Monumenti Meno Conosciuti di Roma: 10 luoghi insoliti da visitare

Vuoi sapere cosa visitare di particolare nella città Eterna? Ecco 10 cose belle da vedere a Roma: i monumenti meno conosciuti, i luoghi insoliti ed i posti particolari nascosti negli angoli della città.

Oh, Roma... i turisti sono così abbagliati dalle sue meraviglie che spesso dimenticano il lato più segreto e curioso di questa magica città millenaria. Avete già visto il Colosseo, la Fontana di Trevi, San Pietro, i Musei Vaticani e tuttle le altre "solite" attrazioni?

VEDI ANCHE: 8 CURIOSITA' DIVERTENTI SU ROMA

Bene, in questo articolo vi faremo scoprire un lato diverso della Capitale.
Ecco dieci monumenti meno conosciuti, i luoghi insoliti lontani dalle folle che vale la pena visitare...

1 - Centrale Montemartini

Centrale Montemartini
Questo imponente museo di architettura è stato costruito in una ex centrale elettrica nel quartiere di Ostiense. E' un luogo di incredibile fascino: immaginate antiche statue situate in uno scenario industriale. Un contrasto a tratti stridente che mescola il classico al moderno. Che dire... davvero sublime!
Situata in Via Ostiense 106, la Centrale è aperta al pubblico dal Martedì alla Domenica dalle 9:00 alle 19:00.

2 - Chiesa di S. Ignazio di Loyola

Chiesa di S. Ignazio di Loyola
Questa chiesa barocca fu la seconda chiesa costruita a Roma dall'Ordine dei Gesuiti. Al suo interno si trovano spettacolari affreschi realizzati da Andrea Pozzo nel 1685. La chiesa è situata in Via del Caravita, 8.

3 - Villa Doria Pamphilj

Villa Doria Pamphilj
Villa Doria Pamphilj si estende per ben 180 ettari ed è uno dei parchi più grandi della capitale. Situata in cima al colle Gianicolo, è curiosamente ignorato da dalla maggior parte dei turisti. Con i suoi bellissimi giardini alla francese, le fontane e le sculture, ha ben poco da invidiare ai più noti giardini di Villa Borghese. L'ingresso alla villa si trova in Via Aurelia Antica, a ovest di Trastevere.

4 - Via Appia Antica

Via Appia Antica
Ufficialmente la Via Appia è la prima strada asfaltata nella storia, pertanto soprannominata la "Regina delle strade". La sua costruzione iniziò nel 312 a.C.
Originariamente collegava Roma a Brindisi. Il percorso si estende per ben 513 km di lunghezza, tra stupende ville e antiche rovine. La strada inizia alle Terme di Caracalla.

5 - Cimitero protestante Roma

Cimitero protestante Roma
Costruito agli inizi del 18° secolo, questo cimitero era destinato ad ospitare le salme degli estranei non cattolici che non potevano essere sepolti in terra romana. E' un'oasi di pace lontano dal trambusto delle strade romane.

VEDI ANCHE: A SPASSO PER LA CAPITALE, LA ROMA CHE NON TI ASPETTI

Qui riposano importanti poeti laici inglesi come Keats e Shelley. Si trova in Via Caio Cestio 6. Aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00, la domenica dalle 9:00 alle 13:00.

6 - EUR

EUR
XXXII Europa è un quartiere della periferia di Roma in cui si sarebbe dovuta ospitare l'Esposizione Universale di Roma nel 1942.
Venne costruito nel 1930, all'apice del periodo fascista. E' un luogo curioso per via della sue strutture architettoniche che combinano elementi classici e moderni secondo lo stile tipico dell'architettura fascista. La struttura più rappresentativa è il "Colosseo Quadrato", un cubo con 216 arcate.

7 - Monte Testaccio

Monte Testaccio
E 'stato luogo di giostre e cavalieri, ha visto centinaia di amanti amoreggiare nell'arco dei secoli, e dalla sua cima Garibaldi ha difeso la Repubblica Romana; e la cosa più incredibile è che si tratta di una discarica risalente al periodo augusteo!
Monte testaccio è una collina artificiale costituita da cocci di anfore e vasi in terracotta metodicamente ammucchiati per secoli.

8 - Ostia Antica

Ostia Antica
Perché spostarsi fino a Pompei ed Ercolano quando si può godere di una meravigliosa alternativa alle porte della città? Ostia Antica era un porto romano alla foce del Tevere utilizzato per oltre 600 anni fino al suo declino nel IV secolo d.C.

9 - Basilica di San Clemente

Basilica di San Clemente
La Basilica di San Clemente è una delle più valide, ma meno pubblicizzate, attrattive turistiche di Roma. L'attuale struttura è stata edificata al di sopra di due antichi edifici interrati, il più vecchio dei quali risalente al I secolo d.C.
Sono presenti elementi architettonici medievali e rinascimentali ed al suo interno la chiesa si presenta favolosi affreschi di Masolino. La Basilica di San Clemente si trova in Via Labicana 95. L'ingresso alla chiesa principale è gratuito ma per accedere ai due livelli sottostanti è necessario pagare un biglietto.

10 - Casina delle civette

Casina delle civette
La Casina delle civette appartiene al complesso museale di Villa Torlonia. Venne costruita sotto la direzione dal suo proprietario Giovanni Torlonia, ultimo discendente di una nobile famiglia romana di origine francese. La villa presenta un'architettura unica: un mix di temi medievali e deliziosa follia in stile Liberty.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti