i 12 Stadi dei Mondiali di Calcio Brasile 2014

Quali sono gli stadi che hanno ospitato i mondiali di calcio in Brasile 2014? E qual è lo stadio della finale e quelli delle partite più importanti? Ecco tutti gli stadi di Brasile 2014, con le foto e le partite che hanno ospitato

Fratelli d'Italia, l'Italia s'é desta Le 64 gare sono state disputate nei 12 stadi brasiliani, molti dei quali finiti di costruire giusto in tempo e che sono stati fonte di disappunto e proteste da parte della popolazione che ha ritenuto eccessive le spese previste per l'organizzazione del mondiale e per la costruzione stessa delle strutture.
Le dodici città che hanno avuto l'onore/onere di ospitare tifosi da tutto il mondo sono sparse per tutto il paese, da San Paolo e Rio de Janeiro, da Salvador de Bahia e Manaus, dove ha esordito la nostra nazionale Italiana. Ma vediamoli tutti più da vicino... ecco a voi i tanto discussi stadi dei Mondiali di Calcio 2014!

Arena di San Paulo - San Paolo

Questo attesissimo stadio ha ospitato la partita inaugurale di Brasile 2014, tra i padroni di casa contro l'agguerrita Croazia (terminata 3 a 1 per il Brasile). Questa struttura è un sogno che diventa realtà sia per il più celebre dei club "paulisti", il Corinthians che avrà finalmente il suo stadio, sia per il quartiere di Itaquera, parecchio svantaggiato, che vedrà un notevole impulso allo sviluppo dell'area con la garanzia di posti di lavoro per centinaia di persone.

  • Spettatori: 65.000
  • Partite: 6 (match inaugurale Brasile Croazia, Semifinale Olanda Argentina, altri 4 match)

Arena da Baixada - Curitiba

Uno tra i pochi a non essere stato costruito ex novo, lo storico Stadio Joaquim Américo Guimarães, risale al 1914. La struttura è stata ampliamente modificata nel '99 e ha ricevuto ulteriori opere di ristrutturazione per ospitare quattro incontri del girone di eliminazione. Sono state aggiunte file di sedili per aumentarne la capienza, mentre al suo esterno sono sorti centri commerciali, palestre e negozi di ogni genere.

  • Spettatori: 40.000
  • Partite: 4 (gironi eliminatori)

Stadio Beira-rio - Porto Alegre

Soprannominato il "gigante di Beira-rio", perché è il più grande stadio del sud del Brasile, anche questa struttura è già esistente dal 1969. La particolarità di questo stadio, oltre al fatto di esser circondato da un paeseggio mozzafiato regalato dalle rive del fiume Guaiba, è il tetto in metallo innovativo che copre rampe, stand e tornelli.

  • Spettatori: 50.000
  • Partite: 5 (4 di gironi eliminatori, quarti di finale Germania Algeria 2 a 1)

Stadio Maracanã - Rio de Janeiro

Eccoci nella capitale dei Mondiali 2014. La città che ha ospitato la finale e altri sette match, tra gironi di eliminazione, ottavi e quarti di finale. Lo stadio più famoso del Brasile, inaugurato per i Mondiali del 1950, teatro delle Olimpiadi 2016, ha subito notevoli modifiche al suo interno tra cui la rimozione e sostituzione di tutti i posti a sedere, la demolizione e ricostruzione di alcuni anelli, la sistemazione delle rampe e un nuovo tetto. Ospita 73.531 spettatori per una spesa totale di 400 milioni di dollari.

  • Spettatori: 73.531
  • Partite: 8 (finale Germania Argentina 1 a 0, ottavi di finale, quarti di finale e girone eliminatori)

Stadio Mineirão - Belo Horizonte

Si tratta di uno dei luoghi più storici del calcio brasiliano ed ha visto dal 1965 manifestazioni di ogni genere, dalla musica allo sport. Lo stadio ha subito notevoli rinnovamenti, a partire dall'accessibilità finendo con un sistema di recupero delle acque piovane che assorbe e riutilizza più di sei milioni di litri di acqua... notevole, no? I 57.483 spettatori hanno assistito a sei partite, quattro di girone, la prima degli ottavi e la prima semifinale.

  • Spettatori: 57.483
  • Partite: 6 (primo ottavo di finale, prima semifinale e quattro partite di girone)

Stadio Nacional - Brasilia

Lo stadio della capitale, che ha ospitato sette gare, è considerato il secondo più grande del Brasile con oltre 70.000 posti a sedere. Quasi del tutto demolito e ricostruito a partire dal 2010, con una nuova e gradevole facciata, una modernissima copertura in metallo e soprattutto è fondata sulla neutralità carbonica, riciclaggio e accessibilità solo attraverso mezzi pubblici, che le hanno conferito il titolo di leader mondiale nella progettazione urbana sostenibile.

  • Spettatori: 70.000
  • Partite: 7

Arena Pantanal - Cuiaba

Altra progettazione sostenibile, situata in una zona ricca di flora e fauna, l'arena coperta è stata costruita per ospitare non solo la Coppa del Mondo 2014, ma anche altri tipi di manifestazioni quali spettacoli, fiere e mostre. Conta più di 40.000 posti ed ha ospitato quattro partite.

  • Spettatori: 40.000
  • Partite: 4

Arena Fonte Nova - Salvador

L'arena si trova nell'incantevole centro coloniale portoghese di Salvador de Bahia, ricco di edifici considerati dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità. L'impianto sorge al posto del vecchio Estádio da Fonte Nova, conta 55.000 posti e ha ospitato, oltre a quattro gare dei gironi eliminatori, un ottavo e un quarto di finale e anche le Olimpiadi 2016. La struttura ospita anche un ristorante, un museo di calcio, negozi, parcheggi, alberghi e una sala da concerto.

  • Spettatori: 55.000
  • Partite: 6 (Quarto di finale, ottavo di finale, quattro gare eliminatorie)

Arena Pernambuco - Recife

Patria di tre storici club brasiliani, l'arena ha visto svolgersi cinque partite dei Mondiali di calcio 2014, tra cui la tristissima Italia-Costa Rica, persa dagli azzurri per 1 a 0. Questo moderno impianto, facilmente raggiungibile dai tifosi poiché dista dall'aeroporto pochi km, può ospitarne quasi 45.000. Il progetto è stato visto anche in funzione dell'espansione della degradata Grande Recife e la struttura polifunzionale ospiterà oltre ad eventi sportivi, anche concerti, spettacoli e fiere internazionali.

  • Spettatori: 45.000
  • Partite: 5 (Italia - Costa Rica e altre 4 partite)

Stadio das Dunas - Natal

Il bellissimo stadio prende forma e nome dalle dune di sabbia che sono una delle principali attrazioni della regione. L'impianto ha visto disputarsi quattro partite tra cui l'attesissima Italia-Uruguay, che ha segnato la sconfitta e l'eliminazione della nostra nazionale dal girone e quindi dalle fase finali. Lo stadio ha una capienza di circa 42.000 posti e, a differenza degli altri, ha ricevuto complimenti da parte degli ispettori della FIFA.

  • Spettatori: 42.000
  • Partite: 4 (Italia - Uruguay e altre 3 partite)

Stadio Castelão - Fortaleza

Castelão o Gigante de Boa Vista, già dal nome da' l'idea della magnificenza di questa struttura situata nella città con un grandissimo numero di appassionati di calcio. Con 58.704 posti, lo stadio vanta un parcheggio sotterraneo e due stazioni metropolitane che renderanno molto più semplice raggiungerlo. Inoltre al suo interno è stato costruito un tetto che copre tutti i livelli, una zona VIP, un hotel, un cinema, ristoranti e un centro olimpico.

  • Spettatori: 58.704

Arena Amazonia - Manaus

Per finire, nel bel mezzo della foresta pluviale, dove un tempo sorgeva l'Estadio Vivaldo Lima, ora si erge questo bellissimo impianto che ha visto l'esordio vincente della nostra nazionale contro l'Inghilterra. Tra le sue particolarità spicca l'efficente rete di recupero dell'acqua piovana che viene utilizzata per innaffiare il campo di calcio e anche per altre necessità.

  • Spettatori: 56.500
  • Partite: prima partita della Nazionale Italiana

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Forse ti potrebbe anche interessare
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti