Villaggio di Giethoorn in Olanda: il paese senza strade!

Cerchi informazioni e curiosità sul su Giethoorn in Olanda? Ecco tutto quello che devi sapere sul Villaggio senza strade nei Paesi Bassi: dove si trova, come arrivare e cosa vedere.

01 giethoorn copertinaSiete stanchi del traffico quotidiano? Sognate una vita senza automobili, smog e incidenti? Tranquilli, esiste un posto che fa per voi, ed è molto più vicino di quello che pensate: si tratta di Giethoorn, in Olanda. Un vero paradiso per pedoni e ciclisti, immerso nel verde e circondato da corsi d'acqua. Scopriamo di più.

Giethoorn: il villaggio senza strade

02 giethoornSi parla spesso del villaggio di Giethoorn come di una Venezia del Nord: e in effetti molte caratteristiche ricordano la città lagunare del veneto. In realtà Giethoorn è una Venezia all'ennesima potenza: non vi sono strade, solo accessi pedonali e corsi d'acqua. L'unica strada percorribile esistente è la pista ciclabile. Perché a Giethroon ci si muove a piedi, in bici o in barca. E la natura non manca: Giethoorn si trova infatti nel bel mezzo del Parco Naturale di Weerribben-Wieden.
Questo villaggio, che conta meno di 3.000 abitanti, fu fondato nel XII secolo con lo scopo di nascocdere le persone dalle persecuzioni religiose. Per questo fu pensato senza strade. Solo in una seconda fase i monaci iniziarono a costruire i canali come si vedono oggi.

Come arrivare?

03 giethoornIl villaggio di Giethoorn si trova nella zona nord dell'Olanda, vicino a Meppel e a circa 120 km da Amsterdam. Per arrivare in questo paesino tutto speciale, si può atterrare all'aeroporto di Amsterdam e da lì noleggiare un'automobile, oppure atterrare all'aeroporto di Groningen (meta Ryanair), a 90 km da Giethoorn, e da lì sempre affidarsi a un'auto.

Cosa vedere nel paese e nei dintorni

04 gondelvaart festivalGiethoorn è ricco di attrattive naturali. Oltre ai caratteristici corsi d'acqua, le riserve naturali De Wieden e De Weerribben sono un luogo in cui rilassarsi e ritrovare il contatto con la natura. Molto bello il centro storico, ma una visita la merita anche il 't Olde Maat Uus, una fattoria ottocentesca oggi restaurata. Qui vi sono esposti numerosi documenti che narrano la storia del villaggio. Ogni anno nel periodo di agosto si svolge il Gondelvaart Festival, una particolare gara competitiva tra gondole in occasione della quale i gondolieri addobbano le proprie imbarcazioni con lanterne e code di drago.
A soli 13 km da Giethoorn si trova la cittadina di Meppel, che ha un interessantissimo museo denominato Drukkerijmuseum, ovvero il museo della stampa.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti