Il paese dove costa meno vivere in Europa? Ecco la Classifica!

Il paese dove costa meno vivere in Europa? Scoprilo nella classifica delle nazioni europee dove vivere bene con pochi soldi! Ecco dove trasferirsi da pensionati nel vecchio continente.

1 paesi europei economici
Solitamente visitare l'Europa significa mettere in programma una vacanza abbastanza costosa. Seguendo alcuni consigli ed informandosi è possibile scoprire quali sono i Paesi europei dove la vita costa meno e, di conseguenza, anche una vacanza può risultare più economica. Nazioni come Bulgaria, Ucraina, Romania e, in generale, i Paesi dell'Est Europa possono offrire abitazioni a prezzi davvero convenienti, in altri stati invece le spese per i trasporti e per il cibo sono decisamente più economiche.

VEDI ANCHE: DOVE VIVERE CON MILLE EURO AL MESE

Abbiamo stilato una speciale classifica che riunisce gli stati europei dove costa meno vivere, potrete programmare una vacanza oppure pensare addirittura ad un trasferimento!

20 - Malta, Budget mensile per vivere dignitosamente 1200 €

2 malta meta economica
Conoscere molto bene l'inglese vi permetterà di riuscire a trovare un buon posto di lavoro a Malta e, di conseguenza, poter contare su un budget maggiore. In generale, la vita su questa isola è meno costosa rispetto all'Italia, anche se bisogna scegliere con cura dove trasferirsi. Evitando la capitale, La Valletta, è possibile vivere a Malta spendendo circa 500 euro al mese per l'affitto ed unicamente il cappuccino, l'acqua o il vino risultano più economici a Milano che a Sliema!

VEDI ANCHE: VACANZE A MALTA PER GIOVANI E FAMIGLIE

Facendo attenzione è però possibile trovare questi beni a poco prezzo nei supermercati, ci sono inoltre mercati che offrono prodotti locali a prezzi davvero convenienti: il segreto è conoscere l'isola ed imparare come risparmiare! In modo indicativo, la spesa per dormire e mangiare a Malta è di circa 40 euro al giorno, così come quella di una cena fuori per due persone.

19 - Repubblica Ceca, Budget mensile per vivere dignitosamente 1100 €

3 repubblica ceca costo vita
Evitando di trasferirsi proprio a Praga, la Capitale, la Repubblica Ceca può risultare una Nazione molto conveniente dove vivere. Per un italiano, però, potrebbe risultare un po' difficile vivere lontano da questa città: via dalle luci e dai divertimenti di Praga, la vita risulta un po' noiosa e monotona. Scegliendo un appartamento lontano dal centro cittadino, il costo mensile dell'affitto non supera le 300 Euro, una cena per due persone viene circa 20 Euro. Anche la spesa per il cibo si mantiene molto bassa, un litro di latte costa 0.63 € mentre mezzo chilo di pane 0.73 €

18 - Portogallo, Budget mensile per vivere dignitosamente 1000 €

4 portogallo costo vita
In media, il costo per affittare un appartamento in Portogallo varia dalle 300 alle 500 euro al mese, ma in questa spesa sono anche comprese le spese delle utilità come acqua, gas ed elettricità.

VEDI ANCHE: VIVERE E LAVORARE A LISBONA

Fare la spesa in Portogallo è molto conveniente: con poco più di 300 euro al mese è possibile acquistare alimentari per il consumo di due persone. Uscire a pranzo o a cena comporta una spesa che va dagli 8 ai 15 euro, a seconda del ristorante, il caffè costa dai 60 ai 70 centesimi.

17 - Turchia, Budget mensile per vivere dignitosamente 950 €

5 turchia costo vita
Scordate le bellezze di Istanbul, se volete vivere la Turchia low cost. Ma considerate che, in media, un operaio turco guadagna intorno a 400 € al mese e riesce a vivere dignitosamente. Come fa? Ci sono tantissime cose che in Turchia sono davvero economiche. Il tè, ad esempio, qua non si acquista a bustine bensì costa circa 3 € per un chilo di ottime foglie. Il pollo ed il pesce sono due alimenti davvero a poco prezzo, i turchi mangiano anche tantissimo riso perché costa pochissimo, circa 1 € al chilo. Frutta e verdura freschi e biologici non sono, come nei Paesi più ricchi, un lusso da classe medio alta. Un chilo di pesche oppure un chilo di uva si possono trovare a solo 1 €.

16 - Estonia, Budget mensile per vivere dignitosamente 900 €

6 estonia costo vita
Cominciamo dai costi per i trasporti, ridicoli se comparati a quelli italiani: a Tallin, la capitale, 3 mesi di abbonamento ai mezzi pubblici costano 40 Euro, gli studenti pagano invece solo 18 Euro. Adattandosi ai gusti culinari locali, 25 Euro sono sufficienti per la spesa settimanale di una persona. Anche gli affitti sono decisamente meno costosi, persino in città, anche se non bisogna aspettarsi la qualità delle costruzioni e delle strutture italiane. Un appartamento di piccola - media grandezza può costare circa 200 Euro mensili, per un monolocale si scende anche sotto questa cifra. Le utilità: 20 Euro per l'acqua, 5 euro per la raccolta dei rifiuti, consumo di elettricità tra le 20 e le 35 Euro. Aggiungendo anche i costi del riscaldamento durante il rigido inverno, non si superano mai le 250 Euro mensili.

15 - Lettonia, Budget mensile per vivere dignitosamente 850 €

7 lettonia costo vita
Gli affitti sono decisamente bassi, tanto che uno studente straniero se la potrebbe cavare anche con 250 Euro per un appartamento non condiviso. La Lettonia fa anch'essa parte dei Paesi dell'Est in forte espansione turistica, perciò a costi davvero contenuti è possibile visitare diverse attrazioni ed usufruire dei numerosi divertimenti, soprattutto nelle città principali. I locali, ad esempio, offrono tutti l'ingresso gratuito, gli ingressi ai concerti non superano mai i 10 Euro. Un pasto in un ristorante medio significa una spesa quasi irrisoria, difficilmente maggiore di 5 Euro.

14 - Polonia, Budget mensile per vivere dignitosamente 800 €

8 polonia costo vita
Il costo della vita nella capitale polacca, a confronto con Roma, è più economico del 41%. Mangiare fuori vuol dire spendere non più di 30 Euro per un pasto costoso ma anche meno di 5 Euro per uno in un locale economico. Fare la spesa vuol dire spendere la metà rispetto all'Italia, i servizi come acqua, luce, gas e Internet ammontano a circa 130 euro al mese. Anche gli affitti sono piuttosto economici, soprattutto per chi sceglie di abitare in soprattutto in contesti rurali o in zone periferiche delle città. I costi dei trasporti si aggirano intorno ai 30 euro al mese.

13 - Bulgaria, Budget mensile per vivere dignitosamente 750 €

9 bulgaria costo vita
La Bulgaria è un paese piuttosto povero, gli stipendi medi si aggirano intorno ai 250 Euro al mese, dunque il costo della vita non è molto alto. È una delle mete preferite per quanti possono contare su una pensione che ammonta a meno di 1000 Euro al mese che qui possono trascorrere una via davvero agiata. Un appartamento composto da tre camere da letto, in centro città a Sofia, può costare meno di 500 euro al mese, un bilocale fuori dal centro cittadino anche meno di 250. I beni alimentari, l'elettricità, i costi di trasporto e le opportunità di svago sono decisamente economiche: 0,50 Euro per un chilo di pane, mangiare fuori non costerà mai più di 10 euro.

12 - Albania, Budget mensile per vivere dignitosamente 700 €

10 albania costo vita
Siamo abituati ad incontrare cittadini albanesi che hanno scelto l'Italia per lavorare e vivere, ma ormai i tempi sono cambiati. L'Albania è diventata non solo meta di tanti pensionati, che qui riescono a vivere in maniera dignitosa anche con una rendita minima, ma è anche la scelta di parecchi giovani. Gli stipendi qui sono più bassi rispetto a quelli italiani, ma lo è anche il costo della vita. Alcuni esempi? 0.50 Euro per 1 kg di mele, 150 Euro circa d'affitto mensile per un appartamento da 100 mq, 7 Euro per una pulizia dei denti, energia elettrica quasi gratuita.

11 - Lituania, Budget mensile per vivere dignitosamente 650 €

11 lituania costo vita
Potete permettervi solo 200 Euro per affittare un appartamento? In Lituania si può. Anche con uno stipendio di 700 Euro scarse, è possibile avere da parte qualche soldo per le spese extra. I generi alimentari ed i costi per i pranzi e le cene fuori partono dai 5 Euro fino a un massimo di 20 euro. I beni di prima necessità hanno anch'essi un costo accessibile, molto più bassi rispetto a quelli degli altri Paesi del nord-ovest Europa. I servizi come luce, gas e riscaldamento rimangono, in totale, sotto le 140 euro mensili, compreso un abbonamento a Internet. Spostarsi in Lituania: un biglietto dell'autobus costa circa 0.70 Euro.

10 - Moldavia, Budget mensile per vivere dignitosamente 600 €

12 moldavia costo vita(1)
La Moldavia è un Paese poverissimo e, di conseguenza, il tenore ed il costo della vita sono molto bassi. Invece che affittare un appartamento, ad uno straniero che decide di trasferirsi in questa Nazione conviene acquistare: i prezzi degli immobili che si possono trovare al centro di Chisinau, la capitale, sono bassissimi. È infatti possibile spendere circa 700 euro a metro quadro, rispetto ai 9.000 euro a metro quadro di una città come Roma o Milano. Anche il costo della vita in Moldavia è enormemente più basso di quello italiano, quello di un ristorante risulta essere del 77% più economico di un ristorante medio romano, così vale anche per la spesa di cibo, connessione a Internet, telefono e vestiti.

9 - Ungheria, Budget mensile per vivere dignitosamente 600 €

13 ungheria costo vita
La prima cosa da sottolineare di questo Paese è l'esistenza del salario minimo: un lavoratore specializzato ha come salario minimo circa 210 euro, anche se lo stipendio medio dipende da zona a zona dell'Ungheria. Sono molto agevolati, invece, i lavoratori a distanza, grazie al basso costo della vita. Nonostante Budapest stia diventando a tutti gli effetti pari ad una capitale dell'Europa occidentale, la vita continua ad essere meno costosa. Gli alimentari (soprattutto frutta e verdura), gli articoli di elettronica ed altri prodotti hanno sì costi paragonabili a quelli italiani ma, ad esempio, gli affitti restano più bassi.

8 - Croazia, Budget mensile per vivere dignitosamente 550 €

13 crazia costo vita(1)
Il costo mensile per vivere bene in Croazia si aggira tra le 400 e le 700 Euro. Tutto dipende dalla zona scelta e dal tipo di sistemazione che si preferisce. Questa cifra copre anche le spese per il cibo, i servizi, i trasporti, lasciando anche qualche extra per i divertimenti, numerosi ed economici.

VEDI ANCHE: VACANZE AL MARE IN CROAZIA, ECCO DOVE ANDARE

7 - Slovenia, Budget mensile per vivere dignitosamente 500 €

14 slovenia costo vita
Il costo della vita in Slovenia è generalmente più basso rispetto all'Italia ma anche in relazione ad altri Paesi europei. Sul sito dell'Ufficio Relazioni internazionali dell'Università di Lubiana, nella sezione dedicata ai consigli per gli studenti stranieri, si suggerisce di considerare una cifra media di circa 400 € al mese per vivere nel Paese. Con questa somma dovrebbe essere possibile coprire tutte le spese di base, ovvero l'affitto, il cibo, i trasporti e qualche uscita serale.

6 - Serbia, Budget mensile per vivere dignitosamente 450 €

15 serbia costo vita
Tra i Paesi dell'Est in crescente sviluppo economico, è la Serbia la Nazione dove il costo della vita si mantiene ancora piuttosto basso. Con meno di 100 Euro è possibile affittare un appartamento, il costo dei servizi e dei principali beni di consumo è commisurato a questa cifra. Fate attenzione però: Belgrado è stata dichiarata in diverse ricerche come una delle città più pericoloso d'Europa, questo forse è uno dei fattori per i quali la vita anche nel centro cittadino sia molto economica.

5 - Bosnia Erzegovina, Budget mensile per vivere dignitosamente 400 €

16 bosnia erzegovina costo vita
L'economia di questo Paese non si è ancora ripresa dopo la guerra, per questo il costo della vita è davvero bassissimo. Nonostante questo, la capitale Sarajevo sembra in lenta ma costante sviluppo e rappresenta una meta conveniente ed affascinante. Il costo di un appartamento arredato in affitto è intorno ai 250 euro al mese, ma è possibile anche trovare un monolocale a Sarajevo in affitto con costi che vanno dai 50 ai 150 Euro mensili. Commisurati a questi costi, quelli dei servizi (acqua, luce e gas) sono abbastanza cari, in media 130 euro al mese. Una cena per 2 in un ristorante medio della capitale costa circa 18 euro, spostarsi in taxi circa 5 Euro.

4 - Repubblica di Macedonia, Budget mensile per vivere dignitosamente 350 €

17 macedonia costo vita
Questo è un Paese molto povero, dove difficilmente gli stipendi superano le 500 Euro al mese. Per uno straniero che magari vive qui e lavora per una azienda italiana, il discorso cambia. Il costo dell'affitto per un appartamento di 80 metri quadrati è di circa 50 Euro ed anche il cibo è davvero economico: al ristorante è possibile mangiare un chilo di pesce a meno di 3 Euro. Viaggiare in taxi è bello ed economico: il costo è di circa 10 euro ogni 50 chilometri.

3 - Montenegro, Budget mensile per vivere dignitosamente 350 €

18 montenegro costo vita
Il Montenegro può essere una valida alternativa anche vacanziera per chi vuole spendere ancora meno rispetto alla vicina Croazia. In media il costo per l'affitto di un monolocale varia dalle 180 alle 280 Euro, in base alla vicinanza delle principali città. Le tariffe per i servizi sono invece molto basse, così come quella per il servizio telefonico.

2 - Romania, Budget mensile per vivere dignitosamente 350 €

19 romania costo vita
Anche la Romania figura tra quelle mete preferite dai pensionati, che qui possono davvero vivere bene con una pensione da 1000 Euro o anche meno. Basti pensare che una connessione internet da 150 mega in fibra ottica, il servizio telefonico fisso e la tv via cavo possono costare in tutto soli 14 Euro al mese. Gli affitti sono economici se non si hanno troppe pretese: in centro può costare fino a 400 euro al mese, in periferia anche con soli 100 euro è possibile alloggiare in una bella casa. Le spese più convenienti sono quelle che riguardano le bollette per le utenze: durante la stagione fredda, quando il riscaldamento resta acceso praticamente sempre, non si superano i 100 euro al mese comprensivi di elettricità, gas e acqua. Il cibo mantiene costi contenuti se si opta per prodotti e marchi locali. Una cena completa in un ristorante rumeno può costare anche soli 5 euro, per entrare in discoteca o presso i locali notturni non sono necessari mai più di 5 euro.

1 - Ucraina, Budget mensile per vivere dignitosamente 300 €

20 ucraina costo vitaA causa degli anni di guerra civile che l'hanno dilaniata, l'Ucraina può offrire un costo della vita tra i più bassi al mondo, sempre se non si debba contare su uno stipendio locale. A Kiev bastano 1.400 € per avere lo stesso stile di vita per cui, in una città come Milano, ce ne vorrebbero invece ben 3.800. Gli affitti e gli altri beni di consumo sono più economici rispetto a Mosca del 40%: un giornalista ucraino ha voluto effettuare un esperimento, riuscendo a vivere con 50 Dollari americani per un intero mese, escludendo solo l'affitto.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti