Houtou Wan in Cina: il villaggio divorato dalla natura

Un villaggio di pescatori abbandonato Ŕ stato riconquistato e inghiotitto dalla natura. Ecco Houtou Wan, in Cina, il Villaggio completamente ricoperto dall'edera!

villaggio divorato dalla naturaIl villaggio di Houtou Wan, in Cina, Ŕ un ottimo esempio di come la natura possa riappropriarsi di uno spazio che l'uomo le ha sottratto con costruzioni ed edifici.
Situato sull'isola di Gouqi, una delle 400 appartenenti al pi¨ grande arcipelago del mar Cinese orientale, questo villaggio ormai abbandonato Ŕ stato un tempo un importante e fiorente centro dove la pesca era la principale fonte di guadagno per i suoi abitanti.
Purtroppo, l'attivitÓ economica locale Ŕ stata decisamente modificata a causa dello sviluppo del settore industriale e del terziario, provocando uno spostamento di massa della popolazione dai villaggi, lasciandoli in balia dell'incuria e della forza della natura.

VEDI ANCHE: LE 8 ISOLE PIU' SELVAGGE DEL MONDO

Houtou Wan, in particolare, giace abbandonato ormai da 50 anni: la vegetazione ha ricoperto quasi completamente il villaggio, creando una atmosfera spettacolare, misteriosa e senza dubbio unica nel suo genere. Abitazioni, costruzioni e strade sono state letteralmente inghiottite dal crescere incessante dell'edera: il colore verde brillante delle lussureggianti piante ormai domina la zona, creando un effetto scenico incredibile.
Il caratteristico aspetto del villaggio Ŕ stato immortalato dagli scatti di una fotografa di Shangai, Jane Qing, che ha voluto diffondere attraverso queste immagini la maestositÓ della natura e gli effetti che essa pu˛ creare una volta che intere aree urbane vengono dismesse dall'uomo.
Grazie alla particolaritÓ del paesaggio, la zona Ŕ diventata molto frequentata dai turisti, tanto da attirare almeno un centinaio di persone al giorno, apportando benefici anche alla popolazione che abita le zone limitrofe.

Eppure qualcuno ci vive ancora...

Houtou Wan in CinaSembra incredibile, ma c'Ŕ ancora qualche anziano che non vuole proprio saperne di lasciare la propria casa e continua ad abitare presso il villaggio.
Il sentimento che lega queste persone alle proprie origini sembra non smorzarsi nemmeno di fronte al completo abbandono, all'isolamento e a tutte le difficoltÓ a cui si va incontro vivendo in un territorio completamente selvaggio.

VEDI ANCHE: 10 LUOGHI ABBANDONATI NEL MONDO PIU' BELLI E SUGGESTIVI

Alla loro memoria e a quella di quanti lo visitano Ŕ assegnato il compito di testimoniare non solo quanto gli effetti dei cambiamenti economici possono modificare l'ambiente ma, soprattutto, quanto la natura, con la sua potenza implacabile, sia in grado di riprendersi quanto tolto dall'uomo.
ChissÓ se, in una situazione simile, una persona abituata alle comoditÓ delle aree urbane moderne sarebbe in grado di vivere (o sopravvivere) in un ambiente tanto ostile e dominato dalla natura! Niente negozi, supermercati o ristoranti, nessuna possibilitÓ di vita sociale: solo lo sconfinato verde e il silenzio quasi assordante della solitudine assoluta.


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti