Le 10 cose da vedere assolutamente in Austria

Cerchi destinazioni e posti da visitare per famiglie con bambini, gruppi e coppie in Austria? Da Salisburgo al Tirolo, dalla Valle di Wachau ad Hallstatt: Scopri le località più belle! Ecco 10 cose da vedere assolutamente in Austria!

austria cosa vedereSei alla ricerca di un soggiorno relax immerso nella natura incontaminata? Oppure preferiresti una vacanza ricca di spunti culturali? Ami lo sport? T'interessa il turismo eno-gastronomico? L'Austria soddisferà tutte queste esigenze. Questa Nazione europea possiede paesaggi mozzafiato, città d'arte tra le più belle d'Europa, specialità culinarie, strutture sciistiche, lunghe piste ciclabili che costeggiano incantevoli laghi, mostre, musei e palazzi storici lascito dell'Impero Asburgico. Insomma, un Paese bellissimo e tutto da scoprire! Vi presentiamo le 10 imperdibili tappe austriache: continuate a leggere!

VEDI ANCHE: LE CITTA' PIU' BELLE D'EUROPA

1 - Vienna

vienna(1)

  • Perfetto per: tutti - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: tutto l'anno

Vienna è opulenta ed imperiale ma anche moderna e all'avanguardia. E' una città dalle molteplici personalità. Patria della Principessa Sissi, è una città che non finisce mai di stupire. Qui è facile trovare edifici monumentali e palazzi storici accanto a torri di vetro e costruzioni sbilenche. Impregnata di musica classica e culturalmente brillante con il suo MuseumsQuartier (uno dei dieci complessi museali più grandi del mondo) possiede al medesimo tempo una vivacissima vita notturna con più di 5.000 locali e ben 280 parchi e giardini imperiali.

VEDI ANCHE: COSA VEDERE A VIENNA

In continua evoluzione tra tradizione e modernità anche la sua parte gastronomica: vino, ristoranti di tendenza, piatti tipici e sperimentazioni la rendono una continua sorpresa. Per ammirare bene questa splendida città, nonchè capitale austriaca, serve un soggiorno non mordi e fuggi. Da non perdere una deliziosa passeggiata per le vie del centro storico dove ammirare gli splendidi monumenti e palazzi, come ad esempio la Cattedrale di Santo Stefano in stile gotico con il suo campanile di 137 m. Da quassù si gode di una vista mozzafiato sull'intera città. Sotto al Duomo, invece, potrete ammirare la cripta dove sono conservate le viscere degli imperatori austriaci. Imperdibili anche il Palazzo Reale e la Galleria Belvedere.

2 - Valle di Wachau

wachau

  • Perfetto per: amanti del trekking e della natura - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: Primavera / Estate

Assolutamente imperdibile la Valle di Wachau, Patrimonio Mondiale Unesco. Qui si trova uno dei percorsi di trekking a lunga percorrenza più belli d'Austria. E' lungo 180 chilometri e suddiviso in 14 tappe e si snoda tra storia e modernità della valle. Un'esperienza splendida: camminerete da un paese all'altro attraversando pittoreschi borghi vinicoli e deliziose cittadine rinascimentali; percorrerete ombrosi sentieri incassati nel terreno oltrepassando giardini fioriti e vigneti inondati di sole; scorgerete maestosi abbazie, castelli e chiese.

VEDI ANCHE: I BORGHI PIU' BELLI D'EUROPA

Per percorrere comodamente a piedi l'intero percorso sono necessari 14 giorni di cammino. In circa una settimana si può percorrere una delle due sponde del fiume che attraversa la valle. Oltre alle infinite attrazioni lungo il cammino, gli escursionisti troveranno un gran numero di deliziosi punti di ristoro: dalle caratteristiche osterie Heurigen, agli spacci delle aziende vinicole, a premiati ristoranti d'alto livello.

3 - Salisburgo

salisburgo

  • Perfetto per: amanti della musica e dell'arte - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: tutto l'anno

Se siete amanti della musica, dovete per forza visitare Salisburgo. Qui vengono organizzati moltissimi festival durante l'intero anno. A Salisburgo troverete anche splendide architetture storiche, come ad esempio il Duomo che si trova nella Piazza omonima e numerosi edifici in stile barocco. Vi sono anche molti musei, tra i quali il Salzsburger Freilichtmuseum unico al mondo perché tutto all'aperto, e il Rupertinum dove ammirare stupende opere d'arte di Klimt e di Emil Nolde. A Salisburgo, inoltre, c'è anche la casa dove visse Mozart che al suo interno ospita un museo. Bella anche la Fortezza di Hohensalzburg, in stile medievale e raggiungibile grazie alla funicolare.

4 - Graz

graz

  • Perfetto per: tutti - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: tutto l'anno

A Graz, Patrimonio dell'Umanità Unesco, troverete tanti stili architettonici che s'intrecciano tra loro in maniera del tutto naturale per le sue stradine. Graz è una bella città da visitare a piedi. Da non perdere il Palazzo Attems,in stile barocco del XVIII secolo, e il Duomo con l'esterno in stile barocco e l'interno in stile gotico-barocco. Il Castello Gradec, situato in cima ad una collina, si può raggiungere o con la funicolare o con una scalinata di 250 gradini. Una volta giunti lassù, troverete la Torre dell'Orologio del XVIII secolo, simbolo della città, e la Torre Campanaria. Una città davvero graziosa e da non perdere.

5 - Hallstatt e le altre località del Salzkammergut

hallstatt salzkammergut austria

  • Perfetto per: tutti - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: tutto l'anno

Una vera perla ai piedi dell'imponente Dachstein. Lo storico paesaggio culturale comprende le pittoresche località di Hallstatt, Gosau, Obertraun e Bad Goisern. Uno scenario imponente formato da vette, grotte e laghi, impreziositi da una flora ed una fauna uniche. Ma non solo: gli elementi che hanno dato un'impronta inconfondibile sono anche importanti reperti archeologici ed un'identità culturale antichissima. Il sale è "l'oro bianco" di Hallstatt. La sua estrazione risale all'età del bronzo e portò nei secoli notevole prosperità alla popolazione. Potrete rivivere la storia del sale visitando i Salzwelten di Hallstatt. Non rimarrete delusi dal visitare questa zona, sul serio!

6 - Tirolo

tirolo

  • Perfetto per: chi ama la neve e la montagna - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: tutto l'anno

Il Tirolo è la regione sciistica per antonomasia e non manca proprio nulla per soddisfare ogni esigenza degli amanti degli sport invernali. Sci alpino, snowboard, escursionismo invernale, scialpinismo e molto altro: qualunque sia la vostra disciplina invernale preferita, qui potrete praticarla al massimo livello. Ma il Tirolo è anche molto altro. La bella Insbruck con il suo sontuoso Palazzo Imperiale e il Tettuccio d'Oro, il paese medievale di Rattenberg con i suoi pittoreschi vicoli, i parchi avventura o di funi sospese, le piste per lo slittino estive, i centri acquatici per far divertire tutta la famiglia. E poi musei, caseifici didattici e centri informativi nei parchi naturali. Cosa manca? Beh, gli incredibili punti panoramici, le imponenti cascate e gli idilliaci i laghi. Niente male, no?

7 - Castello di Schönbrunn

castello shonbrunn

  • Perfetto per: tutti - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: tutto l'anno

La famiglia degli Asburgo, molto potente e che governò gran parte d'Europa, ha lasciato a Vienna una meravigliosa residenza estiva: il Castello di Schönbrunn. Un edificio dotato di ben 1441 camere arredate da Maria Teresa d'Austria, delle quali oggi ne sono visibili solo 40. La visita del castello può partire dal Cortile d'Onore, che nel periodo dell'Avvento diventa lo scenario di un caratteristico mercatino natalizio. Al suo ingresso troverete obelischi regalati da Napoleone e due fontane (che rappresentano i fiumi Danubio, Inn ed Enns, e l'unificazione del regno di Galizia con la Transilvania). Sul lato destro del cortile si accede allo Schlosstheater, molto amato da Maria Teresa nonchè unico teatro barocco ancora conservato a Vienna (visitabile soltanto in occasione dei concerti di Luglio e Agosto). Dal Cortile d'Onore si accede alla Wagenburg, la collezione di carrozze degli Asburgo, dove si possono ammirare anche le carrozzine dei bambini o le slitte. Il parco di Schönbrunn (aperto dalle 6 del mattino fino al tramonto) si estende per circa 120 ettari. Ai piedi della collina di Schönbrunn sorge la Fontana di Nettuno e alla sua sinistra si trova la Rovina Romana, un'opera simboleggiante Cartagine distrutta da Ercole con un diluvio che, però, dopo il 1800 assunse il nome attuale come simbolo degli Asburgo e del loro ritenersi degni eredi dell'Impero Romano.

VEDI ANCHE: I CASTELLI PIU' BELLI DEL MONDO

Nei pressi vi è ciò che da il nome al castello: Schöner Brunnen (bella fonte). Alle sue spalle si erge la collina della Gloriette, un edificio che oggi ospita un caffè e dotato di una scala che lo collega ad una piattaforma alta 20 metri dalla quale si gode un magnifico panorama di Vienna. La parte occidentale del parco ospita il Tiergarten, uno dei giardini zoologici più antichi d'Europa. Molto suggestiva anche la Casa delle farfalle (Schmetterlingshaus) nella Sonnenuhrhaus, il Tiroler Garten con due tipiche baite in stile alpino e il Giardino botanico.

8 - Hermesvilla

hermesvilla

  • Perfetto per: amanti dell'arte - gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: tutto l'anno

Un'altra residenza estiva è la Hermesvilla nel Lainzer Tiergarten (il giardino zoologico di Lainz), un parco naturale del Wienerwald voluto dall'imperatore Giuseppe II e che si trova ad ovest di Schönbrunn. La sua particolarità consiste nel chi la abita. Infatti, grazie ad una cinta muraria lunga 22 km, al suo interno vivono in semi libertà cervi, volpi, cinghiali e lepri. Annesso al parco si trova la Hermesvilla, costruita tra il 1882 e il 1886 e dono di Francesco Giuseppe a Sissi per esaudire un suo capriccio. La villa prende il suo nome dalla statua di Ermes, il dio greco ammirato da Sissi, che si trova di fronte alla villa. In realtà Sissi chiamava l'edificio Il Castello Incantato di Titania. Il soffitto e le pareti della camera da letto sono stati affrescati dal giovane Klimt su disegni di Makart con scene ispirate al dramma "Sogno di una notte di mezza estate" di Shakespeare; immagini inneggianti all'antica Grecia si trovano, invece, sulle pareti della palestra dell'Imperatrice. Nel vestibolo è collocata la statua di Achille morente, eroe prediletto di Sissi, e sul balcone frontale è posto il busto del suo amato poeta Heinrich Heine. In questa villa Sissi, triste e solitaria, si rifugiava per scrivere poesie e per fare indisturbata, protetta da occhi indiscreti, lunghe passeggiate nel parco.

9 - Salzkammergut in mongolfiera

mondsee

  • Perfetto per: tutti - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: Estate / Inverno

Volete vivere un'esperienza davvero singolare? Fate un bel giro in mongolfiera sopra la regione del Salzkammergut! Questa regione é un vero e proprio Eldorado per questo scopo. Grazie alla loro altitudine, i laghi e le montagne offrono un vista panoramica incredibile. 5 mongolfiere vi aspettano, sia in estate che in inverno, per trascorrere momenti unici ed indimenticabili. Si può partire da Mondsee, St. Wolfgang, Gosau ed altre località del Salzkammergut. Il Mondsee (lago della luna), però, é uno dei laghi più frequentati della regione e per diversi motivi: la sua vicinanza alla meravigliosa città di Salisburgo (solo 27 km), la temperatura dell'acqua che raggiunge i 26 gradi in Luglio ed Agosto, la bellezza della zona, la scuola di windsurf e velismo più grande di tutta la regione di lingua tedesca e la moltitudine di attività sportive praticabili. Mondsee è un'ottima meta turistica adatta a tutti. Il lago ha una profondità di 68 metri ed una lunghezza di 11 kilometri. Inoltre la città di Mondsee possiede un incantevole centro storico e un castello. Insomma, vale davvero la pena di essere visitata!

10 - Wienerwald

wienerwlad

  • Perfetto per: chi ama immergersi nella natura - famiglie, gruppi, coppie
  • Periodo consigliato per una visita: Settembre / Ottobre

Una tappa obbligata per ogni amante della natura sono i Wienerwald (Boschi di Vienna), che si estendono intorno alla capitale fino alle propaggini delle Alpi. In quest'area troverete molti scorci panoramici e sentieri ben segnalati. Con un tour in auto si possono visitare alcune delle città più piccole lungo la strada e gustare gli appetitosi piatti della cucina locale ed il vino presso le cantine. Il periodo migliore è quello autunnale di Settembre / Ottobre, quando le uve vengono raccolte. Nel 2005 il Wienerwald è stato dichiarato dall'Unesco Riserva della Biosfera, denominazione data per quelle regioni che possiedono una particolare cultura e un tipico paesaggio. Una metropoli che in parte sorge all'interno di una riserva della biosfera è qualcosa di unico al mondo e Wienerwald è per questo facilmente raggiungibile con i mezzi di trasporto pubblici di Vienna. Le mete più amate sono il Leopoldsberg e il Kahlenberg, sul quale si può visitare l'osservatorio Stefaniewarte eretto nel 1887 e così chiamato in onore della principessa Stefania. Da qui è possibile ammirare il panorama dell'intera città e del Wienerwald. Nelle giornate più limpide rimarrete incantati nel vedere anche i massicci dello Schneeberg e del Rax, le ultime propaggini delle Alpi che donano alla città un'acqua rinomata per la sua purezza.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti