10 Cose da vedere assolutamente in Portogallo

Cosa visitare assolutamente in Portogallo? Da Lisbona a Porto, Dalle Spiagge dell'Algarve alle Isole Azorre, passando per Fàtima: Ecco 10 cose da vedere in Portogallo.

portogallo copertinaIl Portogallo: una delle Nazioni europee più affascinanti ed economiche da visitare. Possiede un ricco passato marinaro, splendide località balneari, malinconiche città e un paesaggio caratterizzato da oliveti, vigneti e campi di grano. Il Portogallo non è un prolungamento della spagnola Costa del Sol in continua lotta tra modernità e tradizione, bensì un luogo ricco di fascino e cultura. Il Portogallo e il suo continuo guardare nostalgicamente al proprio passato e al mare non vi deluderanno!

1 - Lisbona

lisbona

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: amanti della fotografia e dei luoghi caratteristici

Lisbona possiede un fascino decadente, del tutto particolare. E' una graziosa città di mare, molto caratteristica e cha sa proporre ottimo cibo. Inoltre, se vorrete concedervi una vacanza fuori stagione Lisbona è perfetta! Strade vecchie dal nostalgico tocco vintage, una passeggiata sul mare, un drink nel quartiere Princip Real, una cena a base di specialità locali renderanno il vostro soggiorno un momento davvero piacevole.

VEDI ANCHE: VIVERE E LAVORARE A LISBONA

Non dimenticatevi la macchina fotografica: i suoi paesaggi e scorci si prestano per essere immortalati in magnifici scatti. Avete voglia di scatenarvi? Nessun problema: recatevi al Bairro Alto, il quartiere del divertimento notturno. Troverete tantissimi bar, locali e discoteche aperti fino all'alba.

2 - Sintra

sintra(1)

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: amanti dei luoghi insoliti

Se amate i luoghi insoliti, le mete bizzarre e il surf, Sintra è perfetta! E' una piccola cittadina circondata da un bosco a pochi chilometri dal mare. Ora Patrimonio Unesco, Lord Byron la definì la città più bella del mondo. In estate è molto affollata, in inverno è silenziosa e solitaria. I suoi magnifici edifici storici, tra i quali lo spettacolare ed imperdibile Palácio da Pena, all'interno del Parco Nazionale di Sintra-Cascais vi ammalieranno. Sintra è a pochi passi dalla costa che si affaccia completamente sull'Oceano Atlantico e questo punto è famoso per la forza e la dimensione delle onde, che diventano ancora più spaventose durante i mesi freddi. Praia Grande è la spiaggia più nota della zona. Essendo molto esposta al vento, si formano onde perfette per i surfisti, gli unici "matti" a fare il bagno nell'Atlantico durante l'inverno. Non perdetevi un'escursione al Parco Nazionale di Sintra-Cascais. Si divide in due parti: la zona agricola, dove si coltivano frutta e vino, e l'area con spiagge, scogliere e dune. È possibile visitare i vigneti e degustare vini della zona chiamata Colares. Un altro luogo da non perdere è Capo Rock, il punto più occidentale d'Europa. Mica male per una sola tappa, no?

3 - Fatima

fatima

  • Da visitare a: Maggio ed Ottobre
  • Ideale per: turisti religiosi e pellegrini

Celebre a livello religioso, la città di Fatima in realtà non offre nulla al di là del Santuario. Non a caso ogni anno giungono fin qui milioni di persone in pellegrinaggio per venerare i tre pastorelli ai quali apparve la Vergine. Di conseguenza, da visitare, oltre appunto alla basilica, vi sono dieci cappelle che rappresentano la vita di Gesù e quella dell'Apparizione, aperta in tutte le direzioni per fare in modo che i pellegrini possano ricevere la comunione proprio nel punto in cui apparve la Madonna. Se siete qui non perdetevi una cosa davvero particolare: l'accensione dei ceri. Vengono gettati in un grande braciere ceri a forma di parti del corpo (gambe e piedi e persino bambolotti di cera) come ex voto. In questo modo si espande nell'aria un mix di odore particolare e fumo. Il maggiore afflusso di pellegrini si verifica nelle notti del 12 e 13 Maggio e del 12 e 13 Ottobre in ricordo delle apparizioni mariane.

4 - Porto

porto

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: chi è alla ricerca di una bella città in cui rilassarsi e divertirsi

Porto, conosciuta fuori dal Portogallo anche come Oporto, è una città in cui discoteche e ristoranti si fondono armonicamente con cattedrali, chiese e musei. Tra le sue stradine e i larghi viali troverete un gran numero di caffè in cui rilassarsi dopo aver scoperto a piedi le numerose colline di Porto. Tegole rosse che ricoprono i tetti delle case e i tipici Azulejos, le piastrelle di ceramica decorate con disegni blu e bianchi, ricoprono numerose splendide facciate creando così bellissimi giochi di colore. Porto è una città molto raccolta che si può esplorare facilmente a piedi arrampicandosi lungo i suoi pendii. Negli ultimi decenni, inoltre, si è assistito ad una rinascita della città e gli edifici, le strade e le piazze sono state tirate a lucido e sono stati effettuati accurati lavori di restauro. Dall'altro lato del fiume Douro troverete la città di Vila Nova de Gaia, casa del vino Porto. Nella parte ovest, invece, scoprirete Foz. Situata alla foce del fiume Douro, è un delizioso luogo dove poter trascorrere momenti piacevoli seduti in un comodo caffè o dove concedersi deliziosi piatti in un ristorante sul mare dopo una rilassante passeggiata lungo la spiaggia. Porto non vi deluderà.

5 - Isole Azzorre

azzorre

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: chi ama scoprire le meraviglie di Madre Natura

Nove isole color smeraldo nel bel mezzo dell'Oceano Atlantico: le Azzorre sono uno degli ultimi paradisi naturalistici d'Europa. Antichi crateri, laghi cristallini, vegetazione rigogliosa, balene e delfini sempre presenti: una meraviglia! L'arcipelago delle Azzorre viene da molti ritenuto essere ciò che resterebbe del mitico continente di Atlantide. L'origine vulcanica delle isole è il motivo principale per cui risultano essere così selvaggiamente interessanti. Antichi crateri occupati da splendidi laghi, scogliere nere che si gettano nelle acque dell'oceano, aspre montagne, sorgenti di acque sulfuree, fumarole: un mondo aspro e spesso impervio sempre, però, ingentilito da fiori che qui crescono durante tutto l'anno, dai pascoli delimitati da siepi di ortensie e dalle tipiche case rurali intonacate di bianco. Uno scenario naturalistico unico al mondo dove si conservano ancora antichissime tradizioni. Incantevole!

6 - Algarve

portogallo_algarve

  • Da visitare: tutto l'anno, specialmente in Estate
  • Ideale per: chi ama la spiaggia ed il mare in tutte le sue forme

Dominata dagli arabi dal 711 al 1250, questa regione conserva un fascino moresco nella sua architettura e nella cucina locale. Grazie al clima mite tutto l'anno, al suo splendido mare cristallino e alla bellezza dei suoi paesaggi, l'Algarve viene presa d'assalto dai turisti durante l'estate. Ciò ha portato ad una cementificazione sconsiderata di molti tratti di costa, fenomeno che si sta cercando fortunatamente ora di contenere.

VEDI ANCHE: VIAGGIO ON THE ROAD IN PORTOGALLO

Selvaggia e rocciosa ad ovest, con villaggi di pescatori e scogliere spazzate dai venti; sabbiosa e dolce ad est, in progressivo avvicinamento alla spagnola Andalusia. Da non perdere:

  • Praia de Marinha: classificata fra le 5 spiagge più belle del Portogallo, è lo scenario preferito per servizi fotografici e reportage grazie alla sua eccezionale bellezza. E' una piccola spiaggia lambita dal mare turchese e dominata da una falesia alta 50 metri accerchiata da pittoreschi scogli. A dir poco favoloso il contrasto fra i colori cristallini del mare e l'ocra dorato della roccia.
  • Sagres: ha un aspetto decisamente pittoresco visto il suo essere incorniciata da un tratto di costa selvaggio, una serie di baie profonde, promontori spazzati dal vento e dal mare in tempesta. Questo angolo di Algarve è remoto, isolato e sicuramente poco visitato dai turisti che invadono la costa. Splendido!
  • Lagos: un dedalo di viuzze dalle case gialle, verdi, rosse e bianche. Lagos è una cittadina cosmopolita, con una stabile comunità di inglesi ed irlandesi. Nonostante il turismo spesso troppo invadente, lascia i suoi i visitatori soddisfatti grazie alle sue meravigliose spiagge e magnifiche baie nascoste fra le rocce delle scogliere dalle forme bizzarre.
  • Cabo de São Vicente: uno dei posti magici del Portogallo! I romani lo chiamavano Promontorium Sacrum ed era il luogo dove gli dei si consultavano sul destino dei mortali. Qui venivano fatti sacrifici prima di intraprendere viaggi per mare. Cabo de São Vicente è un promontorio con falesie di 80 metri modellate dal vento e dal mare impetuoso. Meraviglioso!

7 - Cabo da roca

cabo da roca

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: chi è ama i luoghi insoliti e selvaggi

E' uno dei posti più selvaggi ed affascinanti del Portogallo. Si tratta di una falesia scoscesa di 140 metri a picco sull'Atlantico. E' il punto più occidentale d'Europa, dove i lusitani venivano ad adorare la Luna e che Camões descrisse come "il luogo dove finisce la terra e comincia il mare". Il vento spazza ogni cosa e impedisce quasi di camminare, ma arrivare fino a qui merita il viaggio: prati verdi ricoperti di erica si gettano nel mare impetuoso. Uno vero spettacolo! Affacciandovi scoprirete in lontananza la costa frastagliata e contorta che sembra uscita da un quadro tanto è pittoresca. Non ci sono parole per descrivere questo angolo di natura selvaggia che incanta da secoli i suoi visitatori: andate a scoprirlo ed ammirarlo in tutto il suo splendore!

8 - Nazaré

nazare

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: chi vuole immergersi "in un quadro vivente"

E' forse il borgo marinaro più famoso e più pittoresco del Portogallo. A Nazaré troverete i pescatori con i berretti neri che rammendano le reti, i buoi che tirano in secca le barche, le mogli sedute agli angoli della strada con variopinti foulard in testa, gonne a balze e zoccoli che affittano camere per pochi euro, gigantesche porzioni di gamberi e granchi nei ristorantini di pesce, coloratissime tende da spiaggia per ripararsi dal forte vento. Bellissimo! Il turismo di massa ha sicuramente inciso sul cambiamento di questa località, ma i vicoli stretti e in discesa, le falesie e i tramonti mozzafiato la rendono una meta imperdibile!

9 - Évora

evora

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: chi ama le città interessanti e fuori dall'ordinario

Dichiarata Patrimonio Unesco, è sicuramente una delle città più belle del Portogallo. All'interno della cinta muraria, si snoda una ragnatela di stretti vicoli trasversali dai nomi bizzarri, come per esempio Vicolo del Malrasato, Via del Sarto della Contessa e Piazza del Signore dei Terremoti. Le sue case bianche dai patii lastricati e terrazze merlate la rendono simile ad una medina araba, ma si stringono attorno al Tempio di Diana di epoca romana. La sua università è una delle più belle del Portogallo. Possiede un armonioso chiostro rinascimentale in stile italiano con meravigliosi azulejos.

10 - Castelo de Vide

caste de vide

  • Da visitare: tutto l'anno
  • Ideale per: amanti della storia e delle atmosfere suggestive

Di origini arabe e romane, Castelo de Vide è dominato da un meraviglioso castello. Vi sembrerà di fare un salto nel Medioevo grazie all'intreccio dei suoi stretti vicoli con le case imbiancate a calce e le cornici gotiche dei portali. E' un vero incanto passeggiare fra le viuzze decorate con vasi di fiori. Questo luogo vi lascerà davvero stupefatti e vi mozzerà il fiato salire sul tetto della polveriera e sul forte di Sao Roque: la vista è davvero incredibile!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti