaglio c'è lì pronto un paracadute per te?

VEDI ANCHE: COME VINCERE LA PAURA DI VOLARE?

Bene, se anche tu ti riconosci in questa descrizione, prima di entrare nel panico più totale e far fuori tutte le scorte di valeriana a tua disposizione, ecco i 10 motivi che dovresti tenere a mente per dimenticare una volta per tutte l'aerofobia.

1. Lassù non siamo soli

Milioni di voli
Ogni anno nel mondo decollano qualcosa come 30 milioni di aerei, che trasportano 3,6 miliardi di passeggeri. Solo in questo momento, sopra le nostre teste ci sono circa 10,000 aerei in volo, con una media di un decollo ogni due secondi. Insomma, c'è proprio un bell'affollamento nei nostri cieli, non ti pare?

2. La statistica è nostra amica

Aerei
Eppure gli incidenti in media non sono poi così tanti, se consideriamo che nel 2015 si sono verificati 16 incidenti con 560 vittime, dato in diminuzione nella media dell'ultimo decennio (31 incidenti e 714 morti l'anno). In pratica un incidente mortale ogni 5 milioni di voli, quasi.

3. Turbolenza non ti temo

in volo
Le turbolenze sono sicuramente al primo posto tra le cose che ci terrorizzano di più in volo. Eppure si tratta di una paura infondata: di norma, infatti, le turbolenze che si possono incontrare sono leggere e moderate, e costituiscono l'equivalente di una strada accidentata per un autista. Casi di turbolenze molto forti sono estremamente rare: pochi minuti sulle circa 10 mila ore di volo di un pilota. Si tratta senza dubbio di un'esperienza poco piacevole, ma assolutamente non pericolosa.

4. Chi ha paura degli squali?

Squalo
A quanto pare, sembrerebbe essere molto più facile morire per l'attacco di uno squalo (1 probabilità su 3 milioni) che per un incidente aereo.

5. La vista non è niente male da quassù

Panorama
Abbandona ogni paura dell'altezza e l'ansia delle vertigini, e dai uno sguardo fuori dal finestrino: ammirerai uno spettacolo unico, e un panorama che neanche la vista dal grattacielo più alto del mondo potrà mai regalarti.

6. È l'unico posto al mondo in cui puoi davvero staccare la spina

Offline
Le cose stanno rapidamente cambiando, è vero, ma gli aerei sono ancora gli unici luoghi in cui siamo costretti a "disconnetterci" dalla nostra realtà iperconnessa fatta di telefonate, whatsapp, email. Perché non approfittarne per staccare davvero la spina da tutto e tutti?

7. Per vedere o salire a bordo degli aerei più pazzi del mondo

Aereo Pazzo
L'immagine vale più di mille parole. Volete mettere la soddisfazione di salire su un aereo così?!

8. Godersi del cibo, in alcuni casi ottimo, e del sano intrattenimento incluso nel prezzo del biglietto

Pasto
Se ci pensi, in fondo per una serata "cena + cinema" difficilmente si spende meno di 30 euro, quindi il poter godere di un lauto pasto, intervallato da snack vari e dalla visione compulsiva di film, è sicuramente un vantaggio da sfruttare!

9. Perché c'è sempre la possibilità di ottenere un upgrade gratis in prima classe

Prima classe
E diciamocelo, affrontare un volo godendo dei piacere e della comodità della business class non ha prezzo, e potrebbe farci seriamente dimenticare a che altezza stiamo viaggiando.

10. Perché non c'è mezzo più veloce che permetta di raggiungere così tanti luoghi nel mondo

Mezzo più veloce
Un viaggiatore non può farsi fermare dalla paura di volare, quindi stringi i denti e concentrati sui posti nuovi che andrai a scoprire, e le fantastiche avventure che ti aspettano. E per tutto il resto, c'è sempre la nostra amica valeriana. Buon volo a tutti voi.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Ok Ma non penso che leggendo questo questo articolo passa la paura

    03 Maggio 2016 17:16
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti