Come abituarsi alla guida a sinistra: Ecco 10 Consigli utili!

Come abituarsi alla guida a sinistra? Ecco 10 consigli utili! Scopri origini, curiosità ed elenco dei paesi in cui si guida sulla sinistra.

1 guida a sinistra
Il più celebre degli inglesi che guidava a sinistra sulla sua ancor più celebre mini color verde pisello è, senza dubbio, Mr. Bean. Vi siete mai chiesti, guardando le sue peripezie, come facesse a "guidare al contrario"? Sicuramente per Mr. Bean non è questa grande impresa, essendo lui inglesissimo e quindi abituato alla guida a sinistra. Per chi, invece, deve trasferirsi in un Paese con questo tipo di tradizioni può risultare difficoltoso doversi abituare a guidare dall'altro lato della strada. Infatti, anche se circa il 75% degli automobilisti del mondo guidano sul lato destro della strada, alcuni Paesi ancora guidano sulla sinistra. È quindi necessario prepararsi prima di mettersi al volante! Prendete alcune precauzioni prima di affrontare questa nuova modalità di guida, affrontate inizialmente tragitti brevi ed a lento scorrimento, così da abituarvi ad un nuovo modo di guidare.

In quali paesi si guida a sinistra?

2 guida a sinistra paesiAbbiamo visto che una percentuale minore di automobilisti, nel mondo, guida sulla sinistra. Ecco, in dettaglio, in quali Paesi c'è questa tradizione:

  • Asia: Bangladesh, Bhutan, Brunei, Cina (Hong Kong e Macau), Timor Est, Indonesia, India, Giappone, Malaysia, Nepal, Pakistan, Singapore, Sri Lanka, Thailandia
  • Australia e Oceania: Christmas Island, Isole Cocos, Isole Cook, Fiji, Kiribati, Nauru, Nuova Zelanda, Niue, Isole Norfolk Island, Papua New Guinea, Isole Pitcairn, Isole Salomone, Samoa, Tokelau, Tonga, Tuvalu
  • Europa: Cipro, Guernsey, Irlanda, Isola di Man, Jersey, Malta, United Kingdom
  • Sud America: Guyana, Suriname
  • Indie Occidentali ed isole dell'Oceano Indiano: Anguilla, Antigua and Barbuda, Bahamas, Barbados, Isole Vergini Britanniche, Isole Cayman, Dominic, Grenada, Jamaica, Montserrat, Saint Kitts and Nevi, Saint Lucia, Saint Vincent and the Grenadines, Trinidad e Tobago, Turks e Isole Caicos, Isole Vergini Statunitensi, Maldive, Mauritius, Seychelles
  • Isole dell'Oceano Atlantico: Bahamas, Bermuda, Isole Falkland, Saint Helena, Ascension and Tristan da Cunha, South Georgia and the South Sandwich Islands

E adesso ecco i 10 consigli utili!

1 - Prendete confidenza con l'automobile

3 confidenza autoNon c'è modo migliore di iniziare con la guida a sinistra se non quello di esplorare l'automobile. Cercate di prendere confidenza con i controlli e con i comandi che, ovviamente, si trovano alle parti opposte di quelle a cui siete abituati. Accomodatevi quindi sul sedile del guidatore, provate il cambio (che dovrete manovrare con la mano sinistra), le frecce, i tergicristalli ecc. Nelle automobili con il sedile del guidatore posto a destra, i pedali sono posizionati nello stesso ordine ma la vostra gamba destra si troverà contro la portiera invece che contro il cruscotto. Cercate dunque di abituarvi a questa diversa sensazione.

2 - Iniziate da luoghi con poco traffico

4 poco trafficoSe possibile, effettuate le prime guide in luoghi dove il traffico scarseggia, magari in qualche quartiere periferico o residenziale. In questo modo potrete procedere più tranquillamente e prendere confidenza in modo graduale con le nuove posizioni di guida. Quando vi sentirete abbastanza preparati potrete affrontare, sempre in modo graduale, zone della città più dense di traffico.

3 - Attenzione alle rotonde ed agli incroci!

5 rotonda sinistraLe rotonde sono frequenti nei paesi europei e, per chi passa dalla guida a destra a quella a sinistra, possono risultare un po' difficili da affrontare. Ricordate che valgono le stesse regole della guida a destra, se avete dei dubbi seguite il flusso del traffico mantenendo una velocità poco sostenuta e date la precedenza a chi già occupa la rotatoria. Se dovete svoltare a destra presso un incrocio dove non sono presenti né semaforo né spartitraffico, ricordatevi di dare la precedenza a sinistra. Attraversate tutta la carreggiata e tornate sulla corsia di sinistra.

4 - Evitate i sorpassi!

6 sorpassoI sorpassi sono manovre molto pericolose, anche se consentiti in strade dove la segnaletica lo permette. Nel caso in cui stiate "muovendo i primi passi" con la guida a sinistra, evitate di impegnarvi in sorpassi, anche se vi sembrano sicuri. In ogni caso, se proprio è inevitabile, sorpassate a destra dopo aver controllato in modo attento che non sopraggiunga nessun veicolo da dietro o in senso opposto.

5 - Fatevi aiutare da un passeggero

7 passeggeroUna delle difficoltà principali per chi si accinge a guidare a sinistra è quella di mantenere le giuste distanze dalle linee della strada. Portando con voi un passeggero potrete farvi aiutare ed evitare di oltrepassare la linea centrale ed evitare un grande rischio!

6 - Non farti distrarre

8 no distrazioniUn automobilista esperto a volte si concede delle piccole distrazioni, che sono in ogni caso pericolose ed andrebbero evitate. A maggior ragione, in una situazione in cui siamo ben lungi dall'essere abituati, bisogna eliminare qualsiasi distrazione. Cercate di tenere lo stereo della macchina con un volume bassissimo (oppure spegnetelo del tutto), se avete passeggeri in auto con voi chiedete loro di aiutarvi a mantenere la concentrazione, non utilizzate smartphone o cellulari!

7 - Percorrete strade conosciute oppure dotatevi di un navigatore satellitare

9 navigatore gpsPotreste inizialmente non conoscere in maniera approfondita le strade da percorrere, ma la tecnologia può venire in vostro aiuto. Utilizzate le mappe disponibili per il vostro smartphone e studiate il percorso prima della partenza. Ancora meglio, dotatevi di un navigatore GPS per avere in tempo reale indicazioni stradali che potranno agevolare la vostra guida.

8 - Scegliete un'automobile di piccole dimensioni

10 piccola autoTutti questi consigli potranno non servirvi granché se deciderete di utilizzare un'automobile di grandi dimensioni. È consigliabile fare pratica con una piccola utilitaria che potrà rendere più facile il vostro approccio alla guida a sinistra.

9 - Ricordatevi di guardare prima a destra

11 look rightSoprattutto quando uscite da un parcheggio, ricordatevi di guardare prima a destra, e non a sinistra. La circolazione delle auto è infatti invertita e, anche se il vostro istinto vi porta a controllare a sinistra, imponetevi di guardare dall'altra parte!

10 - Percorrete sempre la corsia più a sinistra

12 mantenere la sinistraSulle strade con più corsie, mantenetevi sempre su quella più a sinistra. La marcia è più lenta ma, data la vostra condizione di principianti, questo non potrà che essere un vantaggio!

Curiosità: le origini della guida a sinistra

Al termine di questa piccola guida vi starete forse domandando: ma perché in alcuni paesi si guida a sinistra? Siamo noi o sono "loro" quelli "sbagliati"? Stando alla storia, ma anche alla meccanica, chi "sbaglia" siamo noi! Nel Medioevo, infatti, i soldati dovevano procedere mantenendo il lato sinistro della strada. In questo modo, potevano sguainare la spada - posizionata proprio sul lato sinistro - in maniera agevole utilizzando la mano destra. Questo uso e costume militare è stato in seguito imposto come vero e proprio obbligo addirittura da papa Bonifacio VIII, fino a quando Robespierre, come segno di protesta verso la Chiesa, decise proprio di "fare il contrario". Anche Napoleone fu favorevole a questo cambio di marcia, soprattutto perché mancino! A questa spiegazione storica si affianca quella di tipo tecnico, che riguarda l'assemblaggio delle prime automobili. In esse, il freno a mano era posizionato all'esterno del lato destro del veicolo. In questo modo, volante e autista dovevano stare necessariamente sullo stesso lato. Dopo che il freno a mano ha preso la sua posizione centrale ed all'interno dell'abitacolo, viene favorito l'utilizzo della mano più forte - in teoria, la destra - e di conseguenza il posto di guida si sposta a sinistra.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti