Mondiali Brasile 2014: come organizzare il viaggio dall'Italia

I mondiali di calcio 2014 in Brasile si avvicinano! Hai voglia di seguire la nazionale italiana e vuoi sapere come organizzarti, se esistono pacchetti viaggio per i mondiali di Brasile 2014? Ecco una guida e alcuni importanti suggerimenti per partire e tifare gli azzurri!


Ci siamo! E' arrivato il 2014 e finalmente ci avviciniamo alle 4 settimane più eccitanti dell'anno, durante le quali si svolgerà la competizione più attesa dagli amanti del calcio e dello sport: i mondiali! Come già confermato il campionato si svolgerà in Brasile, è già partita la corsa all'acquisto dei biglietti delle partite, alcuni andranno per vederne una sola, altri hanno acquistato dei pacchetti, ma prima di farsi prendere dall'eccitazione del momento... siete pronti ad affrontare il viaggio in Brasile? Sapete dove andare, cosa portare, che linea aerea scegliere? Ecco a voi una breve guida che vi aiuterà "a cavarvela" e a godervi appieno l'avventura di Brasile 2014!

Documenti, vaccinazioni e assistenza sanitaria

Pallone mondiali brasile 2014 brazuca
Prima di tutto dovete avere i documenti in ordine. Serve il passaporto, naturalmente, e per il momento basta solo questo, ma tenetevi aggiornati con il consolato brasiliano in Italia, potrebbe essere richiesta l'emissione di un visto speciale per il periodo dei mondiali.
Prima della partenza è bene controllare il proprio stato di vaccinazione; sebbene non sia obbligatorio, raccomandiamo di fare un richiamo dei vaccini antitetanico-antidifterico e per l'epatite A. Inoltre è bene partire informati sull'assistenza sanitaria perché come si suol dire... non si sa mai! Si può richiedere direttamente in hotel o chiamando il consolato, ma per "mettersi al sicuro" è preferibile dotarsi di una polizza assicurativa sanitaria.

Voli


Come andate in Brasile? I voli Italia-Brasile sono organizzati principalmente da Alitalia che fa scalo sia a Rio de Janeiro che a San Paolo. A livello europeo le maggiori compagnie che offrono queste tratte sono Air France, KML e Lufthansa. I prezzi dei biglietti cambiano in base al periodo d'acquisto e alla classe in cui si desidera viaggiare, tutto sta alle vostre tasche! Solo la tassa d'imbarco è fissa, per gli scali brasiliani è di circa 40 $

Valigie e bagagli

Stadio nazionale brasilia mondiali 2014
Facciamo le valigie! Ricordate che stiamo volando nell'emisfero australe, ciò significa che le stagioni sono invertite rispetto all'Italia, quindi nel periodo dei mondiali in Brasile sarà autunno... attenzione a cosa mettete in valigia. E' anche vero che essendo una nazione molto grande, le temperature sono molto diverse nelle 12 città che ospitano le gare, quindi il consiglio è di portare poco di tutto e fare acquisti in loco!

Acquisti

Arena amazzonia
Naturalmente sul posto sarà necessario fare acquisti: cibo, bibite, souvenir e tutto quello che vorrete acquistare dovrà essere pagato in lear ($), la moneta brasiliana appunto, quindi recatevi nella vostra banca di fiducia per cambiare i soldi e partire con un po' di contante in tasca; sappiate comunque che sono valide le principali carte di credito europee come Visa, Mastercard e American Express.

Trasporti


Dopo tutte queste informazioni pre-partenza, finalmente... siamo in Brasile! Ma qui come ci spostiamo? I mezzi pubblici e le linee ferroviarie sono ben distribuite, piccolo difetto è che spesso sono molto affollate. Ciò è dovuto al fatto che i prezzi sono davvero competitivi: si parte 3$ per gli spostamenti urbani. In alternativa si può scegliere il privato, le grandi città pullulano di taxi, ma il prezzo ovviamente non è così conveniente.

Piccoli accorgimenti

Forza Italia
Adesso che siete arrivati e sapete come effettuare i vostri spostamenti, ecco per voi piccoli accorgimenti per evitare episodi sgradevoli durante il vostro soggiorno.

  • Cibi e bevande: nonostante il Brasile sia attrezzato in tutto per ospitare questo grande evento, anche riguardo le condizioni igienico-sanitari, mangiate sempre cibi ben cotti e bevete acqua confezionata, sarete sicuri di non avere "problemi imbarazzanti";
  • Occhio ai borseggi: ricordate ancora che siamo in un paese con un alto tasso di criminalità e che l'occasione dei mondiali non placherà di certo la situazione, quindi lasciate i vostri documenti al sicuro e portante con voi una copia, non tenete tutti i soldi in tasca, ma solo una parte. Altro trucco per evitare di essere derubati è quello di tenere fotocamere e videocamere in semplici buste della spesa, così da non dare nell'occhio. Se questi accorgimenti non dovessero bastare, evitate di reagire con azioni imprudenti e recatevi dagli organi di competenza.

Con questo è tutto. Godetevi il vostro viaggio in questo splendido Paese, cogliete l'occasione per visitare i meravigliosi luoghi e paesaggi che esso offre, fatevi sconvolgere dai suoi profumi e dai suoi colori, ma soprattutto... buona partita e Forza Italia!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti