Carta d'identitÓ valida per l'espatrio: Come riconoscerla e ottenerla

Hai una Carta d'IdentitÓ non valida per l'espatrio e vuoi cambiarla? In quali paesi ci si pu˛ recare con una carta non valida? Ecco come riconoscerla, come ottenerla, costi e tempi di rilascio

Avete in programma un viaggio? Se non siete dotati di passaporto, Ŕ bene che controlliate che la vostra carta d'identitÓ sia valida per l'espatrio, onde evitare problemi di imbarco aereo o di passaggio di frontiera! Sarebbe davvero un peccato dover interrompere il proprio viaggio prima ancora di inziarlo. Di seguito troverete alcuni consigli per evitare di incorrere in blocchi di frontiera e godervi le vostre vacanze.

VEDI ANCHE: DOCUMENTI VALIDI PER L'ESPATRIO DI MINORENNI

Carta d'identitÓ non valida per l'espatrio: cosa significa e come riconoscerla

carta identita non valida espatrioLa carta d'identitÓ non valida per l'espatrio Ŕ un documento di riconoscimento che viene rilasciato dal Comune di residenza ai cittadini italiani e stranieri in regola col permesso di soggiorno, su richiesta dell'interessato.
Se avete la carta d'identitÓ cartacea, potete verificare che sul retro del vostro documento non sia presente la dicitura "non valida per l'espatrio"; la mancanza di tale dicitura rende la carta automaticamente valida per l'espatrio. Ma attenzione: se avete una vecchia carta d'identitÓ valida 5 anni ed estesa per altri 5 con l'apposizione del timbro da parte dell'ufficio anagrafe, non potrete pi¨ usarla per espatriare. La timbratura, infatti, viene riconosciuta solo su territorio nazionale e all'estero risulterÓ quindi non valida.
Se avete la nuova carta d'identitÓ elettronica, dovrete verificare che al punto sedici, situato sul retro del vostro documento, sia presente l'indicazione di validitÓ per l'espatrio.

CuriositÓ: Principali motivi per cui una carta non viene accettata

I motivi per cui la carta d'identitÓ non viene accettata per l'espatrio sono principalmente:

  • presenza della dicitura "non valida per l'espatrio"
  • estensione di validitÓ con apposizione di timbro
  • documento illeggibile, con foto rovinata o rotto

Succede frequentemente che le carte d'identitÓ cartacee, che non devono mai essere plastificate, si rovinino col tempo: il documento potrebbe strapparsi per usura o la foto rovinarsi per via dell'umiditÓ. In questi casi, Ŕ bene richiedere il rilascio di un nuovo documento.

Come ottenere una carta valida per l'espatrio: info e costi di rilascio

carta identita italiana elettronica
Se siete cittadini italiani e volete richiedere una nuova carta d'identitÓ valida per l'espatrio, vi basterÓ recarvi all'ufficio anagrafe del vostro Comune di residenza muniti di:

  • tre fototessera per la versione cartacea o 1 per la versione elettronica, uguali e recenti, con capo scoperto e volto ben visibile
  • un documento di riconoscimento in corso di validitÓ (ad esempio il passaporto o la patente) o la carta d'identitÓ scaduta da meno di un anno

Se siete sprovvisti del documento, potrete comunque richiedere la carta d'identitÓ presentandovi con due testimoni muniti di documenti di riconoscimento in corso di validitÓ, ma procedura e tempi, in questo caso, cambiano da cittÓ a cittÓ. Chi ha il domicilio disgiunto dalla residenza, pu˛ richiedere la carta d'identitÓ all'ufficio anagrafe della cittÓ in cui vive/lavora, ma anche in questo caso il rilascio non Ŕ immediato e i tempi variano da Comune a Comune.
La carta d'identitÓ ha validitÓ di 10 anni per i maggiorenni, di 5 anni per i cittadini tra i 3 e i 18 anni e di 3 anni per i minori di 3 anni d'etÓ. Indipendentemente da quando viene rilasciata, la carta d'identitÓ scade il giorno del proprio compleanno e pu˛ essere rinnovata anche nei 180 giorni precedenti la scadenza.
Il costo della nuova carta d'identitÓ varia dai 5,22 per documento cartaceo ai 25,42 per quello elettronico, da pagarsi in contanti al momento in cui viene rilasciato il documento. Per la richiesta di duplicati, il costo varia da Comune a Comune.

In quali paesi ci si pu˛ recare con la carta valida per l'espatrio?

La carta d'identitÓ valida per l'espatrio permette ai viaggiatori maggiorenni e ai minorenni accompagnati di visitare una vasta gamma di Paesi: Albania, Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Repubblica Slovacca, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.
Inoltre, si pu˛ entrare in: Egitto (obbligatorio portare una foto per il visto), Lettonia (solo con validitÓ residua pari almeno alla durata del soggiorno), Marocco (esclusivamente per chi entra con viaggio organizzato), Repubblica di Montenegro (per un soggiorno fino a un massimo di 30 giorni), Tunisia (esclusivamente per chi entra con viaggio organizzato), Turchia (esclusivamente per chi entra con viaggio organizzato).


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti